Trovare lavoro in Spagna: lavori e professioni più ricercate nella Penisola Iberica

Di Enza Petruzziello

È già stata scelta da migliaia di italiani. E ancora oggi la Spagna continua a esercitare un fascino molto forte tanto da risultare sempre nelle prime posizioni delle mete preferite dagli expat nostrani. Secondo l’Istitudo Nacional de Estadistica spagnolo, gli italiani residenti in Spagna al 1° gennaio 2016 erano di 192.053 unità, con un incremento su base annua del 5,12% corrispondente a 9.359 cittadini. Numero che nel frattempo siamo sicuri essere cresciuto. Tra i motivi principali, oltre a voler trascorrere gli anni della pensione in un luogo caldo e fiscalmente vantaggioso, c’è anche la ricerca di un lavoro e di opportunità di carriera che altrimenti restando in Italia non si avrebbero. Dopo la crisi economica, infatti, il Paese è ora in ripresa con prospettive di crescita importanti.

☞ Scopri come cercare lavoro in Spagna: opportunità, offerte e consigli

Ma quali sono le figure professionali più richieste nella Penisola Iberica?

A stilare una classifica ci ha pensato Adecco España che nel suo report sui profili lavorativi più ricercati della Spagna sottolinea come le aziende e le imprese siano alla ricerca di persone sempre più qualificate e preparate. Gli avanzamenti nella tecnologia, la crescita demografica, la globalizzazione, l’uso sostenibile dell’ambiente e dell’energia, i cambiamenti economici e sociali per Adecco vogliono nuovi tipi di lavoro. Inoltre le aziende cercano lavoratori sempre più qualificati, non solo nell’ingegneria o nella tecnologia, ma anche nelle professioni più tradizionali. Dal rapporto si evince che il 55% dei posti vacanti in Spagna richiedono proprio un diploma o una laurea.

 EXTRA! ✎ Le nostre linee guida su come scrivere un buon curriculum di lavoro

Nello specifico i profili più richiesti sono: amministratore aziendale, ingegnere informatico e industriale, Trade & Marketing Specialist, psicologo e psicologo della scuola, ingegnere delle telecomunicazioni, relazioni industriali e del lavoro (HR), economista, ingegnere industriale ed elettronica di auto, ingegnere meccanico, infermiera, avvocato, medicali e biomedici, professionisti del turismo e ospitalità, linguista e filologo, architetto, biologo, biochimico biotecnologo, farmacista, odontoiatria.

Come abbiamo visto a fare la parte del leone è l’ingegneria, un settore che anche grazie alla digitalizzazione, è sempre più richiesto in Spagna. La Adecco individua anche i settori dell’economia spagnola che generano più posti di lavoro. Secondo lo studio, ci sono quattro aree dove c’è più possibilità occupazionale e che quindi generano più posti di lavoro in Spagna.

1. Servizi. Si tratta di un settore vasto e di grande importanza, che genera quasi il 70% dei nuovi posti di lavoro in Spagna. Esso comprende varie industrie tra le quali:

Turismo e ospitalità: è il motore economico vitale per il Paese. La Spagna è considerata la destinazione più attraente e competitiva al mondo nel turismo (secondo uno studio del World Economic Forum, 2015), prima di Francia, Germania, Stati Uniti e Regno Unito. Basti pensare che nel 2016 la penisola ha accolto circa 74 milioni di turisti stranieri, il 9% in più rispetto al 2015, e il PIL è cresciuto grazie al turismo del 4,4%. Queste cifre mostrano l’importanza di questo settore come generatore di occupazione. I profili più ricercati sono: cuochi, assistenti di cucina, camerieri, gli agenti di viaggio, promotori del turismo, tempo libero istruttori, animatori turistici, piano camerieri, bagnini, hotel e il personale in gestori di servizio di cliente.

☞ Tasse e IVA in Spagna: ecco quanto pagano pensionati, imprese e lavoratori ☜

– Salute e benessere: in costante crescita, questo settore comprende diverse aree quali nutrizione, sport, assistenza sanitaria, assistenza psicologica e sanità pubblica. In alto la domanda di professionisti in cure palliative e socio sanitarie. Molto richiesti anche medici di medicina generale e laureati in infermieristica, medici del lavoro e analisti e ricercatori specializzati nello sviluppo di farmaci.

– Vendite e marketing, in particolare il marketing digitale e le esportazioni: sono aree in espansione e alla ricerca costantemente di personale. Alcuni delle nuove professioni sono: Brand Manager, Marketing Manager, dirigenti, revisori dei conti, specialisti in vendite, analisti, specialisti in SEO e SEM, Key Account Managers, responsabili delle reti sociali, di marketing export manager.

– Assicurazione, banca e Finanza: anche questi settori richiedono costantemente nuovi dipendenti. I lavori più ricercati sono: analisti del rischio, promotori finanziari, gestori finanziari, direttore di audit e di controllo, responsabile del controllo finanziario, Controller commerciale e Cost Controller.

✮ Se sogni la penisola iberica, scopri la nostra guida per vivere in Spagna! ✮

2. Settore ICT e telecomunicazioni. È la seconda area con la più alta occupazione in Spagna. Si stima che solo il 5% dei professionisti in questo settore sono attualmente disoccupati. È anche l’ambito che riunisce il maggior numero di nuovi profili professionali, vale a dire lavori che dieci o cinque anni fa non esistevano. I profili più richiesti in queste aree includono: esperti analisti di dati o “Big Data”; esperti in sicurezza informatica; sviluppatori (Java, J2EE e. NET); specialisti in ERP, CRM e Business Intelligence; sviluppatori di applicazioni mobile; Project Manager; amministratori di database; esperti di sistemi; tecnici helpdesk; ingegneri delle telecomunicazioni; ingegneri esperti nel video (Video Engineer) e Radio Solution Manager.

3. Industria . È un settore che copre la produzione in diversi aree, compresa la fabbricazione di prodotti di consumo. L’ingegnere di qualità è uno dei profili più richiesti, insieme con il project manager, l’ingegnere di miglioramento del processo e l’ingegnere industriale specializzato in “lean manufacturing”.

4. Logistica. Settore che copre tutte le attività di gestione e ottimizzazione del traffico di merci, flussi logistici e vie di trasporto. All’interno di questa area i profili richiesti sono: ingegnere logistica, logistica o Key Account Logistics Manager key account manager.

VADO A VIVERE ALLE CANARIE

VADO A VIVERE ALLE ISOLE BALEARI