Trovare lavoro con Ispoon, l’airbnb per il lavoro ideato da Mauro Orso

E’ giovane, è italiano ed è geniale! Mauro Orso, 29 anni, è l’ideatore di iSpoon, la nuova idea di business. “Offre a tutti il mezzo per affrontare la crisi lavorativa dei nostri tempi e trovare lavoro con una marcia in più”.

trovare lavoro

Ma che cos’è esattamente iSpoon?

E’ un network semplice ed intuitivo che facilita l’incontro tra domanda e offerta nel mercato del lavoro a richiesta occasionale. Chi cerca lavoro può proporsi valorizzando tutte le proprie capacità, anche in diversi settori professionali, inserendo le proprie informazioni – competenze, esperienze, disponibilità – e raccontandosi attraverso un video-curriculum. Una volta registrato l’utente è reperibile da chiunque abbia bisogno del suo aiuto: rintracciabile tramite una ricerca dettagliata con i filtri ma soprattutto tramite geo-localizzazione, così da abbattere i costi e i tempi relativi allo spostamento. Chi cerca una risorsa, una volta individuata quella che più si addice alle proprie esigenze, invia una richiesta di disponibilità; in caso di risposta positiva dalla risorsa avrà accesso al suo profilo completo, sbloccando i contatti per accordarsi direttamente su tutti i dettagli relativi all’impiego. Ad esempio: potrebbe capitarti di doverti assentare da casa e non sapere a chi lasciare tuo figlio, o il tuo animale domestico, o a chi affidare la cura delle tue piante in giardino. Con iSpoon potrai trovare la risorsa più vicina a te, più affidabile (il sistema comprende anche un sistema di rating coordinato dai precedenti clienti che garantirà la professionalità della risorsa scelta) e con le caratteristiche che preferisci. E questo per le più svariate professioni. Su iSpoon si potranno trovare camerieri, cuochi, hostess, steward, modelli, dj, baristi, sarti, idraulici…

Mauro, come ti è venuta l’idea di creare un network per trovare e offrire lavoro?

L’idea mi è venuta lavorando nel mondo della comunicazione e dell’organizzazione di eventi. Molte volte mi é capitato di avere bisogno ad esempio di una hostess all’ultimo minuto e di non riuscire a trovarla in tempo o con le caratteristiche che il cliente aveva disposto, o di avere dalle agenzie interinali proposte di personale che non corrispondevano appieno alle mie aspettative. Ho sempre pensato che fosse paradossale, con tutti i giovani disoccupati in cerca di lavoro, non riuscire a trovare la persona giusta. Da lì alla formulazione di un’idea il passo è stato breve… è stata la concretizzazione del progetto ad essere un po’ più impegnativa!

Che difficoltà ci sono quando si comincia una start up?

Dare vita effettiva ad un sogno portando avanti un proprio progetto implica un impegno costante e tanta determinazione, soprattutto per affrontare le complessità del nostro sistema burocratico: anche reperire le informazioni legali e commerciali necessarie al compimento societario è un percorso che richiede tempi e costi. Bisogna credere fortemente nella validità della propria idea e avere fiducia in se stessi: se non avessi creduto fino in fondo nell’idea da cui è partito iSpoon non sarei riuscito a coinvolgere quelle figure indispensabili per realizzarlo. Per orientarmi nell’iter di procedure legali e amministrative ho cominciato chiedendo aiuto a persone di cui ho grande stima professionale: con mia sorpresa non si sono limitate a darmi qualche consiglio ma hanno sposato il progetto fino in fondo guidandomi verso la sua realizzazione. I momenti critici ci sono stati, a partire dal fatto che ho cominciato praticamente senza un capitale a disposizione: non è stato facile ottenere un prestito bancario per coprire le spese iniziali, nonostante offrissi come garanzia il finanziamento a fondo perduto vinto per iSpoon. Eppure non ho smesso di cercare e alla fine l’entusiasmo e la fiducia nel progetto si sono fatte strada anche in un periodo di generale difficoltà di accesso al credito. In base alla mia esperienza la parola chiave per superare gli ostacoli è CHIEDERE: non costa nulla e le persone sono più pronte ad aiutare di quanto ci aspettiamo.

Il progetto è stato finanziato da qualche ente?

