Fabio Chinellato intervistato da Nicole Cascione per i 20 anni di InfoCanarie

 

InfoCanarie, azienda che eroga servizi a 360º di orientamento, consulenza, assistenza e soluzioni globali in funzione della realizzazione di progetti imprenditoriali, investimenti ed immobiliari, compie 20 anni. Un grande traguardo per un’azienda nata a livello amatoriale e poi diventata negli anni un importante punto di riferimento sul territorio canario.

Fabio Chinellato, amministratore unico di InfoCanarie Promotion and Consulting SLU, ci parla di come è cambiata l’azienda negli anni e dei progetti futuri.

InfoCanarie quest’anno compie vent’anni. Decisamente un grande traguardo:

Un traguardo che non era nei piani dato che la cosa è nata a livello amatoriale nel 1994 e fino al 1999 (anno in cui viene messo online il sito www.infocanarie.com), in pratica il primo biennio mi sono dedicato al documentarmi, informarmi e divulgare informazioni a livello turistico; successivamente (1997/1999) a studiare, formarmi ed aggiornarmi ed iniziare ad interagire con sportelli pubblici e professionisti locali in ambito fiscale, legale, commerciale ed immobiliare.

Nel 2000, in concomitanza della messa a regime di alcune particolarità fiscali delle Canarie, mi riferisco espressamente alla ZEC (Zona Especial Canaria), inizia un ulteriore percorso di formazione e conseguentemente di divulgazione sia degli aspetti fiscali delle Canarie come anche di quelli infrastrutturali, logistici e strategici sia dell’arcipelago che di ogni singola isola; l’obiettivo è quello di dare una consulenza ed un orientamento globale ai nostri interlocutori/potenziali clienti.

Com’è cambiata InfoCanarie in questi venti anni? E com’è cambiato il territorio canario?

Vuoi lavorare alle Canarie? Leggi la nostra Guida!

Sin da subito (1999) InfoCanarie ha iniziato la sua opera divulgativa e conseguentemente d’interazione con i propri clienti tramite il web anche se questo strumento 20 anni fa non aveva la diffusione odierna; io però ci ho creduto, convinto che utilizzare una piattaforma telematica fosse l’unica maniera per “accorciare le distanze” e velocizzare lo scambio di informazioni e instaurare un dialogo con i nostri potenziali clienti.

InfoCanarie non è per nulla cambiata in merito ai core business che segue: Consulenza ed assistenza per investimenti in Progetti Imprenditoriali ed Investimenti Immobiliari, servizi turistici (negli ultimi 5 anni un po’ trascurati per maggiori impegni assunti negli altri 2 settori) ed editoriali; ha cambiato pelle invece nel suo modello di gestione, anche qui non seguendo gli “schemi abituali”. La grossa novità è l’attuale organizzazione (adottata già da circa 4 anni) in cui non è più prevista la presenza di un incaricato di InfoCanarie in ogni isola maggiore (Tenerife, Gran Canaria, Fuerteventura e Lanzarote), ma di un delegato; la differenza sostanziale è che un Delegato è un nostro cliente da tempo insediatosi sul territorio che si rapporta con i potenziali clienti per progetti di una certa rilevanza (quindi abbiamo anche fatto una selezione sulla tipologia di progetti e/o investimenti da seguire); analizza le singole situazioni e potenzialità quindi non con l’occhio del procacciatore, ma con quello dell’imprenditore/investitore che vuole trasmettere “ad un collega” il proprio valore aggiunto e conoscenze maturate. Non è difficile immaginare l’ottima sinergia che si può creare con questo modello operativo che chiaramente favorisce inoltre il Networking tra i nostri stessi clienti.

Quanto sopra chiaramente avviene sempre tramite la supervisione del “Centro Unico di Coordinamento di InfoCanarie”.

