Cosa sapere se vuoi lavorare ad Amsterdam

Nella scelta di andare a vivere in Olanda, la maggior parte degli expat mondiali opta per la città di Amsterdam che, oltre ad essere la capitale della Nazione che – da molti anni – si trova all’8º posto nella classifica dei Paesi con la migliore qualità di vita del Mondo, è anche una delle migliori città europee dove cercare un impiego, specialmente se specializzato e nel settore Hi-Tech.

Amsterdam è una città dall’altissima vivibilità e dai tanti servizi che, ad oggi, conta una comunità di expat italiani piuttosto consistente e che racchiude buona parte dei quasi 45.000 italiani che già vivono in Olanda.

Il tasso di disoccupazione di questo Paese è di circa il 3,5%, ossia molto meno della metà di quello italiano, e il mercato del lavoro è ancora molto attivo e dinamico nonostante ci sia stato anche qui un impatto negativo a seguito della crisi economica mondiale.

Perciò, se anche tu hai deciso di provare ad andare a lavorare ad Amsterdam, ecco quello che devi sapere circa i documenti utili da richiedere un volta in città, i migliori siti web per cercare un impiego e le più efficienti agenzie interinali del Paese, gli stipendi medi e le professioni più richieste e molto altro ancora specifico per gli italiani che desiderano lavorare e vivere in questa capitale.

Documenti necessari

Per trovare lavoro ad Amsterdam non servono requisiti particolari o visti e permessi di lavoro ma solo tanta forza di volontà e, certamente, un buon CV.

A livello burocratico, poi, essendo l’Olanda parte dello spazio Schengen, non sono necessari documenti specifici né per entrare nel Paese né per essere assunti o trovare un impiego.

lavoro ad amsterdam

Ad ogni modo, avendo in mente l’idea di vivere e lavorare ad Amsterdam per un periodo superiore ai tre mesi, allora consigliamo vivamente di effettuare queste operazioni una volta entrati in Olanda:

  • recarsi presso il Comune di Amsterdam e registrarsi come cittadini stranieri in suolo olandese, maggiori informazioni a riguardo sono disponibili sul sito web della Gemeente;
  • fare richiesta del Citizen Service Number, ossia quella sorta di codice fiscale olandese che sarà utile per lavorare e richiedere servizi previdenziali ed assistenziali;
  • registrarsi presso l’IND (Immigration and Naturalisation Service);
  • se non presente nel vostro contratto di lavoro, sottoscrivere un’assicurazione sanitaria privata;
  • procedere con l’apertura di un conto corrente in un Istituto di Credito locale;
  • richiedere la vostra DigID, ovvero la carta d’identità elettronica olandese.

Come cercare lavoro ad Amsterdam

Per trovare un impiego ad Amsterdam, prima di tutto, è necessario sapere:

  1. che tipo di curriculum scrivere;
  2. quali sono le lingue maggiormente richieste in campo lavorativo.

Relativamente al primo punto, chiariamo – fin da subito – che il curriculum migliore che potrà servirvi ad Amsterdam sarà il resume anglosassone, ecco perché diventa importantissimo sapere come scrivere un curriculum vitae in inglese sia per trovare lavoro in loco sia per farlo anche dall’Italia, da dove potrete già cominciare ad inviare le vostre candidature qualche settimana prima di recarvi nella capitale olandese.

Proseguendo, relativamente alle lingue da conoscere, per lavorare ad Amsterdam è necessario sapere l’inglese e, chiaramente, più lingue straniere saprete in aggiunta all’inglese più il vostro curriculum andrà in cima alle classifiche dei selezionatori.

In tal senso, come molti sanno, è possibile lavorare nella città di Amsterdam anche senza sapere l’olandese che, però, con l’idea di rimanere in città a lungo tempo, potrebbe comunque venir appreso per aumentare le vostre possibilità lavorative, di carriera e – certamente – anche di integrazione.

Dopodiché, una volta che avrete il vostro CV in inglese, potrete o scegliere di affidarvi ad un’agenzia interinale oppure ricercare le maggiori offerte di lavoro nei migliori siti web che aggregano proposte di impiego per la città di Amsterdam.

