Investire a Cipro: vantaggi fiscali

Cytalia vi aiuta a farlo grazie a un team di professionisti che vi segue passo per passo: dal vostro trasferimento a quello della società, dall’apertura di una start-up fino alla delocalizzazione di un’azienda, occupandosi di tutte le pratiche burocratiche e fiscali.

A cura di Enza Petruzziello

È la terza isola per estensione del Mar Mediterraneo, Stato membro dell’Unione europea dal 2004 e del Commonwealth dal 1961. Meta ogni anno di turisti da tutto il mondo che ne apprezzano le incantevoli spiagge, il mare limpido e il clima sempre mite, Cipro piace non solo ai villeggianti ma anche ad imprenditori che qui decidono di spostare la propria attività, di internazionalizzarla o di spostarsi a vivere con la propria famiglia. E piace anche a quanti vogliono aprire una start-up. Il merito? È del sistema tributario vantaggioso che fa di questa isola un vero e proprio paradiso fiscale.

Ne sa qualcosa Cytalia, studio di assistenza fiscale dedicato a coloro che vogliono mettere in piedi una società a Cipro. Cytalia si pone, infatti, come interlocutore unico per tutta la consulenza pre e post apertura, la fiscalità, l’immigrazione, l’apertura di conti e quant’altro è necessario all’avvio e al progresso di una nuova azienda cipriota.

☛ Investire all'estero? Scopri tutto quello che devi sapere per evitare l'esterovestizione societaria

vantaggi fiscali cipro

Guidata dal dottor Mazzone, l’avventura di Cytalia a Cipro inizia nel lontano 2005. Da allora sono state aperte decine di società e sono stati serviti tantissimi clienti italiani. D’altronde a sole tre ore di volo dall’Italia, Cipro è un’isola che offre tanto e che conserva molta tradizione e al contempo ha tutte le caratteristiche e le comodità di un Paese europeo. Essere residenti qui, inoltre, significa beneficiare di una qualità della vita ottima a costi più contenuti, ma soprattutto non vedere i dividendi della vostra società tassati in alcun modo per ben 17 anni dalla data del vostro trasferimento a Cipro. Sicurezza, buon cibo e grande cordialità dei ciprioti fanno poi il resto.

«A Cipro la tassa sugli utili societari è di solo il 12,5% – spiega il dottor Mazzone -. I dividendi di società partecipate non costituiscono utile. I proventi da beni intangibili godono di un abbattimento a bilancio pari all’80% portando la tassazione sulle royalties al 2,5% e, qualora decidiate di diventare residenti, per 17 anni non sarete tenuti a pagare nessuna ritenuta sui dividendi. Quindi tutto ciò che si pagherà sarà, al massimo, un ottavo dell’utile».

Pescarese di nascita, co-titolare di uno studio legale a Panama e direttore di alcune società di management e fiduciarie in tutto il mondo, Mazzone è oggi tra i più apprezzati consulenti di protezione patrimoniale e d’internazionalizzazione d’impresa. Passa la sua vita tra Panama, Stati Uniti, San Marino, Cipro e gli altri Paesi in cui opera da oltre dieci anni. Amico dei propri clienti porta avanti da anni l’idea dell’imprenditoria offshore “etica” come diritto per tutti i cittadini del mondo.

Dottor Mazzone, sempre più italiani decidono di trasferirsi a Cipro per aprire un’attività. Clima mite e un’ottima qualità della vita a costi contenuti fanno di questa Repubblica immersa nel Mediterraneo una meta molto ambita. Tanti anche coloro che grazie ai benefici fiscali spostano la loro azienda a Cipro o ne aprono una nuova. Ma quali sono effettivamente i vantaggi di avere una società a Cipro?

«Ringrazio innanzitutto Voglio Vivere Così per questa possibilità e per aver chiesto il mio parere. Devo premettere che Cipro è una Repubblica a sé stante e ha un proprio governo e un proprio sistema legale e fiscale. Il sistema legale cipriota prende molto dal modello anglosassone in quanto, al momento della dominazione inglese, Cipro non aveva ancora leggi appropriate per il diritto societario e fiscale. Avere un modello legale di Common Law è molto comodo in quanto possiamo utilizzare in modo semplice e veloce facilità fiduciarie e amministrative a cui siamo abituati in strutture inglesi o americane nella morbidezza operativa di un Paese mediterraneo. Per riassumere in due righe i vantaggi di fare impresa a Cipro posso citare i seguenti numeri: una tassa fissa sui redditi societari del 12,5%, un regime privilegiato per le royalties che abbassa dell’80% l’imponibile tassabile (portando le royalties, entro certi limiti al 2,5% di tasse) e una tassazione dei dividendi pari a zero per diciassette anni riservata a chiunque prenda la residenza qui (procedura tra l’altro semplice, veloce ed economica). Se teniamo conto che l’IRES (Imposta sui redditi aziendali) Italiana è del 24%, che l’IRAP (altra tassa sulle aziende) incide almeno un’altro 4% e che i dividendi sono ad oggi tassati con un’imposta fissa del 26%. Si capisce, insomma, a colpo d’occhio che Cipro ha una convenienza estrema rispetto, ad esempio, all’Italia».

