Ecco come trovare lavoro a Tenerife

Vivere e lavorare a Tenerife: scelta possibile o sogno irraggiungibile? Se stai pensando anche tu di trasferirti a vivere a Tenerife ed andare a lavorare alle Canarie, sappi che la prima cosa da fare è quella di programmare bene il tuo trasferimento e vagliare le diverse possibilità; e, la seconda, è quella di ottenere più informazioni possibili su come e dove trovare lavoro a Tenerife, che tipo di impiego ricercare, quali documenti portare con te e, in linea di massima, quali sono le opportunità di lavoro e lo stipendio medio di riferimento.

Tenerife, isola delle Canarie, è indubbiamente un paradiso appartenente allo stato della Spagna e, oltre ad un clima invidiabile, una natura mozzafiato, un contesto marittimo unico ed uno stile di vita tranquillo, presenta diversi vantaggi per chi decide di cambiare vita e trasferirsi a vivere in un’isola nel bel mezzo dell’Oceano.

Prima di tutto, alcuni vantaggi fiscali, molto appetibili soprattutto per tutti coloro che desiderano investire nel business spagnolo, sfruttare il sistema di tasse in Spagna (un po’ più clemente di quello italiano) e le agevolazioni delle Canarie e fare impresa – ad esempio – in uno dei settori caldi dell’isola, come turismo o ristorazione, oppure diventare nomade digitale e vivere in un contesto impagabile ad un prezzo contenuto.

Lo stesso vale poi per i pensionati di tutto il Mondo che, da sempre più anni, scelgono di vivere alle Canarie e ricominciare una seconda vita in un paradiso marittimo.

☞ Scopri la nostra Guida su come fare per andare a vivere a Tenerife

Secondo poi, alcuni vantaggi dati dalla burocrazia che, per i cittadini italiani ed europei in genere, non richiede necessità di permessi o visti particolari per trasferirsi a vivere sull’isola di Tenerife.

Infine, un contesto molto meno stressante rispetto a quello italiano caratterizza l’isola di Tenerife, rendola quindi una meta prediletta per tutti coloro che vogliono andare a lavorare all’estero ma in un Paese tranquillo, adatto alle famiglie con bambini, ai pensionati ed anche ai nomadi digitali in cerca di un posto in cui lavorare senza troppa pressione.

Documenti necessari per andare a vivere e lavorare a Tenerife

Come già spiegato poco sopra, Tenerife è una location ottima per un trasferimento se si è italiani o cittadini europei, questo perché la documentazione necessaria per recarsi sull’isola a lavorare è pressoché nulla. Infatti, oltre alla carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto, non sarà necessario alcun visto. Quello che però vi verrà richiesto, specialmente se avete necessità di rimanere sull’isola per più di 90 giorni, ovvero tre mesi, sarà di richiedere:

  • l’empadronamiento: solitamente rilasciato dal comune in cui si andrà ad abitare e che certifica la presenza e residenza sul territorio canario (o spagnolo in genere). Questo documento è molto importante perché, senza di esso, non è possibile richiedere il secondo documento importante, ossia il NIE;
  • il NIE, ossia Número de Identidad de Extranjero: è un numero di identificazione dei cittadini stranieri ed è indispensabile per potere vivere e, soprattutto, lavorare a Tenerife per più di tre mesi.

Per ulteriori approfondimenti sull’argomento consigliamo di dare una occhiata al sito del Municipio di Santa Cruz de Tenerife e per il NIE, di controllare sul sito della Polizia Spagnola alla sezione documentazione e poi i link specifici per gli uffici alle Canarie.

Che lavoro fare a Tenerife? Ecco quali sono i lavori più richiesti

Una volta sbrigate le pratiche burocratiche iniziali, si potrà procedere con la ricerca vera e propria di lavoro. Però, prima di avventurarsi nella ricerca di un impiego, è bene specificare che, la scelta di andare a vivere a Tenerife presenta sia moltissimi vantaggi, come abbiamo visto, sia però alcuni svantaggi e potrebbe non essere la soluzione ottimale per alcune persone o categorie professionali.

