Il sogno di comprare una casa nella capitale inglese

Vorresti fare un investimento, acquistare una casa a Londra, e sapere se – in realtà – conviene ancora farlo?

Gli italiani sono, da sempre, un popolo attratto dall’investimento sul mattone e tantissime sono ancora oggi le famiglie italiane che scelgono di comprare casa fuori dall’Italia.

Abitazioni di residenza o immobili atti all’investimento, approfittando di qualche buona opportunità che si presenta in qualche Paese europeo e non solo, gli italiani sono decisamente affascinanti dall’investimento immobiliare. In questo senso, Londra non è da meno, anzi, uno dei mercati più ricercati degli ultimi anni è proprio quello inglese, soprattutto la City, dove sono ormai migliaia i connazionali che vivono, studiano e decidono di andare a lavorare a Londra.

Certo, acquistare casa a Londra ha prezzi non accessibili a tutti e, soprattutto, scegliere di comprare casa a Londra, dopo la Brexit, mette perplessità a moltissimi, specialmente perché si teme un crollo dei prezzi delle case nel Regno Unito, anche se – per il momento – l’unica cosa di cui si è certi è l’incertezza relativa a cosa comporterà esattamente la Brexit e la sua applicazione.

☞ Investimenti all'estero? Scopri come fare per aprire un'attività a Londra! ♕

Pertanto, dove conviene comprare casa a Londra? Meglio affidarsi a delle agenzie immobiliari italiane a Londra o no? Comprare casa a Londra conviene ancora e quali sono le reali condizioni di salute del mercato immobiliare inglese? Conviene ancora investire in immobili nella City e dintorni se si ha intenzione di lavorare in Inghilterra? Quanto sta incidendo la Brexit sui prezzi delle case nella Gran Bretagna? Scopriamolo insieme.

casa a londra

☛ Ecco tutto ciò che devi sapere per comprare casa all’estero

Dove comprare una casa a Londra

In che zona comprare casa a Londra?

Chi vuole investire nel mercato immobiliare a Londra deve muoversi adesso ma con, certamente, un po’ di cautela. Infatti, non tutte le abitazioni rappresentano un vero e proprio affare, anzi. Comprare casa a Londra come investimento è ancora una buona, se non ottima idea, ma è bene sapere come muoversi e che partner scegliere nella ricerca e nell’acquisto del bene immobile.

Innanzitutto è consigliabile evitare le zone più care (il centro soprattutto), perché si tratta di un mercato difficile e complesso, oltre che un tipo di investimento che potrà richiedere un budget elevato, perciò non alla portata di tutti.

comprare casa a londra dove

Al contrario, evitando determinate zone, sarà possibile trovare ottime opportunità d’investimento immobiliare, ad esempio nelle nuove zone residenziali, oppure nei tanti quartieri che stanno sorgendo per via del progetto di riqualificazione delle periferie urbane e del potenziamento della rete dei trasporti pubblici.

Proprio quest’ultimo fattore è molto importante poiché segnerà le zone che, tra diversi anni, saranno state riqualificate vorrà dire scegliere quelle che, tra un po’ di anni, varranno di più in termini di investimento.

Comprare casa a Londra per affittarla, in zona 2 o anche 3, ad esempio, è tra una delle opzioni maggiormente scelte dagli acquirenti di tutto il Mondo. Per esempio, la zona 2, con i quartieri di New Cross e Brixton, è ben collegata con il centro dalla metropolitana e gode di una fervente attività culturale. Lo stesso discorso vale per quartieri come Beckton e Wembley Park, situati rispettivamente nella Zona 3 e 4, dove gli immobili offrono prezzi piuttosto convenienti per investire nel mattone inglese.

Quanto costa affittare una stanza a Londra? Scoprilo nella nostra guida ✢

Come comprare casa a Londra: consigli utili per investire nel mercato immobiliare britannico

Come funziona comprare casa a Londra e quali sono le case da comprare?

Comprare una casa a Londra non è esattamente la stessa cosa che farlo in Italia, perciò è bene affidarsi ad una delle tante agenzie immobiliari di Londra (e non solo) e, ancora meglio, scegliere quelle che siano specializzate nella compravendita da parte di cittadini UE o persino stranieri.

Ad ogni modo, un’altra importante cosa da sapere prima di prendere contatti con una agenzia immobiliare è che, nel mercato inglese, le abitazioni vengono suddivise in tre grandi gruppi, a seconda dei diritti di concessione del suolo:

  • freehold property: il proprietario dell’immobile è anche il proprietario del suolo sul quale sorge l’abitazione, quindi è libero di muoversi a proprio piacimento;
  • leasehold: il proprietario dell’immobile beneficia di una concessione da parte del proprietario terriero, una sorta di contratto di locazione della terra dove sorge l’immobile, per il quale è necessario pagare un canone di affitto annuale;
  • share of freehold: la proprietà del terreno viene suddivisa in quote, le quali possono essere acquistate separatamente sia dal proprietario dell’abitazione su di essa costruita che da altri soggetti.

✔ Come si vive e quanto costa vivere a Londra? Ve lo raccontiamo nella nostra guida! ✔

L’importo del canone varia di volta in volta perciò è indispensabile mettere in conto questa spesa prima di decidere di investire in un immobile a Londra. Una volta trovato l’immobile giusto, però, per investire bisogna realizzare un’offerta, inviandola ai proprietari tramite un’agenzia immobiliare della City.

