Come trovare lavoro in Svizzera

Posizione geografica, qualità della vita, efficienza e stabilità politica, opportunità di lavoro e aria sana. Sono questi solo alcuni dei motivi che spingono ogni anno centinaia di italiani a preferire la Svizzera all’Italia. Secondo gli ultimi dati AIRE del 2019, gli italiani in Svizzera sono ben 623 mila.

La piccola nazione elvetica è infatti, ancora oggi, uno dei Paesi di maggiore emigrazione italiana nel Mondo. A sceglierla sono soprattutto giovani e adulti attratti dalle numerose occasioni professionali che questa meravigliosa terra continua a offrire.

Le città preferite? Zurigo e Lugano su tutte, ma in generale tutte le località del Canton Ticino e del Canton Zurigo sono mete ambite per cercare lavoro all’estero, senza però allontanarsi troppo dal proprio Paese d’origine.

In questa guida vedremo come trovare lavoro in Svizzera, con informazioni sul mercato del lavoro svizzero, sulle principali offerte di lavoro, sui requisiti per andare a lavorare in Svizzera e dove cercare lavoro.

CARTINA SVIZZERA

Vivere e lavorare in Svizzera

Vivere in Svizzera e, di conseguenza, cercare lavoro in Svizzera risulta essere – ancora oggi – una delle scelte più gettonate da tutti quegli italiani che desiderano cambiare in meglio la propria vita.

Grazie alla sua tassazione agevolata, al rispetto generale delle regole, alla possibilità di vivere in un ambiente stimolante ed internazionale e all’occasione di usufruire di un welfare invidiabile, lavorare in Svizzera conviene.

Uno tra gli aspetti da non sottovalutare, del fatto di voler trovare lavoro in Svizzera, è – senza dubbio – la percentuale di disoccupazione del Paese, ossia più basso in rapporto agli altri Stati europei.

Senza contare che la Svizzera è uno dei Paesi con la migliore qualità di vita del mondo, sempre in cima alle classifiche che valutano gli standard qualitativi delle diverse nazioni.

Lo stipendio medio in Svizzera è di circa 4500 euro, cifra che sale per le professioni altamente qualificate. Un aspetto questo che porta anche molti italiani a lavorare in Svizzera e vivere in Italia. Si tratta dei cosiddetti frontalieri, soprattutto persone del nord Italia e che hanno il vantaggio di trovarsi a pochi chilometri dalla Repubblica Elvetica.

Prima di addentrarci nella ricerca di un lavoro, vediamo come e cosa fare per lavorare in Svizzera.

Cosa serve per lavorare in Svizzera: documenti e permessi

Lavorare in Svizzera, quanto meno dal punto di vista burocratico, non è particolarmente complicato. Infatti, un altro aspetto positivo di lavorare in Svizzera è quello della quasi totale assenza di procedure burocratiche da affrontare per ottenere permessi di lavoro, questo specialmente grazie agli accordi bilaterali tra la Svizzera e la Comunità Europea in materia di libera circolazione delle persone, dei cittadini e delle professioni.

Il visto di lavoro non è infatti necessario e, tra i documenti per lavorare in Svizzera, se si è cittadini europei, non viene richiesto altro se non il proprio documento di identità e un determinato tipo di permesso di lavoro in Svizzera, a seconda di quanto tempo si intende lavorare nel paese e come.

☞ Scopri la nostra Guida per trasferirsi a vivere in Svizzera: costo della vita e molto altro ☜

lavoro in svizzera

Tipologie di permessi per lavorare in Svizzera come stranieri:

  • Permesso L: questo tipo di permesso viene previsto tutti i cittadini stranieri che intendono andare in Svizzera per lavoro per meno di un anno. Un cittadino europeo e quindi anche italiano, accede a questo permesso se dimostra di avere un rapporto di lavoro che va dai 3 ai 12 mesi;
  • Permesso B: a differenza del permesso L, questo documento viene rilasciato a coloro che necessitano di un permesso di lavoro superiore ai 365 giorni, ossia un anno, o a tempo indeterminato. La durata totale di tale permesso è di 5 anni, con proroghe di cinque anni in cinque anni;
  • Permesso C: si tratta di un permesso di domicilio concesso agli stranieri dopo una permanenza di cinque o dieci anni in Svizzera. Una volta concesso, questo tipo di permesso è illimitato senza condizioni.
  • Infine, il Permesso G: è quello specifico per i frontalieri, ovvero, nel caso degli italiani, coloro che vivono in Italia e lavorano nella Svizzera italiana. I frontalieri, per godere di tale concessione, devono rientrare almeno una volta a settimana presso il domicilio estero (ossia in Italia).
  • Per avere maggiori informazioni su tali permessi, ci si può rivolgere al Consolato o all’Ambasciata d’Italia in Svizzera, o all’Ufficio Federale della migrazione: www.sem.admin.ch.