Ossia, se si sta ad esempio cercando lavoro come impiegato generico o dipendente, è bene sapere che sia le possibilità sono minori sia le condizioni di lavoro non sono ottimali né paragonabili a quelle presenti nella Spagna continentale.

Inoltre, parlando di salari, anche in questo caso, spesso questi sono minori rispetto all’Italia, anche se il costo della vita può essere minore rispetto a molte città nostrane. Ricordiamoci infatti che lo stipendio medio a Tenerife è di circa 1000/1100 euro al mese.

Ad ogni modo, ciò non significa che trovare lavoro a Tenerife sia impossibile o non vantaggioso, anzi, ma è bene sapere che o ci vorrà molta pazienza oppure sarà necessario investire fin da subito tempo nella ricerca di un lavoro maggiormente proficuo.

I settori più sviluppati per lavorare a Tenerife sono infatti quelli del turismo, della ristorazione e di tutte le attività locali relative ai vacanzieri, ossia animatori di villaggi turistici, guide o accompagnatori turistici, commessi di negozi di souvenir o altro, personale di centri diving o scuole di surf, etc. Avendo quindi esperienza in uno di questi settori, allora la ricerca sarà più facile e certamente di successo.

Le offerte di lavoro a Tenerife per camerieri, barman, cuochi, animatori, istruttori di surf od immersione, receptionist di hotel, personale delle pulizie, commessi, etc. sono infatti moltissime e quasi tutto l’anno. Ovviamente, nella stagione estiva queste offerte si incrementano e la possibilità di trovare un lavoro stagionale, nella ristorazione, nel turismo in genere o nei villaggi turistici, molto frequente.

» Dove vivere alle Canarie? Andiamo alla scoperta dell'arcipelago «

Per questo tipo di lavoro, poi, la conoscenza dello spagnolo è imprescindibile e se in più hai familiarità con altre lingue (inglese, francese, tedesco, etc.) allora sei certamente a cavallo!

Cercare lavoro a Tenerife: annunci e agenzie per il lavoro

La prima cosa da fare per ottenere un lavoro a Tenerife è quella di scrivere il proprio curriculum in spagnolo, dopodiché, sarà solo questione di dare un’occhiata online, tra siti web o aggregatori di annunci di lavoro a Tenerife, oppure affidarsi a delle agenzie per il lavoro.

Per quanto riguarda la prima opzione, ecco alcuni punti di partenza per la ricerca di lavoro a Tenerife:

Da non scartare poi anche l’opzione di iscriversi ad alcuni gruppi Facebook specifici come Trabajo Tenerife, dove sarà possibile dialogare con la community, ottenere consigli e, perché no, magari rintracciare pure le offerte migliori. Chiaramente, per interagire con questo gruppo, dovrete parlare e scrivere in spagnolo.

Per quanto invece riguarda le agenzie di lavoro a Tenerife, ecco alcuni indirizzi utili:

Agenzie di lavoro italiane e lavoro per italiani a Tenerife

Se invece state cercando delle agenzie di lavoro italiane a Tenerife, come potrebbero essere Adecco o Manpower ma italiane, non sono quasi presenti sull’isola ma è bensì possibile rintracciare alcune agenzie private, gruppi Facebook o siti internet che offrono alcuni pacchetti trasferimento o aiuto nell’individuare annunci di lavoro specifici per italiani a Tenerife come:

☞ Ecco la Guida per chi cerca lavoro alle isole Canarie

Infatti, le offerte di lavoro a Tenerife per italiani non mancano affatto ma, il modo migliore per trovarle è sicuramente quello di fare delle ricerche mirate, ad esempio scrivendo su Google od online sui siti web per la ricerca di lavoro “oferta de empleo para italianos” oppure sfruttare uno dei gruppi sopra o il sito della Camera di Commercio italo-spagnola per cercare offerte dedicate agli italiani.

