Riccardo, cos’è per te viaggiare?

Penso che viaggiare sia il modo migliore per aprire la propria mente e conoscere nuove persone e culture diverse. Una volta che inizi a viaggiare fai fatica a smettere.

vivere alle maldive

Tra i posti in cui sei stato quale ti è rimasto nel cuore e perché?

Ho solo 20 anni e, nonostante abbia ancora molti luoghi da visitare e conoscere, ho avuto la fortuna di aver viaggiato parecchio. Le Maldive, senza ombra di dubbio, mi hanno rubato il cuore. Dopo esserci stato in vacanza, colpito dalla bellezza delle isole, ho deciso di prendere una pausa momentanea dall’università e partire per una nuova avventura: quattro mesi di lavoro alle Maldive nel Palm Beach Resort and Spa.

Come è stata la tua esperienza alle Maldive?

Posso dire che è stato il periodo più bello della mia vita. Per me le Maldive hanno rappresentato una crescita personale molto significativa, sono stato immerso nel mondo del lavoro e ho imparato a rapportarmi con persone ed esigenze diverse. La crescita non è stata solamente professionale, ma anche interiore. Vivere a stretto contatto con la natura e rapportarsi ogni giorno con molte persone, ti fa riscoprire il senso del dialogo che oggi purtroppo, a causa della tecnologia, abbiamo un po’ perso.

Come si svolgeva una tua giornata tipo?

La giornata tipo era molto semplice. Elementi fondamentali erano il sorriso e la voglia di rendere la vacanza degli ospiti più bella possibile. Nello specifico ho ricoperto diversi ruoli, dal mini club all’accompagnamento durante le escursioni, al ruolo di guest relator. Quello che mi è piaciuto di più è stato sicuramente l’accompagnatore durante le gite in barca, perché più varie e perché più a contatto con la natura. Ma la giornata era lunga e il lavoro non si esauriva con queste mansioni, infatti ogni giorno era nostro compito, ad esempio, fare accoglienza al ristorante, al bar prima e dopo cena e organizzare serate a tema. Oltre a questo, ogni giorno si organizzavano tornei sportivi per accontentare anche gli ospiti più attivi. Insomma, l’importante era soddisfare il più possibile le esigenze di tutti.

 EXTRA! ✎ Le nostre linee guida su come scrivere un buon curriculum di lavoro

vivere alle maldive

E’ vero che le Maldive possono essere paragonate al paradiso?

Per quanto mi riguarda sì. Di posti belli al mondo ce ne sono tanti, ma pochi sono in grado di offrire le stesse emozioni delle Maldive. Il contrasto tra i colori turchesi del mare, il verde della vegetazione e la sabbia bianca sono uno spettacolo per la vista, di cui non ci si stanca mai. Quello che rende così magica queste isole è anche il mondo sottomarino, un mondo inesplorato e unico.

Una curiosità, cos’è per te la felicità?

Per me la felicità è svegliarsi la mattina e avere un motivo per ridere. Sentirmi libero. Poter scegliere ogni giorno di vivere nuove avventure.

[email protected] 

Per chi cerca lavoro alle Maldive: Trovare lavoro alle Maldive

A cura di Nicole Cascione