Ecco cosa fare quando ti annoi

Di Enza Petruzziello

Nel mese di marzo di quest’anno milioni di italiani si sono ritrovati in quarantena e hanno affrontato l’inevitabile noia del rimanere a casa per lunghi periodi, senza la possibilità di uscire (e molti anche senza lavorare). Di sicuro, però, il lockdown non è stato l’unica occasione in cui la noia ha preso il sopravvento nelle nostre vite: pensiamo alle vacanze estive per gli studenti, alle domeniche di pioggia in inverno o ad un periodo di malattia in cui non si può uscire né andare a lavorare.

Inoltre, con il ritmo frenetico al quale siamo solitamente abituati, è facile sentirsi spaesati in una situazione del genere. E allora cosa fare a casa da soli per non annoiarsi? In questo articolo vogliamo suggerirvi alcune cose da fare in casa quando la noia ha la meglio. Un modo per trascorrere del tempo in maniera costruttiva e creativa, riappropriandosi dei propri momenti.

STARE A CASA

☞ Approfondimento consigliato: Smart working e Coronavirus: consigli per lavorare da casa

Le migliori 25 cose da fare a casa 

Ci sono molti passatempi da fare in casa quando ci si annoia. Cose magari rimandate perché non si trovava mai il tempo, oppure lavoretti e giochi da fare in casa con cui tenere impegnati i più piccoli e divertirsi tutti insieme. Per voi abbiamo selezionato le 25 idee più belle e interessanti.

1. Leggere un libro

Ci sono due modi per leggere un libro. Il primo è in solitudine, da soli, l’altro è leggere ad alta voce per tutta la famiglia. Scegliete un libro che possa interessare la tua famiglia e iniziate a leggerlo ad alta voce, magari a turno, oppure ognuno interpretando un personaggio. Interagite su ciò che sta succedendo nella trama. Potrebbe anche essere l’inizio di un club di lettura da fare in famiglia.

Se, invece, cerchi qualcosa da leggere da solo ecco alcuni libri che parlano di cambiamento e che potranno aiutarti anche a trovare il coraggio di fare ciò che veramente desideri.

2. Guardare le nostre serie tv preferite

Tutto l’anno a sognare di essere sul divano e adesso che possiamo davvero farlo, ci lamentiamo? Giammai! Prepariamo piuttosto una bella ciotola di pop corn e mettiamoci comodi per una bella maratona della nostra serie-tv preferita, ma anche per scoprirne di nuove. Tra le cose da fare a casa quanto ti annoi, questa è di sicuro una delle più piacevoli.

3. Informarsi

Uno dei vantaggi di fermarsi è il riuscire ad avere il tempo per approfondire e informarvi su cosa sta succedendo in Italia e nel mondo.

Leggete, approfondite, usate il tempo che avete a disposizione per crearvi un’opinione su quanto solitamente si segue solo superficialmente, e per scoprire, perché no, anche le storie degli italiani che vivono all’estero.

4. Fare il cambio di armadi

Tra le cose manuali da fare a casa, oltre al bricolage e al fai da te, c’è il temutissimo cambio degli armadi. Se ci stiamo avvicinando al cambio di stagione, è un’ottima idea per passare il tempo.

Possiamo approfittare delle ore libere in casa per iniziare a posare gli indumenti troppo pesanti e ripescare tutte le t-shirt e le giacche da usare in primavera, o viceversa tirare fuori cappotti e coperte e conservare i costumi da bagno. Se invece non ci troviamo prossimi al cambio di stagione, potremmo semplicemente decidere di riordinare l’armadio in maniera più funzionale, magari dividendo gli indumenti per tipologia e per colore.

5. Mantenersi in forma

Ci si può tenere in forma anche senza palestra. Moltissime le app e i video su YouTube che è possibile scaricare e in cui vengono mostrati allenamenti studiati proprio per essere fatti in casa. Una delle app più interessanti, disponibile gratuitamente, è “30DayFitness”.

➤ Ti potrebbe interessare: come aumentare le difese immunitarie【metodi e consigli】

6. Cucinare

Tenersi in forma va bene, ma bisogna anche mangiare! Cucinare è una delle cose da fare in casa più rilassanti e appaganti. Sfruttate questo tempo in casa per sperimentare nuove ricette, per consumare qualche prodotto che aveva dimenticato di avere in dispensa e per preparare un dolce tutti insieme.

