Insegnare ai giovani nuove competenze digitali per agevolarne l’ingresso nel mondo del lavoro. Arriva da Milano la piattaforma online “PowerU Digital” ideata dalla Fondazione Human Age Institute di ManpowerGroup in collaborazione con Deloitte e Intesa Sanpaolo e il patrocinio di Confindustria Digitale. Il progetto vuole incentivare il talento di oltre 6 milioni di giovani in 16 Paesi europei entro il 2020 puntando a supportare le nuove generazioni nella comprensione dello scenario del lavoro. Alla fine degli 8 corsi che si svolgeranno su una piattaforma web, gli studenti universitari riceveranno un badge finale e potranno partecipare a iniziative di reverse mentoring nelle aziende.

Il nuovo portale digitale è ricco di contenuti e-learning in lingua inglese così da insegnare ai giovani le otto competenze chiave individuate dalla Commissione europea per colmare il divario tra la formazione scolastica e le abilità richieste dal lavoro. Le otto “skills” riguardano: comunicazione nella madrelingua; comunicazione nelle lingue straniere; competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologia; competenza digitale; imparare ad imparare; competenze sociali e civiche; spirito di iniziativa e imprenditorialità e infine consapevolezza ed espressione culturale. Tutte, inoltre, saranno certificate con un open badge condivisibile sui diversi social e sul proprio curriculum.

 EXTRA! ✎ Le nostre linee guida su come scrivere un buon curriculum di lavoro

Per ottenerlo lo studente dovrà superare un percorso a tappe con un assessment finale. Ogni studente potrà scegliere se acquisire una sola delle 8 competenze seguendo tutti i corsi che ne fanno parte, oppure se completare tutto il percorso e ottenere così la Certificazione di Mentor Digitale rilasciata da Human Age Institute. Per ognuna delle competenze sono previste prove online. Tutti i contenuti e il progetto saranno validati da un Comitato Scientifico Transnazionale di garanti universitari, titolari di 15 cattedre europee sul tema delle Soft Skills e della formazione Digitale.

L’iniziativa è finalizzata a formare e certificare le competenze digitali dei talenti delle principali scuole e università europee. Tanti i Paesi coinvolti: Italia, Spagna, Portogallo, Israele, Austria, Svizzera, Grecia, Turchia, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia e Ungheria. Durante i percorsi di studio saranno individuati gli studenti migliori che potranno avere la grande occasione di partecipare a Faculty Internazionale di Junior Digital Mentors e vivere così esperienze lavorative in aziende di tutta Europa, supportando professionisti e manager nella creazione di un’ampia e diffusa cultura digitale.

Insomma un’opportunità di formazione e di un primo inserimento lavorativo in ambito europeo.

Per ulteriori informazioni questo è il sito di PowerU Digital: www.powerudigital.com.