Nel primo caso, tra le migliori agenzie per il lavoro, vi consigliamo di controllare le seguenti:

Nel secondo caso, invece, tra i migliori siti web per cercare annunci di lavoro ad Amsterdam, vi consigliamo di controllare queste risorse:

  • Indeed (offerte multisettore);
  • Young Capital (soprattutto offerte nel mondo dell’ospitalità, ICT, call center, finanza, logistica ed amministrazione);
  • Monsterboard (offerte multisettore);
  • Vacatures (offerte multisettore);
  • Focus Engineering (specifico per chi cerca lavoro nel campo dell’ingegneria dell’IT);
  • Expatica (offerte di lavoro nel settore Marketing dedicate soprattutto ad expat);
  • I am expat (portale specializzato per gli expat);
  • Together Abroad (offerte multisettore).

Maggiori informazioni su come lavorare ad Amsterdam e trovare offerte ed annunci di impiego, sono disponibili anche sul sito https://www.iamsterdam.com/en/work.

AMSTERDAM LAVORO

☞ Qui trovi la Guida Completa per trasferirsi a vivere ad Amsterdam

Infine, per ulteriori ed utili informazioni, consigliamo anche la lettura della nostra Guida su come trovare lavoro in Olanda.

Stipendio medio e orari di lavoro

Parlando poi di stipendi medi, ad Amsterdam puoi aspettarti circa 2000 euro al mese per un lavoro poco qualificato e di 40 ore mensili. Ricordiamoci, tra le altre cose, che l’Olanda è infatti tra i 10 Paesi con il salario minimo garantito più alto nel Mondo.

Invece, se troverai un impiego come programmatore, web designer, software engineer o un lavoro nei campi del customer care o della finanza, potrai aspettarti molto molto di più. Ovviamente, trovare lavoro ad Amsterdam senza diploma o titolo universitario è assolutamente possibile però sarà difficile accedere ad una posizione tra le più pagate del Paese.

➤ Approfondimento consigliato: i lavori che si possono fare senza diploma (in Italia e all’estero)

Per farsi un’idea più dettagliata degli stipendi medi nella città di Amsterdam, ecco una utile lista completa di RAL annuali al lordo per diverse categorie professionali:

  • Pilota d’aereo: €218,500
  • Direttore commerciale: €186,500
  • Sales Director: €158,000
  • Marketing Director: €136,200
  • Marketing Manager: €115,500
  • Diretto IT: €108,600
  • IT Manager: €98,300
  • Public Relations Manager: €94,300
  • Data Manager: €89,800
  • Avvocato: €88,600
  • Direttore della logistica: €75,600
  • Account Manager: €74,300
  • Data Analyst: €70,800
  • Export Manager: €67,400
  • Giornalista: €59,300
  • Programmatore: €57,900
  • IT Helpdesk: €51,700
  • Customer Service Team Leader: €46,900
  • Assistente Marketing: €41,800
  • Insegnante di scuola primaria: €40,850
  • Graphic Designer: €40,300
  • Capo Chef: €38,500
  • Analista di laboratorio: €35,300
  • Autista di bus: €34,900
  • Segretaria: €33,300
  • Muratore: €31,500
  • Autista di Taxi: €30,300
  • Elettricista: €29,900
  • Receptionist: €26,100
  • Parrucchiere/a: €23,500

Infine, relativamente all’orario di lavoro ad Amsterdam, ricordiamo che la legge olandese permette di lavorare un massimo di 9 ore al giorno e 45 ore a settimana. In media, anche in Olanda si lavora quindi circa 40 ore settimanali (dal lunedì al venerdì).

Professioni più richieste

Trovare lavoro all’estero diventa molto più semplice se si sa da dove partire e, nella maggior parte dei casi, si tratta di cercare un impiego tra i settori maggiormente attivi in una città o un Paese e quindi di fare una ricerca dei lavori più richiesti.

Ad Amsterdam, in particolare, sono molto ricercate le figure professionali dei seguenti ambiti:

  • Tech ed IT
  • Creatività e Marketing
  • Industria Medica
  • FinTech e Assicurazioni
  • Industria Aerospaziale
  • Industria del Gaming
  • Logistica
  • Immobiliare
  • Fashion
  • Hotel ed Ospitalità

Specialmente per chi lavora nel mondo delle nuove tecnologie, la capitale olandese è quindi una mecca, sia per quantità e qualità dei posti di lavoro che possono essere offerti sia perché Amsterdam è anche una delle città con i maggiori Startup Hub d’Europa, il che la rende dinamica e perfetta per tutti gli specialisti di questo settore.

