Lavorare in Francia: tutti i siti da consultare

Cambiare vita e lavorare in Francia è possibile, soprattutto se si è cittadini appartenenti all’Unione Europea, per i quali non occorre alcun permesso di lavoro, sia se si desidera svolgere un lavoro autonomo, sia se si desidera trovare un’occupazione come dipendente.

Al contrario, per i cittadini non UE tutto diventa estremamente difficile, poiché occorre ottenere un permesso di soggiorno.

Approfondimento consigliato → Tutto sul lavoro di magazziniere: corsi, offerte di lavoro, ecc.

Ma come trovare un’occupazione in territorio francese?

Basta sfruttare i tradizionali canali che si utilizzano anche in Italia: consultare giornali e quotidiani; consultare le numerose offerte pubblicate su internet; rispondere agli annunci delle imprese che ricercano personale oppure sfruttare il cosiddetto metodo “porta a porta”, bussando direttamente alla porta di coloro che ricercano personale, come bar e ristoranti.

Inoltre, molto utili sono le agenzie di lavoro francesi. Cliccando sul seguente link: www.francia.be/agenzie-di-lavoro-francesi.html è possibile consultare un fornito elenco delle agenzie di lavoro francesi, a cui poter fare riferimento se si ricerca un’occupazione in Francia.

Altro importante canale è quello delle agenzie governative francesi; tra le più importanti c’è Pole Emploi, con diversi uffici dislocati in tutto il Paese, che offre lavori manuali e non specializzati. Per visualizzare tutti gli annunci online basta cliccare sul seguente link: www.pole-emploi.fr/accueil/ (solo in francese).

Interessante è anche l’APEC, Agenzia Nazionale francese di Professionisti ed Esecutivi (Agence pour l’emploi de Cadres): www.apec.fr.

Presso le sedi dell’agenzia sarà possibile scegliere, tra le offerte di lavoro esposte, quella di proprio interesse.

Una volta selezionata l’offerta, bisognerà portarla direttamente alla scrivania di reception per ricevere i relativi dettagli; l’impiegato preposto, una volta ottenuto il Curriculum Vitae del candidato, inoltrerà la domanda al datore di lavoro considerato.

Per quanto riguarda la compilazione del curriculum vitae in francese, è necessario tenere a mente alcune semplici regole.

Prima di tutto, il curriculum così come la lettera di presentazione devono occupare una, al massimo due pagine, poiché i funzionari addetti al servizio assunzione preferiscono i CV brevi, quindi bisogna imparare ad essere sintetici, concisi, ma allo stesso tempo completi. Non bisogna dilungarsi eccessivamente su aspetti futili o poco rilevanti per l’azienda a cui intendete proporvi. Inoltre, molto importante è essere precisi circa la posizione di vostro interesse.

 EXTRA! ✎ Le nostre linee guida su come scrivere un buon curriculum di lavoro

I francesi, infatti, sono molto puntigliosi sotto questo punto di vista. Quindi, un consiglio è quello di consultare il sito dell’Onisep (www.onisep.fr/), in cui è possibile individuare la posizione precisa che desiderate rivestire. Ogni curriculum non deve essere firmato e deve essere spedito in copia originale, senza allegare copie di attestati o diplomi, a meno che non siano espressamente richieste.

E’ bene suddividere il proprio CV in diverse sezioni: formazione, esperienze di lavoro precedenti, conoscenze informatiche e linguistiche ed attività extra-professionali (hobby e sport).

Infine, è possibile sfruttare anche la propria rete di conoscenze.

E’ bene tenere a mente che qualsiasi contatto, anche quello più impensabile, potrebbe rivelarsi utile al fine di trovare un lavoro in Francia. A tal proposito, è bene fare una piccola precisazione: all’estero non vige il concetto di raccomandazione così come lo intendiamo noi italiani.

Bensì, le aziende assumono con più facilità il candidato consigliato dai propri dipendenti, poiché questo si rivela un risparmio economico e di tempo per l’azienda stessa, la quale non è costretta a perdere tempo e soldi nella ricerca della persona adatta.

In Francia, oltre alle agenzia governative, sono inoltre presenti le agenzie di lavoro private, come l’Adecco e la Manpower, a cui poter fare riferimento per trovare un’occupazione.

http://anefa.org/

www.animjobs.com/jobfind.php?action=search: cliccando sul seguente link è possibile trovare offerte di lavoro come animatori o direttori presso centri di vacanza.

www.foretpriveefrancaise.com/

www.cadresonline.com/: qui si possono consultare offerte di lavoro suddivise per settori tematici.

➤➤ Stai pensando di trasferirti in Francia? Leggi la nostra Guida per andare a vivere a Parigi!

www.manpower.fr/: si tratta di un sito ricco di offerte di lavoro a tempo determinato, indeterminato e interinale.

www.regionsjob.com/: è un sito con oltre 7 mila offerte di lavoro.

http://disneylandparis-casting.com/: il parco divertimenti propone contratti che variano dai 6 agli 8 mesi, a partire dal mese di marzo, con preselezioni effettuate presso gli sportelli Eures di tutta Italia.

www.parksmania.it/index.php?module=parchi&func=categoria&cid=2: è un portale italiano dedicato ai parchi a tema dislocati in Italia e nel resto del mondo. All’interno di ciascun sito dedicato alle singole strutture, è possibile ricercare le sezioni destinate alla ricerca di personale.

www.recrutour.fr/fr/index.php: si tratta di un sito specializzato nella ricerca di un’occupazione, in particolare nei settori del turismo, del tempo libero e di quello alberghiero-ristorativo.

www.keljob.com: è un sito che propone migliaia di annunci di lavoro, aggiornati quotidianamente.

Quindi, trovare lavoro in Francia non è di certo impossibile; è consigliabile, durante una fase iniziale, ricercare un lavoro part-time, al fine di avere del tempo a disposizione da dedicare alla scoperta della città nella quale ci si intende trasferirsi.

Per tutti coloro che desiderano vivere un’esperienza di lavoro all’estero, la Francia continua ad offrire interessanti opportunità di impiego o di stage, soprattutto in determinati settori, l’importante è saper presentare al meglio le proprie competenze, possedere una buona conoscenza della lingua francese e tanta buona volontà.

A cura di Nicole Cascione