Ricordiamoci però che non si può lavorare in Svizzera con la carta di soggiorno italiana, ossia con un permesso di soggiorno UE concesso agli stranieri in area Schengen, o meglio, è necessario un visto di lavoro; e che chi lavora in Svizzera deve fare la dichiarazione dei redditi, come la farebbe se lavorasse in Italia.

Inoltre, in particolare i frontalieri (che lavorano la maggior parte del tempo in Svizzera ma risiedono in Italia), sono soggetti ad una tassazione specifica.

I requisiti per lavorare in Svizzera: le lingue richieste

Il mercato del lavoro in Svizzera è molto competitivo. La concorrenza per i posti di lavoro è alta e nonostante il paese sia piccolo vanta una forza lavoro altamente qualificata soprattutto nel settore dell’hi, micro e biotecnologia. È anche uno dei maggiori centri finanziari del mondo.

Proprio per questo bisogna essere preparati il più possibile. Lavorare in Svizzera senza conoscere la lingua è possibile, nella Svizzera italiana ad esempio. Molti tendono a lavorare all’estero per aziende italiane proprio per evitare problemi di comprensione linguistica.

La conoscenza di altre lingue è, però, fondamentale per riuscire ad essere competitivi e sperare di ottenere posti dirigenziali anche se si lavora per compagnie italiane. La Svizzera, infatti, ha diverse lingue ufficiali.

Il tedesco-svizzero è il più parlato, soprattutto al centro e nelle aree ad est; il francese è parlato a ovest; e italiano nel sud. Mentre l’inglese è spesso parlato sul posto di lavoro, avere una certa conoscenza di queste lingue vi darà un vantaggio nel mercato del lavoro svizzero.

Per questo motivo, prima di mettersi a cercare attivamente lavoro in Svizzera, è opportuno prepararsi bene e con un buon curriculum e lettera di presentazione (se necessaria). Scrivere un curriculum vitae di successo diventerà quindi fondamentale per trovare un lavoro in Svizzera in poco tempo.

In tal senso è fondamentale anche saper scrivere un curriculum vitae in francese e un curriculum in tedesco. In alternativa, non avendo padronanza di queste lingue o preferendo una via differente, è bene predisporre un cv in inglese oltre che ovviamente il proprio curriculum in italiano, se si cercherà lavoro nella Svizzera italiana.

Come trovare lavoro in Svizzera dall’Italia

La ricerca di un lavoro, lo abbiamo detto più volte, è di per sé un lavoro. Occorre tempo e dedizione, oltre che tanta pazienza soprattutto se si decide di cercarlo oltre confine.

Come cercare lavoro in Svizzera? Fortunatamente il web viene in nostro aiuto e ci permette di trovare lavoro in Svizzera dall’Italia. Diversi i siti e le agenzie di lavoro e interinali a cui rivolgersi.

Ecco di seguito, un elenco di agenzie e siti online a cui poter fare riferimento se volete iniziare a cercare lavoro in Svizzera dall’Italia e leggere le offerte di lavoro più interessanti:

  • https://neuvoo.ch/it: uno dei siti per trovare lavoro in Svizzera è Neuvoo che vi mette in contatto con l’azienda a cui inviare il curriculum.
  • https://www.adecco.ch/it-ch: agenzia interinale leader nel settore, ha sedi in tutto il mondo. Molte aziende che assumono in Svizzera si rivolgono ad Adecco per la ricerca del personale.
  • https://www.job-contact.ch/: con annunci aggiornati, questo portale pubblica anche diverse offerte di lavoro in Svizzera per donne.
  • https://www.corrierelavoro.ch/: altro sito con tanti annunci di lavoro in Svizzera.
  • www.lwphr.ch/: società specializzata nell’incontro tra domanda e offerta di lavoro, ha filiali in tutta la Svizzera.
  • https://www.easy-work.ch/spazio-candidato/offerte-di-lavoro/: molto utile per chi cerca un lavoro stagionale in Svizzera.
  • www.apasolutions.ch/: importante realtà svizzera, aiuta donne e uomini qualificati e a collocarsi in aziende di rilievo nel mercato svizzero, in particolare del Canton Ticino. In particolare il sito pubblica offerte di lavoro provenienti da aziende italiane in Svizzera.
  • Ticino&Lavoro: è un’app disponibile gratuitamente sugli store Apple e Google Play per sviluppare una rete sempre maggiore di incontro diretto tra domanda e offerta di lavoro.