Questo è uno dei motivi per cui comprare casa a Londra dall’Italia è assolutamente possibile ma un po’ complicato perché, se la propria proposta dovesse andare a buon fine, sarà poi necessario effettuare analisi e perizie sull’immobile che, a Londra in particolare, sono responsabilità dell’acquirente.

Spesso, chi decide di comprare casa a Londra nomina un solicitor, ossia un tecnico che si occupa di tutta questa lunga e noiosa parte burocratica, verificando tutti i parametri e infine consegnando un resoconto ufficiale completo. Ovviamente, scegliere un solicitor velocizzerà e sarà un ottimo aiuto ma il costo varia dalle 300 alle 1.800 sterline, a seconda del tipo di abitazione. Una volta in possesso di tutti i documenti, sarà poi possibile confermare la proposta di acquisto, passando alla firma del contratto tra le parti in causa e l’iscrizione dell’immobile nei registri del Land Registry.

Alcuni link utili per acquistare casa a Londra tramite agenzie immobiliari:

Comprare casa a Londra e Brexit

Com’è la situazione del mercato immobiliare inglese dopo la Brexit?

 

☆ Vuoi investire o trasferirti fuori dall'Italia? Scopri come inviare soldi all'estero legalmente! ✔

La Brexit, per il momento, non ha causato alcun crollo o crisi dell’economia britannica, questo anche perché – nel momento in cui si scrive – le decisioni definitive non sono ancora state ufficialmente prese e siglate.

 

=> Quali sono le novità della Brexit? Leggilo all’interno del nostro special. <=

 

Ad ogni modo, anche il mercato immobiliare britannico sembra tenere, con un leggero ribasso dei prezzi delle case a Londra e un timido rialzo nel resto del Paese.

Ciò significa che potrebbe essere un momento favorevole per comprare casa a Londra, approfittando dei prezzi bassi e di un possibile ritorno alla crescita del settore. Infatti, assolutamente da non sottovalutare è il trend urbanistico di una città come la capitale del Regno Unito che vanta infrastrutture di prim’ordine, servizi di alto livello,

Università prestigiose (scopri come andare a studiare a Londra più facilmente) e sempre più aziende di medio-grande dimensioni che scelgono di aprire una sede o una succursale proprio a Londra. Perciò, comprare una casa a Londra da ristrutturare e poi rivendere o affittare, considerati i trend di crescita della città, sarà sicuramente un ottimo investimento, Brexit o non Brexit.

Il 2018 è stato infatti un anno molto favorevole per questo tipo di investimenti, anche grazie al calo del valore della sterlina del 18% rispetto al dollaro, condizione che consente di entrare con un budget ridotto rispetto agli anni passati.

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le news relative alla Brexit ed ai suoi cambiamenti? Collegati al sito web del Governo britannico: https://www.gov.uk/government/brexit.

Comprare casa a Londra: costi e tasse

Siete andati a vivere a Londra e volere investire nel mercato immobiliare britannico acquistando una casa per voi stessi, da affittare o da rivendere? Perfetto, sarà un ottimo investimento ma è bene calcolare i costi e le tasse.

★ Curiosità! Scopri dove sono le case meno costose al mondo

I costi d’acquisto, infatti, possono raggiungere il 4-5% del valore dell’abitazione, suddivisi tra un 3% per l’agenzia immobiliare e l’1% per le perizie e le spese legali. Bisogna poi pagare la tassa di registro, la famosa Stamp Duty, calcolata in base al valore dell’immobile e che, normalmente, va da un minimo del 2% sulle case fino a 250.000 sterline ad un massimo del 12% sulle abitazioni di lusso di oltre 1,5 milioni di sterline.

La media del costo al metro quadrato a Londra è di circa 8000 euro, per le abitazioni fuori dal centro città, perciò capirete benissimo che comprare casa a Londra con 200.000 euro è assolutamente possibile ma, molto probabilmente, dovrete acquistare un immobile di piccole dimensioni oppure vecchio e da ristrutturare. Ovviamente, anche comprare casa a Londra con un mutuo sarà possibile e, in questo caso, sarà sufficiente richiedere maggiori informazioni direttamente alle agenzie immobiliari o ad un qualunque istituto di credito britannico.

Infine, sempre parlando di spese, esistono poi quelle di gestione dell’immobile, che a Londra sono sostanzialmente tre:

  • la Council Tax: tassa comunale pagata in base alla metratura e il cui importo, per una casa di medie dimensioni, può aggirarsi intorno alle 1.000 sterline;
  • la Ground Rent: costo di locazione pagato al proprietario della terra, freehold, che in media ha un costo di circa 300 sterline annue;
  • la Service Charge: il pagamento dei servizi comuni (gas e riscaldamento ad esempio) e che prevede un’esenzione per tutte le persone con reddito inferiore alle 10.000 sterline annue.

Stai vivendo il sogno londinese? Scopri come fare per andare a vivere in Inghilterra e seguire uno dei tanti corsi di lingua a Londra.

Vuoi fare un viaggio esplorativo a Londra per cercare casa?

➤➤➤  Hotel e appartamenti a Londra