Parlando poi propriamente di professioni, nella classifica di quelle maggiormente richieste, spiccano quindi:

  • Ingegneri;
  • ICT Specialist;
  • Innovatori e specialisti dell’industria creativa;
  • Specialisti del mondo della Sanità.

Lavoro ad Amsterdam per italiani

Se si vuole andare a vivere ad Amsterdam ma non si conosce bene l’inglese e né l’olandese, bisogna ammettere che le possibilità lavorative si restringono parecchio, sia in termini di opportunità sia in termini di stipendi di riferimento. Infatti, come si specificava anche in precedenza, in questa città c’è molta richiesta di profili specializzati ma – come minimo – è richiesta la conoscenza della lingua inglese.

Lo stesso, tra l’altro, vale per tutti coloro che sono alla ricerca di una possibilità per lavorare all’estero per aziende italiane e che vedono nella città di Amsterdam la realizzazione di questa idea. Senza la conoscenza dell’inglese – anche in questo caso – sarà piuttosto complicato trovare un lavoro.

Ad ogni modo, se siete determinati nella ricerca di lavori nella capitale olandese specifici per chi proviene dal Bel Paese e che possano essere svolti in lingua italiana, vi consigliamo di provare a cercare tra le offerte del settore del customer care, del turismo (anche se sarà difficile poter inserirsi nel mondo dell’accoglienza turistica senza sapere l’inglese) oppure della ristorazione, cercando impieghi in ristoranti o bar italiani come lavapiatti o aiuto cuoco.

In tal senso, per tutti coloro che non sanno bene da dove cominciare con la ricerca del lavoro e non conoscono molto l’inglese è consigliato provare con il campo dell’Ospitalità e quindi cercare di lavorare come cuochi, camerieri, barman/bartender, lavapiatti in ristoranti italiani oppure in coffee shop del centro e che sono sempre alla ricerca di personale visto l’alta affluenza di turisti e di abitanti della città in questo tipo di locali.

 EXTRA! ✎ Le nostre linee guida su come scrivere un buon curriculum di lavoro

Per lavorare ad Amsterdam come cuoco oppure per fare il cameriere non è infatti necessario avere un curriculum pieno di esperienze ma dimostrare di avere le abilità richieste dal datore di lavoro e di sapersi impegnare per imparare nuove mansioni e incrementare il proprio livello di inglese od olandese.

In generale, un buon metodo per trovare offerte di lavoro ad Amsterdam specifiche per italiani (sia che conoscano solo l’italiano oppure che conoscano anche l’inglese ma che desiderano lavorare con la propria lingua madre) è quello di fare una ricerca sui maggiori aggregatori di offerte di impiego con le parole “italian speaking job offer. In questo modo, sarà possibile sia trovare Aziende olandesi che cercano italiani sia Aziende italiane con sede ad Amsterdam che desiderano assumere personale nostrano.

Infine, per altre offerte di lavoro per italiani ad Amsterdam, vi consigliamo di controllare i seguenti gruppi Facebook gestiti direttamente dagli italiani in Olanda:

Trovare un lavoro estivo

In linea di massima, è sempre un buon periodo per cercare lavoro ad Amsterdam, sia perché si tratta di una città che non si spegne mai sia perché l’affluenza di turisti è sempre molto alta e non soggetta ad una stagionalità particolare.

Ad ogni modo, per tutti coloro che hanno il desiderio di passare l’estate in questo Paese e nella sua capitale, è possibile effettuare una ricerca specifica per lavori estivi oppure per offerte di lavoro in cambio di vitto ed alloggio.

Per questa seconda opportunità, le migliori opportunità sono quelle relative al mondo dell’au pair e quelle che si possono trovare sui siti web WorkAway e Woofing che, in cambio di lavori presso ostelli, farm o altro, permettono di rimanere in città o nella sua prima campagna in cambio di cibo ed ospitalità.

Per quanto riguarda invece l’idea di andare a lavorare ad Amsterdam in estate perché si ha intenzione di studiare e lavorare nella capitale olandese, è possibile trovare offerte di lavoro in svariati settori, dalla ristorazione al commercio al dettaglio, dal customer care al settore del turismo e dell’ospitalità.

Una buona risorsa per tutti gli studenti ad Amsterdam che cercano un lavoro stagionale o meno è il seguente gruppo Facebook: https://www.facebook.com/amsterdamstudentjobs/.