Il consiglio è quello di decidere delle priorità, e vedere innanzitutto quello. Quindi cerchiamo un hotel o un bed & breakfast che sia più adatto alle nostre esigenze, e creiamoci un itinerario. Mettiamoci scarpe comode perché ci sarà da camminare molto, noi vi consigliamo i 6 luoghi da dover visitare assolutamente a Parigi.

cosa vedere a parigi

1. Notre Dame

La cattedrale di Parigi che ha ispirato Victor Hugo è una delle cose da vedere almeno una volta nella vita. Situata sull’Île de la Cité, Notre Dame è il capolavoro dell’arte gotica, meravigliosa all’interno; da visitare per godere delle magnifiche colorazioni delle vetrate, che cambiano a seconda che sia giorno o l’imbrunire. Ma per i più coraggiosi non preoccupati dai 300 gradini da salire, c’è la visita alle torri, per poter godere di una delle tante viste fantastiche della città, e ammirare i vari gargoyle.

cosa vedere a parigi

2. Montmartre

Situato nella parte più alta della città, Montmartre è stato per lungo tempo un villaggio separato. Dall’epoca di Napoleone III, il quartiere divenne luogo di divertimento, e centro culturale di Parigi, qui è infatti possibile trovare Le Chat Noir, e il Moulin Rouge, riaperti per il pubblico. Proprio per contrastare questi eccessi, fu costruita come ammonimento la Basilica del Sacro Cuore, capolavoro del neo-bizantino, che sovrasta il quartiere, in una delle viste più romantiche di Parigi.

cosa vedere a parigi

3. Tour Eiffel

La Tour Eiffel è probabilmente il simbolo di Parigi e probabilmente della Francia intera. È probabilmente uno dei monumenti più visitati al mondo, e infatti per visitarla e godere bisogna fare più di un’ora di fila. La torre fu costruita da Gustave Eiffel tra mille polemiche per l’esposizione mondiale del 1889.

cosa vedere a parigi

4. Museo del Louvre

Probabilmente il museo più ricco del mondo con le sue 380.000 e più tra opere e oggetti, e non è un caso che per avere un’idea completa di quello che sia il Louvre, una giornata non basta. Qui sono conservate reperti archeologici fondamentali come il codice di Hammurabi, o il famosissimo scriba seduto, ma anche opere d’arte come Amore e Psiche di Canova, l’Incoronazione di Napoleone di Jaques-Louis David solo per citarne alcuni, e naturalmente La Gioconda di Leonardo Da Vinci, per la quale però, vi avvertiamo, dovrete sgomitare molto.

cosa vedere a parigi

5. Arco di Trionfo

Potrebbe interessarti anche → 🏠 Le più belle città abbandonate nel mondo 👻

Un’opera maestosa che doveva essere il simbolo del dominio francese e di Napoleone Bonaparte sull’Europa, ma che l’imperatore non vide mai completata. L’Arco di Trionfo è ispirato all’Arco di Tito fu iniziato nel 1806 ma fu concluso solo nel 1836 dal re Luigi Filippo, e sono rappresentate tutte le battaglie più importanti vinte dai francesi. Qui è presente la tomba del milite ignoto, con una fiamma accesa ogni giorno per commemorarlo. Approfittate della visita per passeggiare tra i negozi degli Champs-Élysées. Infine un consiglio: per raggiungere l’arco è presente un sottopassaggio, quindi evitate di attraversare tra le auto.

cosa vedere a parigi

6. Museo d’Orsay

L’edificio è stato in precedenza una stazione, quando è rimasta inutilizzata i parigini hanno pensato di trasformarla in un museo, e che museo. Il Museo d’Orsay è uno dei luoghi più emozionanti di Parigi, e sono raccolte le opere di tutti gli impressionisti e post-impressionisti, da Manet a Gauguin, da Cezanne a Van Gogh, molte delle quali lasceranno davvero senza fiato.

Per scoprire una Parigi inedita, misteriosa e affascinante vi consigliamo la rubrica di Luigi La Rosa su Voglio Vivere Così World.