Il territorio canario, o per meglio dire le politiche economiche, fiscali, politiche, logistiche e strategiche nell’ambito della loro particolarità di piattaforma tri continentale, sono sempre in continua evoluzione e miglioramento. Questa situazione ci stimola continuamente perchè gli aspetti sopra elencati sono tutti elementi fondamentali e punti di forza che da una parte ci permettono di valorizzare l’arcipelago e dall’altra (tramite la loro conoscenza) ci permettono di erogare un servizio “InfoCanarie”, perché l’orientamento e l’assistenza deve essere globale e contemplare moltissimi aspetti.

Quali sono i servizi che offre InfoCanarie?

A fugare i dubbi che può generare l’affermazione precedente, seguiamo tutti i progetti imprenditoriali e/o d’investimento immobiliare di qualsiasi natura ed impegno economico ad una unica condizione: alle spalle ci devono essere prime concrete valutazioni fatte dagli interessati, tra i quali necessariamente ci deve essere almeno un addetto ai lavori e/o un esperto in materia. Lo scopo è quello di lavorare su un progetto che abbia una effettiva fattibilità e per noi il vantaggio di avere un interlocutore preparato che sappia recepire il nostro orientamento e successivamente consulenza ed assistenza a 360º, sia dal punto di vista burocratico che pratico e quindi per il reperimento di tutte le soluzioni necessarie sia a livello documentale, formale che materiale.

In tutti questi anni sono in tanti ad aver usufruito dei vostri servizi. Ci racconta qualche storia interessante?

Di storie interessanti o stimolanti ce ne sono tracce proprio nella cronologia degli articoli di questo Magazine Digitale.

Senza andare troppo indietro nel tempo, il più significativo progetto insediatosi a Tenerife tramite InfoCanarie è FleurWorld International Flowers che opera a livello internazionale nell’intermediazione degli omaggi floreali.

Sicuramente impresso, per ragioni emotive e di ricorrenza, quello della “Far Forward” in Fuerteventura che proprio nel giorno del mio 50º compleanno inaugura l’apertura del Parco Tecnologico di Fuerteventura e la vede un anno dopo protagonista nella produzione di un film Hollywoodiano (MINE), premiato sia dalla critica che dal pubblico.

Recentemente in Gran Canaria “CODE ISLAND una software factory nata grazie al nostro supporto anche a collaborazioni con l’Ateneo di Las Palmas, Entità ed uffici facenti capo al Cabildo di Gran Canaria.

▶ Qui trovi la nostra guida completa per trasferirsi a vivere alle isole Canarie  ◀

A Lanzarote CPZ Hispania  di fatto diventata nostra Partner in diversi progetti editoriali e poi, addirittura, nostro fornitore di servizi

isole canarie

Un consiglio a chi decide di investire in questo territorio?

Analisi preventiva, prima di passare all’azione, della situazione a livello non solo fiscale, ma anche di mercato, logistico, strategico, economico, politico e sociale, infrastrutturale; vogliono essere aiutati ed assistiti in tutto questo? Siamo a disposizione.

Progetti futuri?

Ormai la nostra identità è ben chiara ed assunta da tempo così come anche l’ambito e le modalità d’intervento, e quindi ci restano fondamentalmente poche ma importanti cose da fare:

Continuare ad informarci, studiare le varie tematiche ed aggiornarci sugli aspetti funzionali e strategici

Innovarci ed evolverci (grazie anche alle nuove tecnologie) nelle metodologie e formule divulgative e formative magari ritornando prepotentemente a produzioni editoriali in formato digitale e/o a produzioni di cortometraggi come fatto per Tenerife in occasione del 15º Anniversario di InfoCanarie.

 

Continuare ad organizzare Meeting/Forum e Workshop immobiliari; prossimi appuntamenti a Tenerife il 30/04 e il 2/5/2018.

Fabio Chinellato

Amministratore Unico di

InfoCanarie Promotion and Consulting SLU

www.infocanarie.com