Il mestiere di pizzaiolo

 

La pizza può ritenersi al giorno d’oggi il simbolo della tradizione gastronomica italiana e l’ambasciatrice della cucina italiana all’estero. Saper fare una buona pizza non è un’impresa facile.

Per diventare un bravo pizzaiolo però, non è necessario alcun titolo di studio, poiché si tratta di un lavoro prettamente pratico, dunque è necessario possedere solo tanta passione ed una grande dose di buona volontà. A parte queste doti innate, è possibile migliorare la propria tecnica, mediante dei corsi per pizzaioli, organizzati da molteplici scuole.

Un sito interessante, in grado di dare un aiuto e ottimi consigli a tutti coloro che intendono avvicinarsi a questa professione è pizza.it (www.pizza.it/). Sul sito ci sono consigli pratici su come avviare una pizzeria, come venderla o acquistarla, c’è la sezione riguardante gli annunci di lavoro e una sezione riguardante i corsi per pizzaiolo, corsi in grado di offrire una preparazione completa a 360°.

I corsi per diventare pizzaiolo sono suddivisi in una parte teorica e una pratica. Nella prima parte solitamente sono trattati gli argomenti inerenti le materie prime, i diversi impasti per la pizza, i suoi tempi di cottura e gli ingredienti che la costituiscono. Nella parte pratica invece viene sviluppata la tecnica degli impasti e l’uso di diversi tipi di impastatrici, la stesura e la farcitura della pizza e infine le diverse tecniche di cottura.

La pizza in Italia è sinonimo di cultura e tradizione e saperla fare è un grande punto di forza per tutti coloro che desiderano trovare un lavoro all’estero, poiché in tutte le nazioni del mondo si mangia la pizza e gli italiani sono maestri in questo campo.

Ovviamente, per diventare un bravo pizzaiolo, non è necessario solo un buon corso, ma anche tanta esperienza, che si può acquisire solo con anni di pratica e vivendo esperienze lavorative in luoghi differenti.

Il settore delle pizzerie è in continua espansione e vi sono ancora grandi possibilità per chi desidera inserirsi in questo mercato con idee nuove, un pizzico di fantasia ed un grande spirito di intraprendenza. Sono tanti gli italiani che hanno deciso di portare quest’arte all’estero e quindi di avviare una propria attività in questo campo. In questo caso, uno dei primi passi da affrontare è quello di ottenere la licenza abilitativa alla vendita di prodotti gastronomici, conseguimento regolato da normative che variano da Paese a Paese. E’ importante anche e soprattutto pianificare bene tutte le fasi dall’avvio alla gestione, studiando anche un business plan dettagliato.

E’ fondamentale inoltre affidarsi ad un commercialista di fiducia, che saprà calcolare con esattezza l’importo delle spese da sostenere per affrontare l’avviamento dell’attività, le spese riguardanti i costi di affitto, i costi delle tasse annuali e non da meno, le condizioni legali da rispettare, diverse da quelle previste dalla legislazione italiana.

Tra i tanti italiani che hanno deciso di trasferirsi all’estero per avviare questa antica professione troviamo Luca La Gatta, che a Londra ha aperto a Valencia, che oltre ad essere una pizzeria, è anche una scuola per pizzaioli, rivolta a tutti coloro che desiderano intraprendere questa strada o che desiderano avviare una propria attività nel settore.

A Toronto, invece, c’è Danilo, una nuova conoscenza del nostro sito, che dopo aver lavorato come cameriere in Australia e in Florida, si è trasferito in Canada ed è diventato titolare della catena di pizzerie www.pizzaepazzi.ca.

Oltre pizza.it, di seguito, ecco altri link utili per poter trovare un corso per diventare pizzaioli adatto alle proprie esigenze:

www.scuolapizzaioli.com/: La Family pizza è nata nel 1992 e da allora si è posta l’obiettivo della qualità del prodotto e degli impasti affinché risultassero più leggeri e più gustosi ed organizza corsi di formazione e di aggiornamento.

www.pizzaitalianacademy.com/it/homeita.html: Pizzaitalianacademy organizza corsi direttamente all’interno delle pizzerie affiliate, sia in Italia che all’estero, in modo tale che chiunque partendo da zero possa veramente imparare questo mestiere in un vero ambiente di lavoro, stando a stretto contatto con professionisti del settore.

www.istruzioneformazione.com/corsi-pizzaiolo.php: Il corso professionale per Pizzaiolo di Istruzione e Formazione, mira a fornire agli allievi una buona manualità attraverso una significativa componente pratica, con particolare attenzione alla velocità di realizzazione e alle modalità operative.

La figura del pizzaiolo è molto ricercata e tanti sono gli sbocchi professionali garantiti dai numerosi villaggi turistici, dalle grandi catene alberghiere, dai vari fast food e dalle navi da crociera. I pizzaioli italiani sono apprezzati ovunque, dall’Inghilterra alla Svezia, dal Giappone agli Stati Uniti, dalla Spagna ai Caraibi, attualmente può essere considerato uno dei lavori più richiesti al mondo.

A cura di Nicole Cascione