Come trovare lavoro a Dublino: quello che devi sapere

Dublino è una città a misura d’uomo, capitale ma comunque molto vivibile e piena di attività di svago di ogni tipo. Cercare lavoro in questa città ed andarci a vivere è, per l’appunto da molti anni, una delle idee più valutate dagli expat di tutto il Mondo.

Infatti, andare a vivere in Irlanda è una scelta che, ogni anno, compiono tantissimi italiani e stranieri in genere che, nella maggior parte dei casi, si concentrano proprio nella città di Dublino specialmente per via delle tante offerte di lavoro in Aziende come Google, Amazon, Facebook, PayPal e molte altre ancora.

Perciò, se anche tu hai deciso e vuoi andare a vivere e lavorare a Dublino ecco quello che devi sapere relativamente ai documenti da portare con te, su dove trovare le offerte di impiego, su quali sono i settori maggiormente richiesti, quanto potresti arrivare a guadagnare e molto altro ancora.

Documenti necessari per lavorare a Dublino

Per lavorare in Irlanda e nella sua capitale, nonostante questo Paese non faccia parte dell’area Schengen, non c’è bisogno né del passaporto né di un particolare visto o permesso lavorativo.

Infatti, per entrare nel Paese sarà sufficiente mostrare la propria carta di identità e procurarsi il PPS (Personal Public Service Number), ossia una sorta di codice fiscale. Tale numero fiscale sarà utile non solo per trovare un impiego e lavorare a Dublino ma anche per iscriversi alla previdenza sociale e richiedere l’assistenza medica.

Per disporre del PPS sarà sufficiente collegarsi al sito web di Welfare.ie e riempire tutti i campi richiesti nel modulo di adesione. Una volta svolta questa procedura, potrai quindi avere accesso ad un calendario online per fissare un appuntamento presso la sede del Social Welfare della città di Dublino più vicino a te.

Una volta ottenuto l’appuntamento ci si dovrà quindi recare di persona all’ufficio e portare con sé un documento di identità ed una prova di domiciliazione nel Paese, ad esempio una bolletta o la dichiarazione da parte di un Istituto bancario irlandese che dimostri che si possiede un conto presso loro.

Maggiori informazioni sono reperibili anche sul sito web Citizens Information.

LAVORO DUBLINO

Come cercare lavoro: consigli utili e dove trovare offerte di lavoro

Qual è il modo migliore per cercare lavoro a Dublino e rintracciare le maggiori offerte di impiego? Vediamolo insieme.

Una premessa doverosa, prima di vedere quali sono le maggiori risorse per trovare offerte di lavoro a Dublino, è quella della lingua: sarà molto difficile trovare un impiego senza conoscere l’inglese, in questa città e nell’Irlanda in generale.

Infatti, anche se vi sarà certamente possibile trovare qualche ristorante italiano che cerchi personale anche poco qualificato e che non conosca l’inglese (ad esempio per posizioni di lavapiatti o di aiuto cuoco), sarà comunque molto più semplice se conoscerete la lingua locale.

L’Irlanda, infatti, gode di una situazione occupazionale migliore di quella italiana (con un tasso di disoccupazione di circa il 4,8%, ovvero quasi la metà di quello italiano secondo le stime del 2019), ma questo non significa che si può trovare lavoro in pochi giorni o poche ore, specialmente se non si ha un livello di inglese almeno intermedio.

✮✮✮✮✮ Affidati a EazyCity Dublin per trovare subito lavoro!

Il consiglio è quindi quello di partire per Dublino con un budget di almeno 2000/2500 euro, utile per ammortizzare le spese nel primo periodo di permanenza e darsi tranquillamente alla ricerca di un lavoro.

Uno degli aspetti più interessanti di questo Paese è che, in linea di massima, spesso vengono premiate le effettive capacità di un lavoratore e, anche se non si ha un CV ricco di esperienze, è comunque possibile trovare un lavoro e dimostrare quindi le proprie abilità facendo persino carriera in molto meno tempo di quello che potrebbe accadere in Italia.

Infine, per trovare le maggiori offerte di lavoro a Dublino, è consigliato prendere come punto di riferimento questi portali web e svolgere una ricerca specifica per tipologia di professione o ambito lavorativo:

Inoltre per chi preferisce una app per cercare lavoro a Dublino, consigliamo di controllare queste:

Infine, per maggiori informazioni sul mercato del lavoro nel Paese, consigliamo comunque di leggere anche il nostro articolo per lavorare in Irlanda.