Cytalia si occupa proprio di aiutare gli imprenditori che intendono spostare e internazionalizzare la propria attività qui, ma anche a quanti vogliono aprire una start up. Come nasce il vostro studio e come si sviluppa?

«Cytalia è l’ultima nata del nostro Gruppo, che porta il mio cognome. Il nostro gruppo si occupa di servizi legali e fiscali internazionali da ormai 15 anni e opera a Cipro da oltre 12. Alla fine anche io e la mia famiglia abbiamo deciso di venire a vivere definitivamente a Cipro un paio d’anni fa. Negli anni abbiamo toccato altre 12 giurisdizioni e, alla fine, ci siamo focalizzati sulle più importanti in termini di fatturato e di preferenza: Cipro, Malta, San Marino e Stati Uniti. Cytalia, oltre ad essere un Business Center funge anche da “one stop shop” per tutti i servizi ciprioti del nostro gruppo anche quando questi ultimi sono svolti da società collegate».

Come è composta la vostra squadra di lavoro?

«La nostra equipe cipriota è formata da quattro staff full time che lavorano nel Corporate Center e oltre quaranta staff che operano nel settore contabile e fiduciario nella sede di Strovolos. A livello societario l’intero gruppo cipriota è composto da un corporate center, due fiduciarie, uno studio contabile e uno di revisione. Siamo sempre gli stessi da ben 12 anni. Solo alcuni staff di basso livello sono stati cambiati».

Non vuoi abbandonare il Bel Paese ma cerchi una migliore qualità di vita?

☆ Scopri le città dove si vive meglio in Italia! ☆

Che tipo di servizi e consulenza offrite ai vostri clienti?

«Cytalia, come dicevo, è un “one stop shop”: la società che funge da unico interlocutore per i nostri clienti e che parla italiano. Chiaramente è impensabile che tutti gli staff del nostro gruppo parlino italiano pertanto noi fungiamo da anello di congiunzione tra i nostri clienti e gli altri staff sia interni che esterni. I nostri servizi vanno dalla consulenza iniziale a quella successiva all’apertura della società, dallo studio di fattibilità al calcolo delle imposte, fino all’elaborazione della struttura strategica che fa al caso del cliente. Ci occupiamo anche del lavoro notarile, dell’introduzione bancaria, della gestione fiduciaria e della parte contabile e di revisione contabile. Forniamo assistenza “chiavi in mano” per il cambio di residenza, nell’assunzione di dipendenti e vari adempimenti burocratico-fiscali quali traduzioni giurate, iscrizione all’Agenzia di Sicurezza Sociale ecc. In pratica chi desidera spostare la propria azienda, e a sua volta trasferirsi a Cipro, può contattarci senza problemi: al resto pensiamo noi».

Sicuramente un bel vantaggio per quanti vogliano trasferirsi e trasferire la propria attività. Che tipo di clientela si rivolge al vostro studio?

«Il nostro studio ha quasi unicamente clienti di lingua italiana anche se provengono un po’ da tutto il mondo: dalla California alla Svizzera, da San Marino all’Inghilterra. Abbiamo acquisito clienti di soli 18 anni e anche, ultimamente, un professionista di 78 anni! Abbiamo clienti alle prime armi, in start-up e con fatturati di poche decine di migliaia di euro l’anno, ma anche clienti che fatturano milioni al mese. Riusciamo a modulare i nostri servizi attorno ad ogni cliente. Il settore che serviamo maggiormente è quello della vendita di prodotti intangibili: software e corsi vanno per la maggiore. Seguono il commercio di beni e servizi vari, anche online, dal food alle macchine specialistiche per certi settori. Altri clienti aprono attività al pubblico qui a Cipro: gelaterie, pizzerie ecc».

Dal punto di vista burocratico qual è l’iter da seguire se si decide di investire oppure aprire una società a Cipro?

«Questo è il nostro punto di forza: quando la società è aperta in fiduciaria facciamo praticamente tutto noi. All’inizio abbiamo bisogno unicamente della copia dei documenti del cliente e una prova d’indirizzo. Il cliente dovrà firmare solo alcuni moduli e altra documentazione interna. Il vantaggio di lavorare con noi è che l’imprenditore può dedicarsi quasi unicamente a fare ciò che sa fare, lasciando perdere buona parte delle “scartoffie” e “burocrazie” perché vengono gestite dalla fiduciaria».

✔ Scoprite quali sono i migliori paesi dove vivere ! ✔

Insomma, un importante incentivo e soprattutto un grande aiuto per chi non sa da che parte iniziare. Ma quali sono i rischi e i vantaggi di aprire un business a Cipro?

