Quante lingue esistono al mondo?

Inglese, spagnolo, cinese, arabo, francese. Sono alcune delle lingue più importanti e diffuse al mondo. Tutti ne conosciamo almeno una. Eppure non solo le uniche. Anzi. Con circa 196 paesi nei cinque continenti si potrebbe pensare che esistano altrettanti idiomi. La risposta è però che esistono molte più lingue parlate di quanto si creda.

Anche tenendo conto del fatto che molti paesi condividono la stessa lingua, ce ne sono altri però che all’interno della stessa regione geografica ne hanno più di una. L’India, ad esempio, ha 22 lingue ufficiali e altre centinaia parlate da alcune parti della popolazione.

A determinare il numero di lingue parlate in una particolare regione concorrono molti fattori come: la diffusione di antiche civiltà, il territorio e la storia culturale. In tutto il mondo, le lingue non sono equamente distribuite.

lingue nel mondo

Il continente asiatico ha la più grande percentuale in termini di numero di lingue parlate, 32%, pari a 2.300 lingue. Il continente africano segue da vicino con il 30% e circa 2.000 lingue parlate. Il Pacifico è terzo con il 18,5%, le Americhe sono quarte con il 15% e l’Europa è ultima con il 4%.

Ma allora quante lingue ci sono nel mondo? Secondo uno studio di Ethnologue, il numero delle lingue parlate nel mondo è di 7.111. Di queste, il 90% è usato da meno di 100.000 persone. E quindi, quali sono le lingue più parlate al mondo? Scopriamolo subito!

Le lingue più parlate nel Mondo: ecco l’elenco completo

Considerato il catalogo più esteso delle lingue del mondo, Ethnologue stila anche un elenco puntuale e preciso delle 200 lingue più parlate del mondo considerando sia il numero di persone madrelingua che quelle che la parlano come seconda lingua.

Di seguito vi sveliamo la classifica delle 25 lingue più parlate al mondo. Curiosi di scoprire qual è la lingua più diffusa al mondo in assoluto? Non vi resta che leggere l’elenco completo.

Potrebbe interessarti anche → 🎬 Migliori serie TV e film per imparare l'inglese 🇬🇧

25. Coreano

Al 25esimo posto troviamo il coreano parlato tra Nord e Sud Corea e la Cina. È anche una delle lingue più difficili da apprendere per uno straniero. Se volete imparare a parlare il coreano, infatti, vi serviranno diversi strumenti per le lingue e sicuramente un lungo soggiorno sul posto.

24. Cinese cantonese

Con solo 1/20 di parlanti rispetto al suo principale rivale, il mandarino, il cinese cantonese occupa il 24esimo posto. Questa posizione si deve al fatto che la lingua non solo viene parlata nel sud della Cina e ad Hong Kong, ma anche da molte comunità cinesi sparse nel mondo.

23. Tailandese

Tecnicamente parlato da circa 25 milioni di persone, il tailandese ha un numero vastissimo di dialetti diversi tra loro, che alza il numero di parlanti a circa 60 milioni.

22. Polacco

Parlato da circa 46 milioni di persone, molte delle quali residenti al di fuori dalla Polonia, la lingua non è tanto utilizzata a livello mondiale come invece lo è il russo.

21. Italiano

A parlare l’italiano sono 64 milioni di persone. La nostra è anche una delle lingue più parlate dai madrelingua in ben 26 Paesi. Ciò è dovuto soprattutto alla forte presenza di expat italiani all’estero.

20. Turco

Al 20esimo posto troviamo la lingua storica del Medio Oriente: il turco, utilizzato da 80 milioni di persone in Turchia e in Asia Centrale.

19.Tamil

Il tamil è la lingua ufficiale dello Sri Lanka, parlata soprattutto nelle regioni del Sud dell’India e di Singapore. È una delle più antiche lingue al mondo, parlata da circa 81 milioni di persone.

18. Wu Chinese

La lingua “wu” è una delle principali varianti del cinese dopo il mandarino. È diffusa principalmente nella provincia di Zhejiang, nella municipalità di Shanghai, nel sud della provincia di Jiangsu, e in piccole parti delle province di Anhui, Jiangxi e Fujian.

17. Punjabi

La lingua ufficiale del Punjab, di Delhi e Haryana, è parlata da 93 milioni di persone.

16. Telugu

Stesso numero per il telugu, lingua parlata nell’India centro-meridionale. Anche in questo caso, infatti, sono 93 milioni quelli che la utilizzano.

15. Marathi

Il marathi è una delle lingue parlate in India da 95 milioni di individui. Si tratta della lingua ufficiale dello stato indiano del Maharashtra, ma per via dell’emigrazione non è raro trovare qualcuno parlare marathi anche in Canada, Israele, Mauritius e Stati Uniti.

14. Swahili

Lo swahili è largamente diffuso lungo le coste orientali dell’Africa, dove è riconosciuta come “lingua del commercio”. Parlata da quasi 100 milioni di persone, è lingua ufficiale di diversi Stati, e la sua importanza va crescendo a livello internazionale grazie a pubblicazioni, e uso nei media.

13. Giapponese

Sono 128 milioni quelli che parlano giapponese. Numero questo che rende la lingua del Sol Levante la tredicesima più parlata al mondo.

12. Tedesco

Il tedesco ha circa 100 milioni di madrelingua in tutto il mondo ed è la lingua più parlata nell’Unione europea. In totale tra madrelingua e chi lo usa come seconda lingua, sono 132 milioni le persone che parlano il tedesco.

