E’ stata inaugurata a Rabat la nuova tangenziale. Costata alle casse dello Stato ben 320 milioni di euro, la tangenziale e l’autostrada lunga 42 chilometri rientrano in una politica di progetti strutturali messa in atto dal re del Marocco, Mohammed VI, che ha anche inaugurato il ponte sulla valle Bouregreg, parte integrante di questa strada che si chiamerà “Ponte Mohammed VI”.

✎ Leggi la nostra Guida Definitiva per andare a vivere in Africa

Questo progetto alleggerirà il traffico sulla tangenziale esistente della città di Rabat, riducendo in modo significativo le emissioni di gas ad effetto serra. Consentirà inoltre a circa 20 mila veicoli ogni giorno di usare una moderna infrastruttura con attrezzature, impianti e dispositivi che garantiscono comfort e sicurezza.

Fonte: Liberi di Investire