Preparate la tovaglia di tutto punto e sedetevi, mangiare sarà ancora più saporito.

7. Prendersi cura di se stessi

Stare a casa non significa rimanere tutto il giorno in pigiama. Per combattere la noia, la prima cosa da fare in casa è vestirsi e prepararsi come se stessimo per affrontare una qualunque giornata lavorativa. Sentirsi in ordine e curarsi è fondamentale per non abbattersi e farsi vincere dalla noia.

Con tanto tempo a disposizione, ci si può anche dedicare alla propria beauty routine con più calma, facendo una maschera o degli impacchi ai capelli.

8. Fare giardinaggio

Chi la fortuna di avere un giardino, un terrazzo e anche un balcone può finalmente dedicarsi al giardinaggio. Stare a contatto con la natura può solo fare bene e scacciare via i brutti pensieri. Pensate a come sarà bello cucinare un buon pesto con il vostro basilico.

FARE GIARDINAGGIO

9. Pulire casa

Il garage è pieno? Da tempo state rimandando la pulizia di cassetti oppure della vostra terrazza? Quei vetri così sporchi non si possono guardare, ma soprattutto non vi permettono di vedere? Dedicatevi alle pulizie della casa.

Oltre ad essere un potente esercizio fisico, pulire casa è un modo per scaricare la tensione e al tempo stesso avere pavimenti brillanti.

10. Organizzare l’ufficio in casa

Molti di noi quest’anno si sono ritrovati improvvisamente a dover lavorare da casa, e questo significa anche individuare uno spazio in casa da adibire ad ufficio: organizzare una scrivania, una sedia e altri accessori utili alla nostra produttività. Ti consigliamo, pertanto, di dare un’occhiata a queste idee e consigli per arredare un ufficio in casa fai da te.

11. Scrivere

Un altro modo per esorcizzare la paura e passare il tempo è scrivere. Tenete un diario, in cui raccontate le vostre giornate. Sarà un tesoro prezioso, da tramandare ai vostri nipoti.

12. Telefonare alle persone care

Mantenere i contatti è fondamentale. Dedicare una parte della giornata a telefonare o videochiamare amici vicini e lontani vi farà sentire meno soli e annoiati

13. Giochi da fare in casa

Grandi classici delle cose da fare quando ti annoi a casa, i giochi da tavolo sono un eccellente modo per divertirsi tutti insieme. Per passare finalmente un po’ di tempo con i propri figli, tra compiti e altri lavoretti.

Ci sono tantissimi giochi da tavolo tra cui scegliere e sicuramente anche voi ne avrete di diversi in casa. Dal Monopoli a Risiko fino a Indovina Chi e Pictionary, potrete trascorrere ore spensierate senza pensare a nulla. Il vantaggio dei giochi da tavolo è che mentre si gioca è possibile interagire con tutti.

GIOCHI DA CASA

Potrebbe interessarti anche ☞ Scopri il cos'è il coprifuoco 😷

14. Fare un puzzle

Fare un puzzle è un modo rilassante per passare del tempo a casa. Le ore passeranno senza accorgervene alla ricerca dei pezzi giusti da aggiungere al puzzle. Il momento migliore è quando si vede il risultato finale. Comporre un puzzle, non è un’attività di un giorno, meglio quindi prevedere uno spazio dove il vostro lavoro di ricomposizione possa rimanere indisturbato.

15. Giocare con i Lego

Ci sono incredibili pezzi d’arte realizzati con i Lego, i mitici mattoncini colorati. Se avete bambini in casa, di sicuro nella loro stanza dei giochi non mancheranno le costruzioni. Certo, non tutti hanno abbastanza talento per realizzare grandi progetti con Lego.

Fortunatamente, il divertimento non si limita alla nostra capacità di costruire grandi cose. Indipendentemente da ciò che realizzate, siate semplicemente creativi e lasciate che il bambino dentro di voi esca fuori.

16. Organizzare una caccia al tesoro

Una delle cose da fare a casa tutti insieme è trovare oggetti nascosti. Scrivete un elenco di cose che devono essere trovate e datelo a tutti. Gli oggetti possono essere dentro casa o se avete un giardino intorno al cortile. Stabilite un limite di tempo per individuarli tutti.

Uno dei trucchi per divertirsi nella caccia al tesoro è essere creativi. Ad esempio al posto del nome di un oggetto, potreste scrivere una serie di indizi, così tutti cercheranno di capire prima qual è l’oggetto e poi correranno a trovarlo. Pensate anche a un piccolo premio finale per il vincitore.