Professioni più ricercate a Dublino e settori maggiormente attivi

Il modo migliore per trovare un impiego in poco tempo a Dublino è certamente quello di concentrarsi sui lavori più richiesti e gli ambiti di impiego maggiormente attivi nel Paese.

In tal senso, vediamo subito dove si concentrano le maggiori opportunità di lavoro nella capitale irlandese:

  • settore dell’IT: per tutti coloro che cercano un lavoro di tipo informatico. Non dimentichiamoci infatti che a Dublino risiede la maggiore sede europea del colosso Google che è spesso alla ricerca di figure specializzate del mondo informatico ma non solo. Se hai intenzione di lavorare per Google, consigliamo di controllare periodicamente questa pagina web: https://careers.google.com/locations/dublin/;
  • settore ingegneristico: se sei un ingegnere o un analista sicuramente troverai moltissime opportunità di lavoro in questo specifico ambito a Dublino e in tutta l’Irlanda;
  • settore finanziario: solitamente vengono richiesti promotori finanziari o esperti di buste paga. Inoltre, da non disdegnare assolutamente anche l’idea di lavorare per Paypal in Irlanda, una delle maggiori Aziende straniere nel Paese e con una sede anche a Dublino;
  • settore sanitario: un ambito che raramente non va di “moda”, infatti sono molto richiesti gli infermieri ed i tecnici di laboratorio;
  • settore turistico: Dublino, dopo tutto, è una città molto attiva anche dal punto di vista turistico e, se si hanno buone conoscenze dell’inglese ed anche di altre lingue (italiano, tedesco, francese, spagnolo, etc.), allora è possibile trovare un lavoro anche in questo settore e più o meno tutto l’anno;
  • settore del web marketing: uno degli ambiti lavorativi più in crescita di questi anni a Dublino e nel Paese in generale; c’è infatti molta richiesta di figure come SEO e SEM specialist ma anche esperti di marketing digitale in genere;
  • settore del customer care: uno dei settori più ambiti da tutti coloro che non hanno una buona conoscenza dell’inglese ma di un’altra lingua e che quindi possono essere assunti da moltissime multinazionali per svolgere un lavoro di assistenza clienti nella propria lingua nativa.

Stipendi medi a Dublino

Uno stipendio medio nella capitale irlandese è di circa 2500 euro netti al mese. Ovviamente, però, a seconda della propria professione lavorativa tale numero può variare per difetto o per eccesso.

☞ Conosci EazyCity Dublin, punto di riferimento per vivere e lavorare a Dublino!

TROVARE LAVORO DUBLINO

Ad ogni modo, per farsi un’idea più specifica dei vari stipendi medi per professione a Dublino, vediamone alcuni:

  • Cameriere: 19K
  • Software Engineer: 48K
  • Senior Software Engineer: 63K
  • Software Developer: 39K
  • Operations Manager: 48K
  • Infermiere/a non specializzato: 33K
  • Project Manager: 52K
  • Help Desk Support: 24K
  • Office Administrator: 27K

Relativamente poi alle posizioni in Google, lo stipendio può davvero variare moltissimo a seconda della propria professionalità ed essere inquadrato tra i 35 e i 90K annuali.

Altre Aziende molto interessanti e popolari a Dublino per gli stipendi sono Accenture (27-82K), Amazon (37-96K) e Bank of Ireland (27-85K).

Infine, per controllare in maniera più dettagliata i vari salari medi a Dublino per figura professionale, è possibile utilizzare il sito web Hays.ie.

Agenzie di lavoro a Dublino

Per tutti coloro che voglio sgravarsi un po’ dalla ricerca di un impiego, è possibile prendere contatti con alcune agenzie interinali specializzate e presenti anche a Dublino.

In tal senso, consigliamo di controllare le seguenti:

Lavoro a Dublino per italiani

Come si specificava anche in precedenza, trovare un lavoro senza sapere l’inglese a Dublino non sarà semplicissimo.