Trovare lavoro in svizzera

Una lista utile di agenzie per il lavoro e di agenzie interinali in Svizzera, è invece la seguente:

Inoltre, anche su www.arbeit.swiss, il portale ufficiale della ricerca del lavoro svizzero, è possibile trovare una panoramica di ciò che la Svizzera può offrire agli italiani (ma non solo) in fatto di impieghi, corsi professionali o possibilità di apprendistato.

Un altro metodo utile per cercare lavoro in terra elvetica, è quello di controllare tra gli annunci di lavoro emessi o sponsorizzati da uffici per l’impiego (RAV) presenti sul territorio, l’importante è però presentare un CV in formato europeo e multilingua.

Infine, un’altra valida alternativa è poi anche quella di proporsi direttamente alle imprese locali, sia che si stia cercando lavoro nella Svizzera francese o tedesca sia che si provi a trovare lavoro in quella italiana, e inviando perciò una auto-candidatura. A tal proposito, un elenco completo delle imprese svizzere si può trovare sul sito delle Camere di Commercio svizzere, questo il link: https://www.swissfirms.ch/it/.

Dove cercare lavoro in Svizzera

Per andare a lavorare in Svizzera è necessario pianificare il proprio trasferimento, cercando informazioni sulle zone dove si intenderà trasferirsi a vivere, tenendo ben in conto che la Svizzera è divisa in diversi cantoni e, per ognuno di essi, cambia considerevolmente la richiesta occupazionale.

Questo significa che le offerte di lavoro in Svizzera per gli italiani non saranno quindi “copiose ovunque” e che molto dipenderà anche dai settori e dal vostro livello di conoscenza delle lingue straniere.

Vediamo insieme le principali destinazioni dove cercare lavoro in Svizzera.

Lavorare in Svizzera italiana

Lavorare nella Svizzera italiana è quanto hanno già fatto molti connazionali. Quando parliamo di Svizzera italiana facciamo riferimento al sud del Paese, quello immediatamente al confine con la Lombardia, che comprende:

  • Il Canton Ticino, che costituisce l’unico cantone svizzero in cui l’italiano è la sola lingua ufficiale;
  • Parte del Cantone dei Grigioni, in cui l’italiano è una delle tre lingue ufficiali insieme al tedesco e al romancio.

Rientrano nella Svizzera Italiana città come: Locarno, Bellinzona, Lugano, Roveredo e Mendrisio.

Come trovare lavoro in Svizzera Italiana

Il lavoro nella Svizzera italiana è molto ambito dai nostri connazionali, grazie soprattutto alla possibilità di parlare nella lingua madre e quindi di superare lo scoglio del tedesco e del francese. Qui è possibile anche trovare offerte di lavoro senza esperienza.

Come lavorare in Svizzera italiana? La maniera migliore è affidarsi alle agenzie interinali presenti sul posto che sapranno indirizzarvi sulle offerte di lavoro migliori per voi. In particolare segnaliamo:

Entrambe specializzate nel settore del lavoro, hanno filiali ovunque nel mondo. Affidandovi a loro potrete sperare anche di trovare lavoro in Svizzera italiana senza esperienza. Queste due agenzie, infatti, si occupano di trovare lavoro in Svizzera per italiani.

A loro si rivolgono sia aziende italiane presenti in Svizzera sia aziende svizzere che assumono italiani. Un dettagliato elenco della presenza di aziende italiane in Svizzera ce lo offre Info Mercati Esteri, portale del Ministero degli Esteri.

Mentre Informazioni aggiornate su molte società svizzere sono disponibili su SwissFirms, sito Web della Camera di commercio svizzera.

Lavorare nel Canton Ticino

La maggior parte del lavoro in Svizzera per gli italiani si concentra in Canton Ticino. Anche nella ricerca del lavoro in Svizzera italiana bisogna considerare le diverse zone e città che compongono questa parte del Paese.

