Vivere a Dublino: l’esperienza di Roberto

A Dublino sei un professionista, ci sono meritocrazia e opportunità di carriera. Non ho mai visto  una persona rimanere nella stessa posizione lavorativa per più di due anni.

Dublino è il cuore della tecnologia, la Silicon Valley europea: Google, Microsoft, Oracle, IBM ed Amazon offrono opportunità di lavoro ogni giorno. Dublino non è solo per informatici, ma per persone coraggiose. Ci sono molti annunci ogni giorno in tanti settori come il marketing, le vendite, l’IT, le risorse umane e altro.

Vuoi lasciare tutto e cambiare vita ? Se stai cercando sole e buon cibo, vai altrove, vai a trovare Alessandro a Minorca o Luca a Ibiza. Se vuoi avere uno stipendio dignitoso e migliorarti dal punto di vista professionale. Dublino è la città che fa per te. Ovviamente, qui ad aspettarti non troverai solo il lavoro, ma pinte di Guinness, una vita culturale intensa e persone da tutto il mondo che di notte riempiono le strade della città.

Foto di Alessandro Farese. The Temple Bar pub, Dublino.

Qualche numero:

  • Lo stipendio base per un neo laureato può variare dai 25000 ai 35000 euro all’anno
  • Con pochi anni di esperienza lo stipendio può variare dai 35000 ai 55000 euro all’anno
  • Se sei già un professionista, lavori in Italia e guadagni meno di 2000 euro al mese, a Dublino puoi guadagnare dai 55000 ai 75000 euro all’anno.

Non e’ tutto rose e fiori, la vita è molto cara, come a Roma e a Milano, ma guadagnerai il doppio e avrai il piacere di vivere e lavorare in un ambiente stimolante.

▷▷▷ Scopri la nostra guida su come lavorare in Irlanda! ✍

Due consigli per prendere una decisione:

  1. Elimina la paura dell’inglese, non hai bisogno di parlare come un madrelingua o aspettare di avere tutte le certificazioni del caso; il tuo inglese deve essere “good enough” per capire cosa le persone dicono e sviluppare la capacità di rispondere e farsi capire. Dopo è solo una questione di pratica, arriverà il momento in cui sarai sicuro di te stesso, sarai in grado di fare battute e capace di influenzare gli altri.
  2. Un’esperienza all’estero fa bene, arricchisce la tua crescita personale. E indovina cosa? Quando vorrai ritornare in Italia, il Bel Paese sarà li ad aspettarti e, stai sicuro, lo troverai come l’hai lasciato.

Foto di Angelo Farese. Roberto Vaino, Temple Bar, Dublino.

☞☞ Scopri come trovare lavoro a Dublino: tutto quello che c'è da sapere ☜☜

ROBERTO VAINO DUBLINO

Sono Roberto Vaino, partito da Nola, provincia di Napoli, in buona compagnia, con disciplina, entusiasmo e voglia di farcela, questi sono i risultati che ho ottenuto:

  • Ho imparato a comunicare in inglese.
  • Ho lavorato a Keywords International, ero un tester di giochi: sì, avevo sulla mia scrivania Playstation, Xbox e altre console, giocavo per otto ore di fila, che bello quando un collega ti uccideva e dovevi iniziare da capo! Era un contratto a settimane, certamente non era quello che sognavo. Ma è stato un trampolino di lancio per raggiungere i miei obiettivi.
  • Ho lavorato in IBM come Ingegnere del Software, dove ho avuto il piacere di essere promosso, dedicandomi a tre diversi progetti e lavorando in un team localizzato tra Dublino, Boston e Hong Kong.
  • Ora lavoro a Oracle come IT Advisor, aiuto le aziende a usare le tecnologie più idonee a trasformare il loro business.

Ma non è stato sempre facile: nel mio primo periodo a Dublino ho avuto il piacere di sostenere molti colloqui senza che mi venisse offerto un lavoro.  Questa esperienza mi ha portato a scrivere una serie di consigli su come affrontare un colloquio di lavoro al meglio.

★ Scopri le nostre TOP 10 destinazioni per cambiare vita e ricominciare ★

Questa esperienza mi ha spinto a creare: “One hour a day to be rich” con lo scopo di motivare le persone a perseguire una vita felice. Non è una banalità dedicare un’ora al giorno a dove si vuole vivere e come si vuole lavorare. È un semplice esercizio che può cambiarti la vita.

CONSIGLIATO DA Voglio Vivere Così: la Guida per Vivere in Irlanda