Quali sono i lavori più ricercati in Inghilterra

A cura di Enza Petruzziello

Vicina e ricca di opportunità. L’Inghilterra rappresenta ormai da molti anni la terra promessa per i giovani e gli adulti in cerca di occasioni lavorative, sia per coloro che vogliono vivere una prima esperienza all’estero che per quanti decidano di stabilirsi definitivamente.

Trovare una prima occupazione in UK non è fatto difficile, soprattutto a Londra. Camerieri, baristi nei caffè o nei ristoranti italiani. Per chi vuole un’occupazione temporanea, in attesa di meglio, nella capitale inglese c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Inoltre, a differenza dell’Italia, qui si intravede un futuro e una possibilità di crescita. Non solo Londra, naturalmente. È tutta la nazione a offrire interessanti opportunità. E nonostante la Brexit, sono ancora molti quelli che partono in direzione Inghilterra.

☛  Traferirsi a vivere a Londra: segui i nostri consigli! ☚

In questo articolo vi illustreremo i lavori piú richiesti nel Regno Unito. La lista viene pubblicata ogni anno da Home Office, il Ministero degli Interni inglesi. Si tratta di un elenco delle professionalità di cui attualmente il Paese ha bisogno e con cui si permette ai datori di lavoro di richiedere un permesso di soggiorno proprio per quelle figure che mancano.

Potrebbe interessarti anche → 👔 Come capire il tuo lavoro ideale 🛠️

Tra i settori maggiormente bisognosi di figure professionali c’è quello digitale. Il sito di reclutamento britannico Adzuna rivela che gli sviluppatori rappresentano le professionalità più in espansione nel mercato digitale. In particolare i profili più richiesti hanno una grande conoscenza di Java, sono in grado di realizzare siti web e programmi, e progettare software. Molto ricercati anche coloro che si occupano di rafforzamento della sicurezza di dati e operazioni di società. È un ruolo molto ambito con un guadagno di 43.000 sterline all’anno.

Progettazione. Il boom del settore digitale non sarebbe completo senza i progettisti. Molte imprese del Regno Unito hanno bisogno di costruire e incrementare la loro presenza nel mondo online, ecco perché la domanda per i web designer rimane alta. Una domanda che ha anche rafforzato il loro stipendio base iniziale a £40.000.

 EXTRA! ✎ Le nostre linee guida su come scrivere un buon curriculum di lavoro

Finance Manager. Nel 2014 Londra dominava già il mercato globale fintech e, nonostante alcune piccole crisi, ancora oggi riesce ad essere leader mondiale in un settore relativamente nuovo. Per questo motivo molto ricercati sono i profili professionali che si occupano di finanza, contabilità, economia e business administration. Lo stipendio medio è tra le £43.000-£60.832 all’anno.

Recruitment Consultant. Oggi, gli amministratori delegati sono più meticolosi riguardo le persone da assumere nelle loro aziende. Di conseguenza, hanno bisogno di un consulente di reclutamento competitivo per supervisionare il loro dipartimento di risorse umane e/o a rafforzare il marchio della società nei confronti dei potenziali richiedenti. Il salario medio si aggira intorno alle 36.000 sterline.

Ingegneri. Un’analisi della Royal Academy of Engineering ha rivelato che c’è bisogno di 1,8 milioni di ingegneri. Meccanici, elettrici, aerospaziali e in tanti altri settori. Questo deficit dovrebbe essere risolto entro il 2025. Lo stipendio in questo caso è di £28.000-£38.000 all’anno.

【 Trova qui la Guida COMPLETA per andare a vivere in Inghilterra 】

Sales Executive. Coloro che hanno un talento per presentare e vendere prodotti, organizzando visite di vendita e avvicinando potenziali clienti, non sarà mai a corto di un lavoro nel Regno Unito. Lo stipendio medio è di £28.000, ma potrebbe crescere grazie a commissioni e altri bonus.

Infermieri. Il Governo del Regno Unito ha reso noto che più di mille posizioni restano vacanti nel settore infermieristico, nonostante l’apertura del paese a migliaia di operatori sanitari stranieri. Lo stipendio medio si aggira intorno alle 20mila sterline, con possibilità di crescita fino a £32.000.

Insegnante Tutto il Regno Unito sta soffrendo quella che gli esperti chiamano la “crisi insegnante”. Il problema è grave, dato che rimane ancora irrisolto. Gli insegnanti di matematica e scienze sono altamente richiesti. Lo stipendio annuale di £29.500 sopra la media, tuttavia, non sembra essere abbastanza per affrontare il problema.

Chef. «La mancanza di giovani chef talentuosi nel Regno Unito potrebbe cambiare la gastronomia del paese». A dirlo è Tony Naylor, esperto gastronomico del The Guardian. Sembra, infatti, ci sia una vera e propria crisi di chef in Gran Bretagna al punto che molti ristoranti fanno fatica a trovare personale. La ristorazione, dunque, potrebbe essere una strada percorribile per chi cerca lavoro, soprattutto per noi italiani che in cucina siamo tra i migliori al mondo. Lo stipendio medio per uno chef inizia con £22.000 l’anno.

▶ Vuoi approfondire la conoscenza delle lingue? Scopri come fare per studiare inglese in Inghilterra! ☜

Potete trovare ulteriori dettagli su tutte le posizioni aperte più ricercate nel Regno Unito su diversi siti.

I più popolari sono: Reed.co.uk, TotalJobs.com, CV-library.co.uk, JobSite.co.uk e Monster.co.uk, oppure su quello istituzionale del governo inglese Jobportal.

Libri e manuali consigliati:

Trasferirsi a Londra: Come preparare il trasferimento, lasciare l’Italia e costruirsi una nuova vita nel Regno Unito.

Lavorare a Londra conviene? Scoprilo leggendo la nostra guida! ✣

Vivere e lavorare a Londra: La guida più completa per vivere a Londra, scritta dagli italiani che ci vivono

Vita da Nomadi Digitali: Come creare un lavoro online e viaggiare per il mondo a tempo indeterminato

Guida pratica per trovare lavoro all’estero