Agenzie per pensionati che vogliono andare all’estero

A cura di Enza Petruzziello

Lasciare l’Italia per vivere con dignità, serenità e in sicurezza gli anni della pensione. Non c’è bisogno di andare troppo lontano: Spagna, Portogallo, Bulgaria sono dietro l’angolo. Sono queste le mete privilegiate dei nostri pensionati all’estero, over 65 che si trasferiscono oltre confine per pagare meno tasse e godersi la vita oltre il lavoro.

Molti li chiamano i “migranti previdenziali”, un fenomeno riconducibile a un insieme di fattori sia di natura economica che extra-economica. In Portogallo, ad esempio, è possibile ricevere la pensione all’estero senza tasse per almeno dieci anni, in Marocco si paga solo il 10% sulle entrate, a Panama sanità gratis e rimborso delle spese di viaggio.

L’Inps stima che siano ormai 400mila i trattamenti pensionistici erogati fuori dall’Italia, segno di quanto continua ad allungarsi il numero dei nostri connazionali che hanno scelto di vivere oltre confine tanto da dare vita ad agenzie specializzate che curano il trasferimento all’estero di pensionati.

Su internet è possibile trovare moltissime informazioni e numerose testimonianze di pensionati espatriati. Occorre però fare attenzione perché si può incappare in intermediari poco raccomandabili e spesso solo a caccia dei vostri soldi.

Proprio per questa ragione abbiamo voluto in questo articolo stilare una classifica delle migliori agenzie per il trasferimento dei pensionati all’estero. Si tratta di società affidabili, spesso fondate da chi all’estero si è trasferito e ci vive ormai da anni e quindi conosce bene sia il paese che la burocrazia. Vediamole insieme.

Le migliori 10 agenzie per il trasferimento dei pensionati all’estero

  1. Nuova Vita

Tra le agenzie italiane che aiutano i pensionati a trasferirsi  all’estero c’è Nuova Vita. Con sede a Vicenza organizza il trasferimento nei minimi dettagli. L’agenzia è in attività dal 2016 ed opera a Tenerife, Lanzarote e in Portogallo. La cura per il cliente inizia con una consulenza nei propri uffici e prosegue con un viaggio di prova nel Paese scelto. Qui collaboratori italiani ma residenti sul posto da anni, assistono il pensionato in tutto quello che gli serve per iniziare proprio una nuova vita. Molti i pensionati in Portogallo che si sono avvalsi dei loro servizi.

  1. Vivere alla Canarie

Sono molti gli over 65 che hanno deciso di vivere alle Canarie da pensionato, grazie al regime fiscale vantaggioso, a un clima sempre mite e una qualità della vita tra le migliori al mondo. Lo sa bene, Pierangelo Perrazzi, titolare dell’agenzia Vivere alle Canarie ed emigrato con la famiglia a Gran Canaria più di dieci anni fa.

Nata nel 2006, l’agenzia è diventata un punto di riferimento nell’arcipelago nell’offerta di servizi di assistenza per ogni aspetto che riguarda il trasferimento di pensionati, famiglie e singole persone.

  1. Vivere in Portogallo 

In Portogallo, meta molto ambita negli ultimi anni e vero paradiso dei pensionati italiani grazie alle agevolazioni fiscali, c’è l’agenzia Vivere in Portogallo che si occupa di trasferimenti, documenti, consulenza, tassazione, pensione e dichiarazioni dei redditi.

Grazie a un team professionale potrete affrontare in piena tranquillità il vostro viaggio senza sorprese sapendo di poter contare sulla loro assistenza sia in Italia che in Portogallo.

  1. Vadovia 

Altra agenzia interessante per i pensionati all’estero è Vadovia che aiuta chi è interessato a fare le pratiche di trasferimento, organizzando periodi di prova e accoglienza, cercando alloggi.