«Non vorrei essere di parte ma i rischi sono sempre gli stessi in tutta Europa. Qualche anno fa avrei potuto puntare un po’ l’attenzione sulle banche, ma oggi lavoriamo con partner bancari molto sicuri sia dentro che fuori Cipro. L’unico rischio potrebbe essere quello di non operare effettivamente da Cipro o fare altre cose non propriamente ortodosse, ma, ancora una volta, questi problemi non dipendono dalla giurisdizione ma dal cliente. I vantaggi sono senz’altro, come abbiamo già detto, fiscali ma anche di tranquillità. Noi serviamo centinaia di clienti e i controlli fiscali qui sono veramente pochissimi, quasi nulli: anche perché tutti preferiscono pagarle le tasse, a questo punto. Molti clienti non vengono a Cipro perché sono avidi e vogliono pagare semplicemente meno. La maggior parte sceglie Cipro perché ama quella che gli inglesi chiamano “peace of mind”, serenità. Lavoro, pago le tasse e nessuno mi invia raccomandate o altre scartoffie alle quali devo rispondere».

Cytalia punta molto sul concetto di sostanza, di quanto cioè sia importante che controllo e gestione di una società siano svolti effettivamente dal Paese in cui questa è registrata. Molti decidono di prendere la residenza a Cipro, altri invece no e in questo caso c’è la vostra gestione fiduciaria. In cosa consiste?

«Sia che il cliente desideri trasferirsi a Cipro sia che intenda, invece, restare in Italia dobbiamo fare in modo che la società non sia semplicemente “fittizia” e che il business sia gestito quanto più possibile da Cipro. Ecco perché, quando il cliente non si trasferisce, siamo noi a gestire la maggior parte delle pratiche fondamentali della società. Il cliente poi, generalmente, si organizza assumendo personale, venendo a Cipro con costanza e organizzando la propria azienda in maniera più locale possibile. La gestione fiduciaria consiste nel disbrigo, da parte nostra, di tutti gli adempimenti principali e nel controllo delle funzioni vitali della società. Vi sono vari piani di gestione fiduciaria e vengono cuciti su misura del cliente secondo le sue necessità».

Uno dei pericoli potrebbe essere rappresentato dall’affidarsi a persone sbagliate. Quanto è importante scegliere i consulenti giusti?

【 Scopri i nostri consigli su come investire 10.000 euro

«Questo è un settore dove è molto facile promettere e diventa sempre più difficile portare il cliente al prodotto finale: una società funzionale e che possa produrre utili. Trattandosi di servizi pagati quasi sempre in anticipo molti siti millantano servizi a poco prezzo che tante volte non coprono neanche i costi di registro che sono – anch’essi – extra. Quella che si instaura col cliente sarà una collaborazione che deve durare anni. Certo, io baderei al costo ma non solo: pagare poco qualcosa che non funziona vuol dire pagarla almeno due volte. Anche se fosse vero che qualcuno può offrirvi un servizio a metà prezzo (non ne abbiamo mai visti fino ad oggi) che servizio vi aspettate? Quale attenzione potrà esservi riservata all’interno di quel prezzo? Ciò che proponiamo noi è l’esatto contrario di questi siti a basso costo: cerchiamo di fornire al cliente prezzi chiari e standard che quasi mai richiedono il pagamento di extra. I nostri preventivi sono limpidi e basati sulle reali esigenze dei nostri clienti. Gli unici extra possibili sono relativi alla complessità della contabilità che varia in base al numero e tipo di transazioni, ma anche in questo caso preventiviamo in linea di massima come saranno fatturati questi eventuali costi a consuntivo».

Quali sono i settori su cui puntare oggi a Cipro?

«Vista la legge sulle proprietà intellettuali il settore numero uno è di sicuro lo sviluppo di software e applicazioni. Seguono tutte le attività editoriali: corsi, video corsi, DVD, brevetti ecc. Dopo ciò ogni attività di commercio o servizi, soprattutto se venduta online. Riguardo i business al pubblico in questo momento assolutamente qualsiasi struttura legata al turismo: hotel, ristoranti ecc. Cipro sta avendo un’impennata turistica assolutamente incredibile negli ultimi due anni».

La vostra è una grande squadra formata da professionisti specializzati. Perché rivolgersi a Cytalia?

«Con questa domanda è facile diventare capziosi. Vi dirò che personalmente preferirei parlare italiano se dovessi aprire una mia struttura all’estero. Inoltre, ed è un aspetto da non sottovalutare, possiamo fornire una consulenza incrociata basata sulla conoscenza sia dell’Italia che di Cipro. Per ottenere questo diversamente, dovreste assumere due professionisti diversi. Sulla qualità dei nostri servizi, sinceramente, preferiremmo che la scopriste da soli: noi ce la mettiamo tutta, questo è certo, ma non ce la sentiamo di dire “siamo i migliori”, anche se potremmo esserlo, almeno se parliamo di interlocutori italiani».