Andare a vivere in Toscana per cambiare vita

Con un ricco patrimonio artistico, splendide viste sul mare e campagne attraversate da vigneti, non c’è da meravigliarsi se in tanti scelgono di vivere in Toscana per cambiare vita

Le sue colline bucoliche e paesaggi da cartolina la rendono da sempre una meta turistica molto ambita e un luogo ideale in cui andare a vivere in campagna. Essendo un lussuoso luogo di fuga, e sede di alcune delle opere d’arte e dei gioielli architettonici più famosi al mondo, per molti trasferirsi in Toscana rappresenta un modo per iniziare daccapo in una regione ricca di opportunità.

Vivere in Toscana: pro e contro

Tutti, ammirando le sue campagne, i suoi fantastici monumenti, le sue incredibili spiagge, abbiamo pensato almeno una volta: “Voglio vivere in Toscana”. Abitare in questa splendida regione italiana è però molto diverso dal visitarla.

Così, mentre alcune persone scoprono che la loro nuova vita toscana è esattamente come la immaginavano, altri si scontrano con alcune difficoltà che non avevano previsto. Oltre agli indubbi vantaggi, infatti, trasferirsi a vivere in Toscana comporta anche degli svantaggi.

vivere in toscana pro e contro

Vediamo dunque come si vive in Toscana, analizzando i pro e i contro.

I vantaggi di vivere in Toscana   

Oltre alle ragioni sopra citate, sono diversi i vantaggi del perché vivere in Toscana piace sempre di più ad italiani e stranieri. Ecco i principali:

1. Qualità della vita

La regione vanta alcune delle città dove si vive meglio in Italia e dove si vive più a lungo rispetto alla media italiana ed europea. La regione, infatti, detiene il record assoluto della longevità che spetta alle donne della provincia di Firenze con 86,3 anni, mentre i maschi si fermano ad 82 anni.

Perché in Toscana si vive di più? A incidere sono i servizi, le cure e le diagnosi, ma anche semplici stili di vita.

2. Il cibo 

E poi il cibo, l’olio, il vino. La regione produce alcuni dei vini più famosi al mondo: il Chianti e il Brunello sono le annate più celebri, ma ottimi sono anche i vini di Montepulciano (Vino Nobile), Scansano (Morellino) e della zona intorno a Lucca.

come si vive in toscana

3. Sentirsi parte di una comunità 

Soprattutto se si decide di vivere in un piccolo borgo, non ci si sentirà mai soli. Quando si vive in un piccolo villaggio della Toscana rurale caratterizzato da storia secolare e tradizioni antiche, ci sembrerà di essere sospesi in tempi passati. Una comunità dove tutti si conoscono e dove poter trovare relazioni umane molto più autentiche.

4. Ottimi collegamenti 

È possibile abitare in un villaggio rurale senza sentirsi isolati, un posto dove puoi goderti la lentezza del vivere ed essere comunque ben collegato con il treno o l’autostrada, se hai davvero bisogno di una fuga dalla campagna.

Gli svantaggi

1. Costi 

La Toscana è nota per essere una delle regioni con il costo della vita in Italia tra i più alti, soprattutto per acquistare una casa, a causa della sua enorme popolarità tra gli acquirenti internazionali. Ciò non significa che non ci siano proprietà convenienti sul mercato. Ma potresti dover cercare in un piccolo villaggio e prepararti a fare dei lavori di ristrutturazione.

Le zone intorno a Firenze e Siena sono tra le più care, mentre la Toscana orientale, ad esempio, è più economica.

come trasferirsi in toscana

2. Clima 

Il clima in Toscana è diverso da zona a zona. La costa e le aree pianeggianti tendono ad avere estati più calde rispetto alle zone collinari e montuose. In estate, in particolare a luglio ed agosto, le città sono molto calde ed afose, raggiungendo alcune delle temperature più alte del Paese.

Per approfondire → Ecco com’è il clima in Italia

Dove vivere in Toscana

Prima di capire dove trasferirsi in Toscana, vediamo le sue caratteristiche geografiche.

La Toscana è la quinta più grande delle 20 regioni italiane, situata leggermente a nord del centro della penisola, con un lungo tratto di costa mediterranea e una popolazione di 3,7 milioni di abitanti. Confina con Lazio, Umbria, Marche, Emilia Romagna e Liguria.

La regione è suddivisa in dieci province:

  • Firenze
  • Massa Carrara
  • Lucca
  • Pisa
  • Livorno 
  • Grosseto
  • Pistoia
  • Prato
  • Arezzo 
  • Siena

dove andare a vivere in toscana

Mentre ogni angolo della Toscana ha il suo fascino seducente – dai boschi incontaminati alle spiagge della Versilia – molti sono attratti dalle città e dai villaggi della regione del Chianti.

A Siena, nel sud della Toscana, le pittoresche città collinari di Montepulciano e Montalcino attirano stranieri da tutto il mondo.

Trasferirsi al mare in Toscana 

La Toscana è una regione talmente estesa che ti permetterà anche di vivere vicino al mare. Lungo la costa a nord, la lussuosa località turistica di Forte dei Marmi, in Versilia, è stata per decenni patria delle vacanze degli italiani di Firenze, della Lombardia e dell’Emilia-Romagna, ma recentemente sta attirando anche i russi.

A sud lungo la costa sono molto frequentate le spiagge di Punta Ala e paesi toscani sul mare di Castiglione della Pescaia e di Porto San Stefano, e il promontorio del Monte Argentario.