In linea di massima, poi, le migliori offerte per italiani a Tenerife sono rintracciabili o tramite aziende o attività italiane presenti sull’isola (controllando ad esempio quali sono sul sito della Camera di Commercio) oppure facendo porta a porta direttamente nei ristoranti o i bar dell’isola, lasciando il proprio CV e chiedendo anche la possibilità di lavorare a Tenerife in cambio di vitto e alloggio (una proposta molto quotata specialmente tra il personale di ristoranti e villaggi turistici) o, ancora, cercando le offerte che spesso propongono i grandi centri commerciali o supermercati delle isole come:

Inoltre, sempre parlando di offerte di lavoro a Tenerife per italiani, salvo controllare quanto indicato sopra, anche le offerte o le informazioni presenti sul sito Tenerife.info possono essere decisamente utili. Molto probabilmente, ciò che vi capiterà di trovare più facilmente sarà qualche offerta di lavoro nella ristorazione oppure nel turismo che, come si diceva anche nei precedenti paragrafi, sono i due settori di maggiore richiesta sull’isola.

★ Un MUST! ★ Leggi la nostra guida su come lavorare nella ristorazione in Italia e all’estero

Lavoro estivo a Tenerife in cambio di vitto e alloggio

Il lavoro, a Tenerife, con vitto e alloggio è rintracciabile soprattutto tramite motori di ricerca e, nello specifico, facendo una ricerca online – in italiano o in spagnolo – su motori di ricerca. Ad esempio, cercare “lavoro a Tenerife vitto alloggio” o “trabajo a cambio alojamento” su:

✧✧✧ Scopri come investire a Tenerife: i requisiti e i documenti, i costi e molto altro! ✧✧✧

Oppure, ancora, controllare sul sito web Ofrezco a cambio le specifiche offerte di lavoro a cambio di vitto ed alloggio a Tenerife ed in Spagna in generale.

Normalmente, gli annunci di lavoro in cambio di vitto ed alloggio a Tenerife si concentrano soprattutto nei settori della ristorazione e del turismo. In tal senso cercare lavoro nei villaggi turistici oppure in hotel o B&B, come cuoco, aiuto cuoco, pizzaiolo, barista, cameriere, receptionist o personale di servizio vario, e quindi lavorare per la stagione estiva a Tenerife, è sempre un’ottima idea, ancora di più se si hanno già delle competenze in merito e si parlano altre lingue oltre allo spagnolo come, ad esempio, l’italiano.

Tra i maggiori villaggi turistici delle isole Canarie e di Tenerife in cui tentare la ricerca di lavoro, vi consigliamo:

Dove lavorare: Tenerife sud o nord?

Se si ha preso la decisione di cercare lavoro durante la stagione estiva (ma non solo), il consiglio che diamo è quello di cercare nella zona a sud di Tenerife e, nello specifico, nella parte di Los Cristianos o Playa de las Américas, ma anche Santa Cruz de Tenerife o Puerto de La Cruz offrono interessanti opportunità.

In linea di massima, la scelta tra Tenerife e Gran Canaria, per cercare un impiego nell’arcipelago delle Canarie, non è molto dissimile. Vero è che l’isola di Gran Canaria è più grande ma Tenerife, specialmente nella zona sud, è molto più popolare tra i turisti di tutto il Mondo e quindi potrebbe dare maggiori possibilità.

Invece, se la scelta è tra Tenerife sud e Tenerife nord, consigliamo la prima. Come specificato anche sopra, poiché è la parte più inflazionata dai turisti (per il clima e le spiagge) darà sicuramente maggiori opportunità. Tenerife nord è invece favorita se state cercando un posto tranquillo dove lavorare, magari da freelance o nomadi digitali, soprattutto perché gli affitti vi costeranno meno; oppure se volete vivere a Tenerife da pensionato.