▶ Quali sono i  paesi dove scelgono di vivere i pensionati all'estero? ◀

Il portale si rivolge in modo particolare ai pensionati italiani, fornendo una serie di servizi tra i quali: il pacchetto Light, pacchetto All Inclusive e tour pre-trasferimento, che permetteranno loro di ottenere l’accredito all’estero della pensione lorda usufruendo delle convenzioni internazionali che l’Italia ha sottoscritto con molti Paesi.

  1. Reframed

Con sede in Italia, a Cittadella tra Padova e Vicenza, Reframed è tra le agenzie per pensionati all’estero che può contare su una vasta rete di collaboratori residenti sul posto: Portogallo, Tunisia, Cipro, Albania, Bulgaria, Croazia, Canarie, Azzorre, Repubblica Dominicane, Ungheria, Malta e Romania.

Sul sito si possono trovare numerose testimonianze di chi ha scelto Reframed per avere supporto nel trasferimento e sulla scelta del paese dove percepire la pensione lorda all’estero.

  1.  Case in Tunisia 

Diretta da italiani che vivono e operano in Tunisia, Case in Tunisia si rivolge a privati italiani che vogliono trasferirsi qui da pensionati. Offrono un servizio di intermediazione per affitti e compravendite di immobili e tutti i servizi di carattere logistico e burocratico necessari per trasferirsi nel Paese.

Tanti i pensionati in Tunisia che si sono rivolti a questa agenzia per trasferirsi e cercare un primo alloggio.

  1. Living in Paraguay

Dedicata a quanti vogliano trasferirsi in questo paese del Sud America, Living in Paraguay supporta i pensionati a costruirsi “un piano B sicuro” per sé e per la propria famiglia, ottenendo una residenza permanente in Paraguay.

La residenza consente agli over 65 di ottenere la pensione senza pagare le imposte. Per averla sarà necessario risiedere nel nuovo paese per un periodo di almeno 183 giorni, anche non continuativi, purché siano nello stesso anno solare.

  1. Pensionati all’estero

Sebbene siano tanti i Paesi dove un pensionato italiano può fissare la sua nuova residenza abituale, Pensionati all’estero si avvale della collaborazione di professionisti che espletano per lo più la loro attività in Portogallo, Bulgaria e a Cipro.

Sito della DLG STARTUP, con sede legale a Bologna e sedi operative in Milano, Madrid, Lugano, Pensionati all’estero offre supporto legale, burocratico e fiscale per quanti vogliono trasferirsi all’estero.

  1. Felici in pensione 

Associazione, più che agenzia, Felici in pensione fornisce informazioni e consulenza per tutte le fasi inerenti il trasferimento della propria pensione all’estero, in particolare verso il Portogallo e la Tunisia.

  1. Trasferirsi in Portogallo 

Fondata da Maddalena Di Santo, l’agenzia Trasferirsi in Portogallo aiuta pensionati, ma anche imprenditori, famiglie e giovani a stabilirsi nel paese. Con sede in Algarve, l’agenzia offre un servizio in due parti: la prima riguarda la “Locazione” e comprende tutta la parte relativa alla scelta della località più adatta, alla ricerca delle abitazione, all’assistenza nelle trattative contrattuali, per poi continuare con l’apertura del conto corrente bancario e dell’utenza telefonica portoghese e con l’ottenimento del Certificato di residenza e del Codice fiscale portoghese. La seconda parte è relativa invece alla burocrazia.

Considerazioni finali

Voglia di cambiare vita, di pagare meno tasse, di vivere in maniera spensierata gli anni dopo il lavoro. Sono queste le motivazioni principali che spingono molti pensionati italiani a voltare pagina fuori dai confini nazionali. Non tutti però hanno il coraggio di affrontare scartoffie burocratiche, permessi, visti, la ricerca di una nuova casa e di un lavoro.

Tra gli ostacoli principali: la difficoltà con la nuova lingua e il pensare di non farcela soprattutto agli inizi. In vostro aiuto però ci sono tante agenzie per il trasferimento all’estero dei pensionati che vi sostengono seguendovi passo per passo. Non vi resta che scegliere la destinazione e partire con la tranquillità di sapere che non sarete soli in questa nuova avventura.