Altre città toscane al mare dove vivere sono:

  • Viareggio: situata in Versilia, è più di una semplice località balneare ed è vivace tutto l’anno. Qui si celebra uno dei carnevali più grandi d’Italia e la città ospita innumerevoli eventi per tutti i gusti.
  • Livorno: è la città portuale più importante della Toscana. Vivere a Livorno significa abitare in un ambiente vivace e multiculturale.
  • Portoferraio: è il primo paese che si incontra arrivando all’Isola d’Elba, il porto più raggiunto dai traghetti. Il capoluogo e porto principale dell’Isola d’Elba è circondato su tre lati dal mare, e ciò che è sulla terraferma ha un notevole valore storico e artistico.
  • Castiglione della Pescaia: si trova nel sud della Toscana. Antico borgo di pescatori è oggi un luogo vivace dove assaporare il vero modo di vivere toscano.

Nella cartina qui sotto puoi vedere tutte le località dove vivere al mare in Toscana:

mappa città e paesi toscani sul mare

Potrebbe interessarti anche  Dove comprare casa al mare a basso costo in Italia

Le migliori città o paesi dove vivere bene in Toscana  

Uno dei vantaggi di andare a vivere in Toscana è che puoi scegliere di trasferirti in campagna, in città o al mare.

Ma qual è la città dove si vive meglio in Toscana? La scelta è soggettiva e molto dipende da ciò che stai cercando: se un tranquillo borgo dove trascorrere la pensione oppure una città dinamica in cui trovare lavoro.

Di sicuro Firenze, il capoluogo della regione, è una delle destinazioni più ambite grazie alla sua eleganza e alle sue opere d’arte. Culla del Rinascimento, la città però è cara, quindi meglio optare per uno dei comuni vicino Firenze.

Scandicci, ad esempio, è il posto perfetto dove trasferirsi in Toscana vicino Firenze. A pochi minuti dalla città, ha tutto: servizi, negozi e un grande mercato. Anche Fiesole è un posto incantevole. La cittadina sorge sul colle immediatamente alle spalle di Firenze e dista da questa soltanto 2 chilometri. Grazie alla sua posizione e alla vicinanza dal capoluogo toscano, può vantare un panorama incomparabile sulla Firenze.

Spostandosi dal capoluogo, troviamo Livorno, un’altra ottima destinazione in Toscana. Oltre ad essere bagnata dal mare, la città si caratterizza per un clima piacevole, uno dei migliori d’Italia, e per essere a misura d’uomo.

Vivere a Grosseto è perfetto invece per chi ama la campagna, il mare ma al tempo stesso desidera rimanere in città. Merito dell’estesa campagna maremmana, territorio ideale per la vita rurale, e del mare che si trova solo a pochi chilometri dal centro.

dove vivere bene in toscana

Quindi per capire dove andare a vivere in Toscana, devi prima sapere quali sono le tue esigenze e preferenze personali in base al tuo stile di vita e a quello che stai cercando per la tua nuova esperienza.

Se quello che ti interessa è la qualità della vita allora è Siena a vincere la palma d’oro del comune dove si vive meglio in Toscana. La piccola città, famosa per il suo palio, vince in tutte le categorie: ricchezza e consumi, demografia e salute, affari e lavoro, ambiente e servizi, giustizia e sicurezza, cultura e tempo libero.

Trasferirsi in Toscana per lavoro 

La Toscana è scelta anche come regione dove trasferirsi in Italia per trovare lavoro. L’occupazione qui è legata soprattutto alla ristorazione, al turismo e al commercio mobiliare e immobiliare. Nonostante ci siano molte aree industrializzate, non offre le stesse opportunità del nord Italia.

Trasferirsi in Toscana e trovare lavoro non è insomma impresa semplice. Si può pensare di vivere e lavorare in Toscana aprendo una propria attività magari legata al turismo oppure all’agricoltura, promuovendo i prodotti del territorio.

Chi invece vuole vivere e lavorare a Firenze potrà trovare maggiori chance nel settore del turismo: hotel, bed and breakfast, agriturismi, agenzie turistiche, centri termali e ristoranti abbondano in città.

Se stai cercando lavoro potresti iniziare dando un’occhiata al sito della Regione dedicato alle offerte di lavoro in Toscana.

Curiosità: i personaggi famosi che vivono in Toscana 

Che la Toscana sia una delle regioni più affascinanti d’Italia non è una novità. La sua bellezza è rinomata e riconosciuta a livello mondiale: persino oltreoceano gli estimatori non mancano. Si conta che gli stranieri che vivono in Toscana siano 422.088, l’11,3% della popolazione residente (dati del 31 dicembre 2019).

Anche molti personaggi famosi hanno scelto questa terra, soprattutto acquistando casa. Vediamo quindi chi sono i VIP che vivono in Toscana.Il primo VIP ad averla scelta nel 1990 è Sting che vive per gran parte dell’anno a Figline Valdarno (tra Arezzo e Firenze) nella sua splendida villa, Il Palagio.

La sua gigantesca casa toscana del XVI secolo dispone di nove camere da letto, di una piscina, di bellissimi giardini, stalle e un campo da tennis. Il cantante produce anche diversi prodotti, come i vini rossi e bianchi e l’olio d’oliva.

dove vive sting in toscana

Ha acquistato casa in Toscana anche lo stilista britannico Paul Smith. Si tratta di una villa in provincia di Lucca, tra Stiava e Camaiore.

Ultimo ad essere ammaliato dal fascino della Toscana è Richard Gere che ha stretto un accordo con l’azienda vitivinicola San Filippo di Montalcino  e produce l’etichetta personalizzata Brunello Le Lucére.

Vivere in Toscana: non è mai troppo tardi per cambiare vita 

Scegliere la Toscana come meta per una nuova vita significa abbracciare una cultura ricca e antica. Vivere in Toscana sarà un’esperienza stimolante ed emozionante. Pochi posti sono così belli e diversi. In campagna, al mare, in città: ovunque tu sia diretto troverai il tuo posto in questa regione.