Lavorare su uno yacht di lusso e guadagnare fino a 4000 al mese

 A causa della crisi che ha colpito il nostro Paese, per un giovane su tre, risulta sempre più difficile trovare un’occupazione lavorativa. Ma non tutto è perduto. Un’alternativa valida ma soprattutto redditizia è quella offerta a bordo degli yacht di lusso, vere e proprie ville galleggianti, sulle quali non sono richiesti solo validi marinai e comandanti, ma anche cuochi e steward. Lo stipendio può anche toccare i 4mila euro mensili, l’importante è non soffrire di mal di mare e soprattutto possedere un’ottima conoscenza della lingua inglese. Qualità essenziali sono la discrezione, poiché molto spesso gli yacht vengono fittati da vip o grandi nomi della finanza che amano rimanere in incognito; un carattere paziente ed amabile e soprattutto cortesia nei confronti dei clienti. Certamente non è facile lavorare accanto ad armatori che esigono grande impegno e una buona dose di serietà, ma se si possiede una grande forza di volontà tutto è possibile. In genere gli equipaggi che circolano nell’ambiente sono inglesi, neozelandesi, australiani o sudafricani. Ma gli italiani sono apprezzati, soprattutto in cucina.

Per diventare steward, esistono numerose scuole e corsi che offrono un’adeguata formazione ed un’opportuna preparazione. Una tra queste è la Yacht Academy (www.yachtacademy.it), che organizza corsi professionali, in lingua italiana e inglese, per la formazione di hostess, steward e cuochi di bordo. La formazione offerta dalla Yacht Academy è rivolta sia a coloro che decidono di entrare nel settore nautico per la prima volta, sia ai professionisti della nautica che intendono raggiungere un livello più alto di competenza e specializzazione. In virtù di questo, la Yacht Academy propone corsi full immersion per chi non ha esperienza, della durata di quattro giorni e mezzo e corsi avanzati per chi ha già esperienza, della durata di tre giorni, oltre a corsi personalizzati, da strutturare in base alle esigenze e alle particolari richieste dei clienti.

✍ Scopri i metodi più seri ed efficaci per guadagnare 5 euro al giorno online

Una volta frequentato un corso di formazione, è possibile trovare un’occupazione sfruttando le agenzie specializzate nel reclutamento del personale, le quali però si trovano soprattutto all’estero: Inghilterra, Stati Uniti, Principato di Monaco, ecc. Le migliori sono situate ad Antibes in Francia, Ad Antigua nei Caraibi e a Fort Lauderdale negli Usa. Se ritengono il curriculum vitae interessante, si mettono in contatto per un primo colloquio, per poi mettere il candidato in contatto con l’armatore.

Sono numerose le figure professionali richieste a bordo di uno yacht: hostess, steward, macchinisti, cuochi. I contratti possono essere a tempo indeterminato oppure possono essere stagionali; lo stipendio di un cuoco può toccare i 4mila euro, mentre quello di uno steward può partire dai 2mila. Buone opportunità vengono anche dalle compagnie che gestiscono le navi da crociera, costantemente alla ricerca di figure professionali legate all’accoglienza e al front office.

☞ Approfondimento consigliato: scopri come lavorare sulle navi da crociera

Un’agenzia specializzata con sede in Italia (precisamente in via Coppino, nella Darsena viareggina) è la Crew Italy (www.crewitaly.com). A prima vista può sembrare una tradizionale agenzia di collocamento, ma in realtà si occupa esclusivamente della domanda e dell’offerta legate al settore del diporto. Quindi, coloro che sono interessati, possono inoltrare la propria candidatura, collegandosi al sito dell’agenzia.

Stessa cosa cliccando sul link seguente: www.findacrew.net/secure-server/ita/yacht_crew_jobs.asp, dove sono elencati tutti i profili ricercati a bordo di un superyacht.

Di seguito un elenco di siti in cui è possibile trovare interessanti opportunità di lavoro nel settore e i contatti di agenzie marittime addette al reclutamento di personale per gli yacht privati:

www.marineria.it/Lavoro/

www.amadi.org/home: si tratta di un’associazione fra marittimi specializzati nel settore del diporto. Una volta iscritti all’associazione, il nominativo dei soci verrà inserito in una banca dati visibile ai potenziali datori di lavoro, i quali, potranno selezionare i candidati con le caratteristiche più confacenti alle proprie necessità.

Approfondimento consigliato ☞ Le storie di chi è riuscito a guadagnare 100.000 euro in un anno ♕

http://www.ligabue.it/: si occupa di catering per navi, traghetti, gestione di esercizi commerciali su navi da crociera, ecc. Tanti sono i profili ricercati, tra cui lo steward di bordo. Per inviare la propria candidatura questo di seguito è l’indirizzo e-mail: [email protected].

www.benettiyachts.it/: questo di seguito è l’indirizzo e-mail per inviare il proprio curriculum: [email protected].

www.agenziabertacca.it/

Indirizzo e-mail dell’agenzia [email protected].

www.elleyacht.it/: è un’azienda solida, con alle spalle un’esperienza ultratrentennale nel settore della nautica da diporto su tutto il territorio viareggino. Per inviare il proprio curriculum questo è l’indirizzo e-mail di riferimento: [email protected].

www.agenziavannucci.it

Indirizzo e-mail dell’agenzia [email protected].

Trovare un’occupazione in questo settore rappresenta una grande opportunità di crescita professionale, ma costituisce anche una straordinaria possibilità di conoscere Paesi, persone e culture del tutto nuove ed affascinanti.

Di Nicole Cascione