Da sempre una delle principali porte d’ingresso dall’Italia verso la Svizzera, in Canton Ticino ci si sente un po’ a casa per via della lingua comune e per le varie affinità culturali. Ragione per la quale lavorare nel Canton Ticino potrebbe risultarvi essere più facile e di più semplice impatto.

Le offerte di lavoro nel cantone italiano sono diverse. Un buon sito per cercare lavoro in Ticino è tutti.ch/ticino, che offre anche diversi consigli su come trovare e cercare lavoro in Ticino.

TROVARE LAVORO IN SVIZZERA

In quale città cercare un lavoro in Ticino?

Nel cercare lavoro nella Svizzera italiana ricordatevi che la città maggiormente popolata di tutto il Canton Ticino è Lugano, che dopo Zurigo e Ginevra è la terza piazza economica più importante di tutta la Confederazione Elvetica.

Trovare lavoro a Lugano, inoltre, vi permetterà anche di rimanere a vivere in Italia dal momento che città come Como e Varese sono molto vicine. In questo modo potrete contare sugli alti stipendi svizzeri ma su un costo della vita italiano meno caro.

Per cercare lavoro a Lugano, il metodo preferito dalla maggioranza degli expat è certamente quello di cercarlo direttamente online sui tanti portali di annunci o aggregatori. Tra il più affidabile segnaliamo www.protempore.ch.

Le altre città dove cercare lavoro nel Ticino sono:

  1. Bellinzona: che è anche la capitale amministrativa e dove trova la sua sede il governo cantonale. Su questo sito potrete vedere le offerte di lavoro a Bellinzona più interessanti.
  2. Locarno: celebre località posta sul Lago Maggiore nella sua sponda meridionale e sede del famoso Festival del Cinema. Fra le varie attività che fervono a Locarno l’industria farmaceutica e il turismo sono certamente i settori di punta. JobAgent pubblica annunci aggiornati di lavoro a Locarno.
  3. Chiasso: storica città della Svizzera Italiana che oltre ad essere la località nella quale si svolge uno dei maggiori e rilevanti carnevali di tutto il Canton Ticino, offre notevoli opportunità lavorative. Un’agenzia di lavoro a Chiasso molto utile per trovare lavoro è APA.
  4. Stabio: meno conosciuta rispetto alle altre, si trova nel più grande comune di Mendrisio. Su JobRapido potrete leggere le diverse offerte di lavoro disponibili a Stabio.
  5. St. Moritz e Zermatt: si tratta di importanti località sciistiche conosciute in tutto il mondo e dove gli italiani adorano trascorrere le vacanze invernali. Trovare lavoro a St Moritz oppure a Zermatt nel settore alberghiero e della ristorazione non sarà un problema, soprattutto per gli impieghi stagionali. Gli stipendi a St. Moritz possono essere alti durante la stagione più intensa, grazie anche alle mance dei clienti. Per vedere le offerte di lavoro a St. Moritz e Zermatt più interessanti vi rimandiamo a questo sito.

Lavorare in Svizzera tedesca e francese

Oltre alla Svizzera italiana, ci sono anche altre città svizzere dove gli italiani possono trovare lavoro, soprattutto se hanno dimestichezza con il francese e tedesco. Le abbiamo infatti divise in Svizzera tedesca e Svizzera francese. Ecco le principali.

1. Svizzera tedesca

Per lavorare nella Svizzera tedesca requisito imprescindibile è saper parlare il tedesco, anche se spesso è sufficiente l’inglese. Molte offerte di lavoro in Svizzera tedesca per italiani, infatti, richiedono la semplice conoscenza dell’inglese.

Vediamo insieme le città principali dove trovare lavoro.

  • Zurigo

Zurigo è la città con la migliore qualità della vita in Europa. Sicura, con un eccellente sistema di trasporti e di servizi, lavorare a Zurigo vi permetterà di godere appieno di numerosi benefici.

Importante centro finanziario, Zurigo ospita molte compagnie assicurative ed istituti bancari dove poter cercare lavoro. Non solo, si possono trovare lavori a Zurigo anche nel settore delle comunicazioni e dell’ingegneria.

Lavorare a Zurigo senza conoscere il tedesco è difficile, ma non impossibile soprattutto se si riesce a trovare lavoro per una delle aziende italiane presenti in città. Su questo sito di annunci è possibile leggere le principali offerte di lavoro a Zurigo per chi parla italiano.