Cose da fare in due a casa

Avere una compagnia quando si sta a casa da soli è sicuramente più facile. Ma la noia può mettere a dura prova anche le coppie più collaudate. Meglio allora trovare qualcosa da fare in coppia a casa. Ecco i nostri suggerimenti di cose da fare con il proprio ragazzo o ragazza a casa.

17. Creare un album di foto

Scegliete le foto migliori scattate insieme: in vacanza, in famiglia, durante una festa e iniziate a creare un album o anche più album a seconda dei momenti e degli eventi che desiderate documentare. Le idee per creare il vostro album di coppia sono infinite. Personalizzate gli album e raccontate la vostra storia attraverso le immagini. Sarà bellissimo rivivere quei momenti.

GUARDARE ALBUM FOTO

18. Guardare un film

Guardare un film è tra le cose da fare in coppia a casa. Immaginate di andare al cinema, vestitevi di tutto punto, sedetevi sul divano e gustatevi il vostro film. Ci sono molte piattaforme digitali dove vedere anche prime visioni, proprio come se foste al cinema.

19. Abbracciarsi

Una delle misure più restrittive di questo periodo è evitare il contatto con le persone il più possibile. Niente strette di mano, abbracci e baci. Ma per le coppie questo non vale. E allora abbracciatevi anche per quanti non possono farlo.

Cosa fare quando si è a casa da soli

Non tutti hanno la fortuna di avere sempre una compagnia quando rimangono in casa per svariate ore o giorni. Niente paura: ci sono anche diverse cose da fare a casa da soli.

20. Aggiornare il curriculum

Sistemate il curriculum, così quando vedrete il prossimo annuncio di lavoro che vi ispira sarete tra i primi a candidarvi. Cercare lavoro è, infatti, già un lavoro. Allora meglio avvantaggiarsi e non farsi cogliere impreparati. Qua alcuni consigli su come scrivere un curriculum vitae di successo.

21. Imparare lo yoga

Lo yoga è un esercizio molto utile. Trattandosi di un’attività di meditazione, meglio farlo da soli. I benefici su corpo e mente sono assicurati. In rete ci sono molti video dove poter imparare le posizioni base dello yoga.

▷ L'Amuchina è esaurita in farmacia? Scopri come fare un disinfettante per le mani fai da te!

22. Creare gioielli

Imparare a fare gioielli non è così difficile. Si trovano trovare molti tutorial su internet che vi insegneranno come realizzare orecchini e collane, anche con gli oggetti che si hanno a disposizione in casa: cotone, bottoni, e vecchie stoffe.

Oltre ai gioielli potete creare anche altri oggetti. Ricordate Art Attack, il programma per ragazzi? Bene, è ora di rispolverare qualche vecchia puntata e creare uno di quei lavoretti che non siamo mai riusciti a realizzare, colla vinilica permettendo.GIOIELLI DAL MONDO

23. Ascoltare musica

Una delle cose da fare da soli è ascoltare musica e rilassarsi. Questo è il momento giusto anche per aggiornare la vostra playlist con pezzi nuovi. E se avete voglia di ballare, scatenatevi! La musica può fare da sottofondo a ogni vostra attività in casa: dal fitness alla preparazione dei cibi fino alle pulizie.

24. Imparare una nuova lingua

Desiderate da tempo imparare una lingua straniera? Vorreste diventare più esperti in quella che già conoscete ma non trovate il tempo o la voglia di incominciare? Adesso è possibile farlo! Scoprite questi strumenti per le lingue per imparare una nuova lingua online.

25. Divertirsi sui social

Stare sui social è un modo per sentirsi meno soli, per parlare con gli amici che sono lontani e che non possiamo vedere. Tante le idee per mantenersi in contatto con le persone care su Facebook, Instagram o Whatsapp. Una fra tutte, di moda soprattutto negli ultimi mesi: l’aperitivo in videochiamata.

Cose da non fare a casa

Naturalmente ci sono anche cose da non fare a casa quando ci si annoia. Lo sappiamo può essere un momento difficile, ma posate quel telefono e non ricontattate i vostri ex. Se sono ex, ci sarà un motivo. Altra cosa da non fare è, come abbiamo detto, rimanere tutto il tempo in pigiama e lasciarsi andare.