 EXTRA! ✎ Le nostre linee guida su come scrivere un buon curriculum di lavoro

SI: iSpoon è un progetto finanziato al 70% da INVITALIA, la società del Ministero dello Sviluppo economico che crea i bandi ed i concorsi per i finanziamenti dell’Unione Europea. Partecipare a questi bandi non è affatto semplice, presentare un progetto in commissione europea significa costruirlo interamente su carta e proiettarlo nei 4 anni successivi, ma alla fine la capacità progettuale è riconosciuta e, nel caso di iSpoon, premiata. Devo ammettere che prima di iSpoon guardassi con un certo scetticismo ai bandi e ai fondi pubblici di sostegno all’occupazione e all’imprenditoria giovanile. Invece, l’esperienza che sto vivendo mi ha fatto ricredere anche su questo, oltre che sulla disponibilità delle persone a spendersi per un’idea in cui credono.

Quali sono gli obiettivi di iSpoon?

iSpoon non è una piattaforma che permetterà di trovare lavoro a tempo indeterminato, sia chiaro. Esistono già piattaforme che si occupano di questo e non é la mission dell’applicazione. Tutto è nato dall’esigenza di colmare quel gap enorme che divide lo studente dal mondo del lavoro e facilitare i giovani all’inizio della carriera, che si dividono tra svariati lavori occasionali o a tempo determinato. A me piace definire iSpoon un “Opportunity Network” – un termine che ho coniato per definire questa nuova frontiera dei social e che ha dato vita al suo payoff – perché iSpoon offre nuove opportunità ed un nuovo metodo per mettere in collegamento cliente e risorsa con una chiave di ricerca rivoluzionaria e tempestiva. L’obiettivo dell’applicazione è proprio questo: fare sì che per chiunque diventi immediato pensare “ho bisogno di una figura che mi aiuti….. Ora la cerco su iSpoon”, e collegare con la rapidità dei social la domanda e l’offerta di lavoro temporaneo. Penso che arrivare a questo step sia la più grande dimostrazione di efficacia del servizio, un meccanismo di portata mondiale che definirebbe nuove opportunità per tutti.

Che cos’è un videocurriculum?

Il video curriculum é un video di presentazione della risorsa. Ogni utente, nel settaggio del proprio profilo, sarà invitato a presentarsi rispondendo ad alcune domande base. Il video di presentazione é la chiave di lettura del network: permette alla risorsa in cerca di lavoro di esprimersi in modo più diretto, raccontandosi come se fosse faccia a faccia, e valorizzare gli aspetti specificamente individuali che il tradizionale cv non può contentere. Per chi ricerca vedere la persona è una miniera di informazioni su quei dettagli – personalità, carattere, attitudini, capacità linguistiche – che spesso fanno la differenza e orientano la scelta.

Perchè airbnb?

Come l’app di maggiore successo al mondo, che ha ridefinito completamente il modo di viaggiare, iSpoon ridefinirà l’approccio al lavoro temporaneo. Con Airbnb in 5 minuti cerchi la casa adatta alle tue esigenze in qualsiasi parte del mondo nel range di prezzo che desideri grazie alla ricerca tramite filtri. Con iSpoon sarà possibile fare la stessa cosa, cercare una risorsa adatta alle proprie esigenze. Effettuata la ricerca in base ai filtri, compariranno i profili con le caratteristiche e le competenze da te richieste, potrai chiedere la disponibilità grazie ad un calendario intuitivo, vedere il video di presentazione e scaricare il contatto. L’opportunità è scattata.

Ci sono costi per la ricerca?

NO!!! Cercare ed iscriversi ad iSpoon è totalmente gratis: solo chi ricerca una risorsa, dopo aver visionato profilo, video, feedback, e chiesto la disponibilità allo Spooner di suo interesse pagherà uno Spoon (un credito pari a 4 euro circa) per avere accesso al numero di telefono e la mail così da definire direttamente i dettagli del lavoro.

Perché pre-iscriversi subito?

Come ogni start up l’inizio è un punto cruciale, i database sono da implementare con più contatti possibili ed il tempo di giudizio sul mercato è brevissimo. Tutti gli utenti iscritti a iSpoon entro la fine di settembre saranno gli effettivi Spooner Fondatori, che verranno premiati tramite la possibilità di passare gratuitamente a un profilo premium. Quindi correte tutti su iSpoon.it e pre-registratevi!!!

www.ispoon.it

Mary Marchesano