Cercare lavoro in Francia: le professioni più ricercate

A cura di Enza Petruzziello

 

Francia mon amour. A due passi dall’Italia, affascinante e seducente, la Francia da sempre attira molti dei nostri connazionali che qui decidono di trascorrere molte vacanze meravigliose, ma anche il resto della vita. Sono infatti numerosi coloro che si sono trasferiti definitivamente per lavoro, studio oppure per investire. Insieme a Regno Unito, Germania e Svizzera, in Francia si trova una delle comunità italiane più consistenti. Una tra le destinazioni più gettonate è sicuramente Parigi, la capitale francese.

Piena di arte, cultura e fascino la Francia è uno di quei paesi di cui ti innamori perdutamente a prima vista. Ecco perché sono ancora in tanti a desiderare di lavorare qui.

Attenzione però, rispetto a Spagna, Irlanda e Inghilterra dove è più semplice trovare lavoretti subito e dove il mercato del lavoro è più dinamico e vivace, in Francia lo spirito nazionalista è molto più forte e quindi c’è una maggiore chiusura verso i lavoratori stranieri dal momento che si tende a privilegiare i propri concittadini. Uno dei requisiti fondamentali, dunque, per trovare lavoro in Francia è la conoscenza della lingua francese.

In generale possiamo dire che nel Paese è possibile trovare interessanti opportunità professionali. Vediamo quali sono i lavori piú richiesti in Francia secondo l’Istituto del Commercio Estero. Si tratta di personale addetto al turismo e alle telecomunicazioni, ingegneri, infermieri e impiegati nei servizi sociali. Tra le località dove è più facile trovare lavoro ci sono Parigi, Marsiglia, Nizza, Toulouse, Strasburgo e Bordeaux. Per quanto riguarda i lavoratori italiani che non hanno una conoscenza fluente della lingua francese, le principali opportunità arrivano dall’insegnamento della lingua italiana, dai servizi di customer service e di segretariato bilingui mentre, per i più giovani, è molto facile trovare lavori stagionali come la raccolta di frutta o la vendemmia.

Andando nel dettaglio, secondo i dati riportati da RégionsJob, sito francese specializzato nella domanda e offerta di lavoro, dopo quasi un decennio di crisi economica e occupazionale nell’ultimo periodo del 2017 si è registrato in controtendenza un aumento del 42% delle offerte di lavoro, rispetto allo stesso periodo del 2016. La ripresa, inoltre, sembra finalmente stabilirsi in modo duraturo e le previsioni di crescita consentono di presumere la creazione di posti di lavoro con maggiore certezza. Attraverso il suo barometro trimestrale, RegionsJob traccia un quadro più chiaro e specifico sulle professioni e lavori più richiesti in Francia.

➤➤ Stai pensando di trasferirti in Francia? Leggi la nostra Guida per andare a vivere a Parigi!

A trainare l’occupazione è il settore dei trasporti, della logistica e della filiera. Un settore che secondo RegionsJob è esploso, con un aumento delle offerte di lavoro del + 87%. La crescita di figure professionali specializzate in questo ambito può essere spiegato dai requisiti di competitività che le aziende si trovano a dover affrontare. In un contesto di globalizzazione, è infatti necessario garantire in modo permanente i materiali di consumo, ridurre e ottimizzare i costi e le scadenze, migliorare il servizio clienti. Ecco perché ingegneri e tecnici specializzati in logistica e trasporti sono il secondo profilo più ricercato (+ 72% di posti di lavoro vacanti), dietro ai professionisti della costruzione (+ 74%).

Al secondo posto troviamo il settore energetico e ambientale con un aumento del 65% delle assunzioni. Il settore dei servizi alle imprese occupa invece il terzo gradino del podio. Poi arrivano gli alimentari e l’informatica con un aumento del 48% ciascuno. Per quanto riguarda quest’ultimo ambito, gli specialisti rimangono profili molto ricercati che sono difficili da mantenere, che si tratti di sistemi digitali o di informazione e qualunque sia il settore di attività: banche, industria, commercio, finanza.

E per il futuro? Si prevede che saranno i servizi alla persona ad avere più bisogno di figure specializzate: dall’assistenza all’infanzia a quella per gli anziani. Il settore dell’aiuto domiciliare sarebbe dunque quello che creerà il maggior numero di posizioni nei prossimi dieci anni, sia in termini di tasso di crescita che di numero di posizioni. Indispensabili, anche i professionisti nel campo medico ricercati in strutture pubbliche e private. In particolare badanti e infermieri saranno le figure più richieste in Francia nei prossimi anni. Altre occupazioni che creeranno più posti di lavoro sono i dirigenti commerciali, amministrativi e finanziari. Queste posizioni sono rivolte in particolare ai laureati che si sono formati in una business school e che hanno conseguito un master in finanza o management.

Molto bene anche l’occupazione nel settore immobiliare. Il sito RégionsJob ha infatti rilevato un aumento del 44% in un anno delle offerte di lavoro in questo settore. Chiude la classifica delle professioni più ricercate in Francia il settore alberghiero con cuochi, albergatori e personale vario nei fast food e nella ristorazione collettiva.

Potrebbe interessarti: Come scrivere un Curriculum in francese.