✔ Trova tutto l'aiuto di cui hai bisogno per cercare lavoro a Dublino con EazyCity Dublin

Ad ogni modo, esistono anche delle posizioni ed offerte specifiche per italiani in Irlanda anche nella capitale come, ad esempio, quelle nel customer care oppure nella ristorazione, dove si potrà avere la possibilità di lavorare a Dublino in italiano facendo per esempio una selezione dei ristoranti italiani che cercano personale.

In tal senso, in entrambi i casi, sarà possibile trovare lavoro anche direttamente dall’Italia, tuttavia sarà certamente più complicato che scegliere di cercarlo direttamente in loco.

Da italiani, quindi, alcune risorse per trovare lavoro a Dublino, possono essere i seguenti portali specializzati inserendo una chiave di ricerca specifica come, ad esempio, “italian job”, “job for italians” “italian speaking job offer”, “italian restaurant job offer”:

Infine, un’ultima risorsa utile per cercare offerte di lavoro per italiani a Dublino è anche il gruppo Facebook IRLANDIANS.

Lavori stagionali, nella ristorazione o con vitto ed alloggio

Se si desidera lavorare a Dublino come cameriere, barista, runner, cuoco o dishwasher (lavapiatti) allora ci sarà soltanto l’imbarazzo della scelta e, tra l’altro, sarà anche possibile trovare dei lavori con vitto e alloggio presso alcuni hotel, ostelli, ristoranti od altre strutture ricettivo-turistiche.

Se poi si vuole evitare la ricerca di un alloggio a Dublino per motivi di lavoro, allora il miglior impiego per chi cerca vitto ed alloggio insieme ad una piccola entrata economica è certamente quello del lavoro au pair, perfetto per tantissimi giovani (specialmente ragazze) che desiderano fermarsi un anno o poco meno presso una famiglia e stare a contatto con i bambini.

In alternativa, sempre relativamente ai lavori con vitto ed alloggio, consigliamo anche di controllare il sito web WorkAway.

Infine, per chi cerca un lavoro stagionale all’estero o in estate e vorrebbe andare a vivere a Dublino senza però trovare un impiego nel mondo della ristorazione o come ragazza/o alla pari, allora consigliamo di cercare:

  • nel settore delle vendite (ad esempio come commesso o sales assistant);
  • nel settore medico (ad esempio come infermiere/a per coprire eventuali turni di ferie del personale stabile);
  • nel settore delle farm e del lavoro agricolo nei dintorni di Dublino. Per quest’ultimo consigliamo anche di controllare il sito web https://www.wwoof.ie/.

Scegliere di studiare e lavorare a Dublino

Dublino e l’Irlanda in generale sono una meta perfetta per chiunque desidera recarsi in questo Paese per frequentare un corso di inglese e viverci, ad esempio, sei mesi o un anno.

DUBLINO

In generale, poi, la capitale irlandese offre moltissimo a livello di istruzione universitaria o corsi specializzati, perciò l’idea di andare a studiare a Dublino o a svolgere un tirocinio durante un periodo di studio è certamente ottima.

A livello di impieghi o tipologie di professione, per tutti gli studenti che voglio cercare un lavoro a Dublino c’è davvero l’imbarazzo della scelta, dal mondo della ristorazione e del turismo fino al customer care o agli impieghi presso ONG o Onlus internazionali, fino anche a lavori all’interno dei Campus di studio o presso alloggi per studenti.

Inoltre, non si spaventino coloro che desiderano fermarsi meno tempo nella capitale, ad esempio durante 3 o 6 mesi, poiché è comunque possibile studiare inglese e lavorare a Dublino, come si diceva, in moltissimi settori differenti.

Per trovare le migliori offerte di lavoro per chi desidera studiare e lavorare a Dublino, consigliamo di controllare i siti web:

Meglio lavorare a Dublino o Cork? Oppure a Dublino o Londra?

Infine, per chiunque si stia chiedendo se sia meglio trovare lavoro a Londra o Cork piuttosto che a Dublino, certamente c’è da ammettere che ci sia più lavoro a Londra rispetto alla capitale irlandese ma si dovrà anche tenere conto del fatto che ci sarà anche più concorrenza a riguardo.

Relativamente a Cork, invece, nonostante sia una città molto attiva e piuttosto grande del Paese, rimane comunque più scarsa a livello di possibilità lavorative rispetto alla capitale dove, ovviamente, si concentrano anche le Aziende più grandi del Paese e quelle dislocate a livello internazionale.