Lavoro a Londra: la storia di Angela

Riceviamo in redazione e molto volentieri pubblichiamo. Mi chiamo Angela, ma da un po’ di tempo tutti mi chiamano Angelina, ho 34 anni e vivo e lavoro a Londra. Ho deciso di spostarmi a Londra dopo che ho visto scadere il mio terzo contratto di fila come operatrice di call center per una grossa azienda italiana, e non avendo garanzie su nessun tipo di futuro ne assunzione, ho deciso di fare “il grande salto nel buio”, nel 2011 e trasferirmi a Londra. Iniziavano già ad esserci un po’ di persone, conoscenti, che si erano spostati a Londra per cercare fortuna, così mi sono detta “perché no?”. Ho iniziato a prendere tutte le informazioni che potevo da internet: alloggio, zone di Londra più o meno care, costi dei trasporti e quant’altro.

✔ Come si vive e quanto costa vivere a Londra? Ve lo raccontiamo nella nostra guida! ✔

lavoro a londra

Ma la cosa principale comunque che mi premeva di più organizzare era la sistemazione. Essendo una ragazza sola, volevo trovare una soluzione che facesse al caso mio, il più sicura possibile. Ho così trovato un sito internet dove un sacco di ragazzi si scambiavano pareri e consigli per le persone che si volevano, o si stavano per trasferire in un’altra città. Ho conosciuto in questo modo due ragazze, una di Milano ed una di Vercelli, che sarebbero partire per Londra da li a poco. Le ho contattate, ci siamo conosciute già in Italia a casa di una delle due, e ci siamo organizzate per la partenza. Abbiamo trovato una camera tripla in affitto per i primi tempi, poi ognuna una volta trovato il lavoro, ha cercato una sistemazione per conto suo. Io mi sono completamente reinventata. Da segretaria di studio notarile quale sono stata per un po’ di anni prima ed operatrice di call center poi, ho deciso di seguire la mia grande passione: quella di diventare una cuoca. Cucinare mi è sempre piaciuto, ma non ho mai seguito nessun corso, se non video su youtube o internet in generale, che è sempre una grandissima fonte di idee e ricette.

 EXTRA! ✎ Le nostre linee guida su come scrivere un buon curriculum di lavoro

❋ Che lavoro fare a Londra? Nella nostra guida tutti i siti da consultare ❋

lavoro a londra

Così mi sono messa alla ricerca di un lavoro in cucina. Prima ho lavorato in una cucina di un grande albergo con ristorante stellato a Leicester Square, ma non era l’ambiente giusto per me. Troppo grande, troppa gente, troppo rumore. Ho preferito cercare qualcosa più adatto a me, più casalingo, più rustico. Così sono entrata a far parte come cuoca/cameriera/tuttofare di un piccolo negozio che vende e tratta cibi italiani di alta qualità ad est di Londra. Ma ancora non mi bastava. Grazie alla rete di conoscenze che ho costruito durante la mia permanenza a Londra, sono venuta a conoscenza di un negozio vicino Baker Street che cercava un cuoco per il suo negozio italiano. Ed è stato amore a prima vista. Ora ho una cucina tutta mia, dove decido io il menù giorno per giorno e faccio la spesa secondo i miei gusti. Insomma, un sogno che si avvera.

☞ Investimenti all'estero? Scopri come fare per aprire un'attività a Londra! ♕

Nel frattempo ho anche aperto un sito internet ed una pagina Facebook per tutti gli appassionati di cucina, e spinta dall’affetto che i miei fan mi dimostrano ogni giorno, ho anche scritto un libro di ricette dal titolo “Io NON sono a dieta”.

Angelina

Sito web: www.angelinaincucina.com

Facebook:www.facebook.com/AngelinaInCucina

Twitter: https://twitter.com/Angelinaincucin

Pinterest: http://pinterest.com/angelinaincucin

Youtube: http://www.youtube.com/user/Angelinaincucina?feature=mhee