11. Urdu

A parlare l’urdu sono 170 milioni di persone. Si tratta della lingua ufficiale del Pakistan, anche se la maggior parte della popolazione parla la lingua Punjabi.

Le 10 lingue più parlate al mondo

Vediamo adesso la top ten delle lingue più parlate del mondo. Anche qui ci sono diverse sorprese.

10. Indonesiano

L’indonesiano è la lingua ufficiale a Singapore, Brunei, Indonesia e Malesia. È possibile sentirlo parlare in alcune parti della Thailandia e delle Filippine. In totale a usarlo sono 199 milioni di persone. L’area in cui si parla l’indonesiano è estremamente e linguisticamente diversificata. Solo l’Indonesia, infatti, ospita oltre 700 lingue diverse.

9. Portoghese

Sono 234 milioni di persone a parlare portoghese, di cui 218 milioni madrelingua. La lingua si è sviluppata dal latino ed è strettamente legata allo spagnolo moderno. Il nome deriva dal “Portogallo”, ma il numero più consistente di parlanti si trova in Brasile.

8. Russo

Con 258 milioni di parlanti, il russo è la più grande delle lingue slave e la lingua ufficiale di quattro paesi (Russia, Bielorussia, Kazakistan e Kirghizistan). È ampiamente parlato in molti altri paesi dell’ex Unione Sovietica e ha uno status ufficiale in numerosi territori subnazionali. Per numero di madrelingua, il russo è la lingua più parlata in Europa.

7. Bengalese

Il bengalese è la lingua ufficiale del Bangladesh e di diversi stati indiani. In effetti, è la seconda lingua più parlata in India e l’ottava al mondo con 265 milioni di persone che lo utilizzano tutti i giorni.

6. Arabo

L’arabo è la lingua ufficiale di 26 paesi, anche se alcuni hanno sostenuto che non si tratta di una sola lingua, ma di un insieme di diversi idiomi. Se lasciamo da parte le altre e supponiamo che esista una sola lingua chiamata “arabo”, allora possiamo dire che si tratta di una lingua enorme, con oltre 274 milioni di persone a usarla. Ha avuto origine nella penisola arabica e da allora si è diffusa in tutto il Medio Oriente e il Nord Africa.

Ti potrebbe interessareTOP 16 Strumenti per le lingue: come imparare le lingue Online ✌

Le 5 lingue più parlate al mondo

5. Francese

Al quinto posto della top ten troviamo una lingua di origine europea, il francese. Parlata da 280 milioni di persone, di cui 76 milioni madrelingua, è la lingua ufficiale di 28 paesi, con il maggior numero di parlanti in Francia, Canada, Belgio e Svizzera. È anche ampiamente utilizzato in alcune parti dell’Africa occidentale e centrale, in diverse isole dei Caraibi e persino sulla terraferma sudamericana (nel dipartimento francese d’oltremare della Guiana francese).

4. Spagnolo

Lo spagnolo è la quarta lingua più parlata nel mondo, oltre che una delle preferite da studiare all’estero. A parlare lo spagnolo in tutto il globo sono in totale 534 milioni di persone. Gli abitanti madrelingua sono 410 milioni e i paesi in cui viene parlato lo spagnolo nel mondo sono 24. Lo spagnolo è anche la seconda lingua più comune negli Stati Uniti, che ospita ben 40 milioni di madrelingua. Questo rende gli Stati Uniti il ​​secondo più grande paese di lingua spagnola nel mondo, dopo il Messico.

3. Hindi

Sul gradino più basso del podio si piazza l’Hindu con 615 milioni di persone ad utilizzarlo. L’hindi è parlato nell’India settentrionale e centrale ed è la lingua ufficiale del governo indiano.

2. Cinese mandarino

Al secondo posto troviamo il cinese mandarino parlato da 1,117 miliardi di persone. Di questi 848 milioni sono madrelingua, il restante è sparso nel mondo. Il mandarino viene usato in 8 paesi ed è tra le lingue straniere più parlate al mondo. È lingua ufficiale nella Repubblica Popolare Cinese, nella Repubblica Cinese (Taiwan) ed a Singapore.

1. Inglese

Con un totale di 1,132 miliardi di persone che lo parlano, è l’inglese la lingua ufficiale più parlata al mondo. Considerata da sempre tra le lingue più utili da imparare e quella più diffusa al mondo, come fa notare Ethnologue in realtà «l’inglese è la lingua più parlata del mondo, se si contano sia madrelingua che non madrelingua. Se si considerano solo i madrelingua, il cinese mandarino allora è la lingua più parlata».

Ad ogni modo la lingua di Sua Maestà Elisabetta II guadagna il primo posto grazie al predominio storico dell’Impero britannico e, più recentemente, al peso economico e culturale degli Stati Uniti. Non stupisce dunque se tanti giovani desiderano approfondirla attraverso corsi di inglese a Londra. Ad oggi viene, infatti, parlata in ben 24 paesi al mondo. Conoscerla è fondamentale per comunicare, viaggiare, lavorare e vivere all’estero.

In conclusione

L’India e la Cina vincono per il numero più alto di varietà di lingue parlate al mondo. L’inglese per essere la regina delle lingue più diffuse al mondo in assoluto. Perché il mondo è così, vario e diverso, ed è bello che anche sulla lingua non ci sia ancora un’omologazione. Del resto anche la giornata europea delle lingue ci insegna l’importanza delle diversità linguistica. Paese che vai, lingua che trovi. E non c’è scoperta più bella.