  • Ginevra

Lavorare a Ginevra è per molti stranieri un’opportunità unica, non a caso la città risulta essere la zona in cui c’è maggiore concentrazione di lavoratori stranieri, grazie anche alla presenza di 22 organizzazioni internazionali.

Su Indeed potete trovare le offerte di lavoro disponibili a Ginevra.

  • Berna

Grazie alla sua economia sviluppata e ad un mercato del lavoro dinamico, Berna è una delle città svizzere dove il tasso di disoccupazione è tra i più bassi. Sia il settore pubblico che privato offrono opportunità d’impiego a profili stranieri qualificati. I campi con maggiori aperture sono quelli dell’industria, dell’informatica e del turismo. Posti disponibili anche nel settore dell’educazione, delle scienze e della ricerca.

Qui le offerte di lavoro a Berna più interessanti.

2. Svizzera francese

Anche per lavorare in Svizzera Francese requisito preferenziale è la conoscenza della lingua.

Tra le città migliori dove trovare lavoro in Svizzera francese c’è Losanna. I settori che offrono maggiori possibilità d’impiego sono sanità ed amministrazione pubblica.

Date un’occhiata a questo sito per leggere le offerte di lavoro a Losanna.

Lavorare in Svizzera

Che lavoro fare in Svizzera

Per quanto poi riguarda la ricerca di un lavoro in Svizzera, senza esperienza o con, a dire il vero, la cosa risulta abbastanza semplice soprattutto grazie al web ed ai numerosi siti online dove è possibile consultare molteplici offerte di lavoro.

Di fatti tra i lavori più pagati e più richiesti in Svizzera ne troviamo moltissime e di tanti settori diversi: dal medico all’orafo, dall’apprendista venditore al call center agent. Si cercano spesso anche ingegneri, capi vendita, saldatori, architetti e responsabili bilancio.

Tra i lavori richiesti in Svizzera, inoltre, specialmente per chi vorrà cercare lavoro nella Svizzera italiana, il Canton Ticino (Lugano, Ticino, Chiasso, Locarno o Stabio), si ricercano moltissimo:

      • programmatori informatici;
      • ingegneri;
      • analisti finanziari;
      • marketing specialist;
      • assistenti amministrativi;
      • manager;
      • ceramisti e lattonieri.

Il lavoro per gli italiani non manca affatto e come trovarlo non è quindi affatto complicato.

Lavorare nell’informatica in Svizzera

La Svizzera è il Paese con lo stipendio più alto per un ingegnere informatico. Un lavoro nel settore dell’informatica è non solo molto remunerativo ma anche molto ambito per la possibilità di crescita professionale.

Nello specifico, per quanto riguarda la ricerca di lavoro nel campo dell’informatica, vi segnaliamo l’azienda Appway, una società svizzera specializzata nel settore informatico attiva nel campo della digitalizzazione, che si è espansa in diversi punti del Paese (anche nella parte della Svizzera italiana, a Chiasso) e in tutto il mondo (come Ginevra, Chiasso, New York, Toronto, Hong Kong, Singapore e Londra).

Tante le figure ricercate: si va dallo sviluppo di software alla vendita e al marketing. Ma si cercano anche ingegneri, consulenti legali e account executive. Per maggiori informazioni sulle nuove assunzioni in Appway è possibile rimanere aggiornati visitando il sito ufficiale dove basterà semplicemente compilare il format messo a disposizione e inserire il proprio curriculum vitae.

Inoltre, relativamente ai tipi di professioni, una risorsa utile e che vi consigliamo, nel momento in cui stiate valutando che tipo di impiego ricercare o come viene inquadrata la vostra professione, è il “calcolatore di stipendio e tasse” che trovate sul sito di Nuevoo, il quale vi dà una serie di informazioni sul salario medio che potreste percepire e sulla percentuale di tasse che vi trovereste a pagare lavorando in Svizzera.

Gli altri lavori in Svizzera

I lavori in Svizzera per italiani da poter svolgere, oltre a quelli puramente dedicati all’informatica, sono diversi.

  • Medici e infermieri

Un settore che sta riscontrando un decisivo boom negli ultimi anni in Svizzera, è quello sanitario-medico. Perciò, se fate questo lavoro, la vostra professione in Svizzera può valere moltissimo.

☞Approfondimento consigliato: ecco come trovare lavoro a Lugano

Ad esempio, le offerte di lavoro per medici, odontoiatri, psicologi o infermieri, specialmente nella Svizzera italiana, sono moltissime e, molto spesso, rimangono anche vacanti per mancanza di candidati.

Lavorare come dentista, o farmacista o veterinario in Svizzera è infatti una scelta popolarissima tra moltissimi conterranei e, molti di questi, scelgono proprio di sfruttare la possibilità di vivere in Italia ma svolgere la professione in Svizzera.

Di seguito un elenco dei siti dove poter trovare lavoro in questo settore:

      • Medicus.Ch: pubblica offerte di lavoro per medici nella Svizzera italiana.
      • Jooble.org: con offerte di lavoro per infermieri nella Svizzera italiana.
      • Psychologie.ch: qui troverete le offerte di lavoro per svolgere la professione di psicologo in Svizzera.
      • Lavoro Dentista: raggruppa le principali offerte di lavoro per dentista e odontoiatra in Svizzera.
      • Wiley è un ottimo portale per gli annunci di lavoro per fare il farmacista in Svizzera.
  • Architetto

L’architetto è una delle professioni più richieste in Svizzera e in generale nel settore dell’edilizia, sempre molto dinamico. Per leggere gli annunci di lavoro per architetto in Svizzera si rimanda al sito di Swiss Architects, portale svizzero dedicato proprio agli architetti.

  • Macellaio, operaio, call center

Non mancano lavori come macellaio, operai e addetti al call center, professioni per cui non è richiesta una particolare esperienza.

Ecco i siti dove poter trovare lavoro:

      • Ch.Jooble.org: pubblica le offerte di lavoro per macellaio in Svizzera.
      • Neuvoo: qui troverete annunci aggiornati di aziende anche italiane che cercano addetti al call Center.
      • Job Rapido: con tante offerte di lavoro nella Svizzera italiana per operaio generico.

Apprendistato in Svizzera per italiani

Per gli italiani che fossero invece interessati a svolgere un periodo di apprendistato in Svizzera, il Canton Ticino offre stage e tirocini appositamente dedicati ai nostri connazionali. Orientamento.ch è il portale ufficiale svizzero d’informazione dell’orientamento professionale, universitario e di carriera per tutte le domande riguardanti i posti di tirocinio, le professioni e le formazioni.

Oltre agli stage, infatti, è possibile seguire corsi in Svizzera per lavorare e specializzarsi in determinati settori.

Lavoro stagionale in Svizzera

Come abbiamo visto, le agenzie di lavoro in Svizzera sono innumerevoli, e lo stesso vale per i portali web specializzati nella ricerca di lavoro stagionale all’estero. Sono tante, infatti, le possibilità per trovare un lavoro estivo in Svizzera e in generale un’occupazione stagionale.

Senza contare che la Svizzera è uno dei Paesi migliori dove lavorare nella ristorazione, è quindi perfetta per chi cerca un posto come cameriere, addetto alla reception, anche senza esperienza.

I principali siti dove trovare lavori stagionali in Svizzera, sono:

Inoltre, è possibile trovare moltissime informazioni ed offerte di lavoro anche sul portale europeo della mobilità professionale, http://ec.europa.eu/. Nella sezione dedicata alla Svizzera, è infatti possibile rintracciare una serie di informazioni su come cercare lavoro a tempo determinato e sperare di ottenere un contratto di lavoro.

Considerazioni finali: pro e contro di lavorare in Svizzera

La Svizzera è un luogo molto attraente dove venire e lavorare. I salari medi svizzeri, le condizioni di lavoro e il tenore di vita svizzero sono molto elevati e fanno della Repubblica Elvetica uno dei posti migliori del mollo tutto e cambio vita.

Probabilmente all’inizio vi dovrete scontrare con numerosi ostacoli per trovare un lavoro in Svizzera, in primis con la politica locale che dà la precedenza ai lavoratori del posto. Proprio in virtù di questo, per avere maggiori possibilità, spesso è necessario possedere un livello professionale elevato e un buon livello di lingua.

E anche se le offerte di lavoro per, ad esempio, macellaio, operaio o cameriere in Svizzera non mancano affatto, sarà certamente più semplice trovare un impiego in terra elvetica se si possiede una laurea professionalizzante.

Inoltre dovrete abituarvi alla cultura svizzera, fatta spesso di una estrema e intransigente precisione, freddo e inverni piuttosto rigidi, assenza del mare. Anche il costo della vita è alto, ma è tutto è compensato da stipendi più alti e una migliore qualità della vita. Nel caso, potrete sempre decidere di fare i frontalieri.

Allora pronti a partire?