VenturaCareer è un’agenzia di reclutamento internazionale, trait d’union tra medici italiani e ospedali austriaci. Fondata da Noemi Cesarano e suo marito Daniel Czap, si occupa di reclutare specialisti e medici neolaureati interessati alla formazione specialistica, per ospedali in tutta l’Austria. VenturaCareer segue il candidato passo dopo passo in tutto il percorso di inserimento, dalla ricerca di un posto, al riconoscimento dei titoli di studio, fino alla firma del contratto con l’ospedale, tutto in forma gratuita.

Noemi Cesarano e suo marito Daniel Czap

Noemi, quando e com’è nata l’idea di dare vita a VenturaCareer?

Mio marito Daniel Czap ed io abbiamo fondato l’agenzia VenturaCareer qui a Vienna ad aprile 2013. Esattamente tre anni fa. Entrambi avevamo già maturato esperienze professionali nel campo del reclutamento internazionale quando, considerando la carenza di medici in Austria e le difficoltà per i giovani medici di inserirsi nel mondo del lavoro in Italia, abbiamo creato questo servizio che fa da ponte tra queste due realtà così vicine e complementari.

Di cosa si tratta nello specifico?

Reclutiamo medici – neolaureati interessati alla formazione specialistica e specialisti – per ospedali in tutta l’Austria.

Quali sono i servizi offerti?

Accompagniamo per mano i nostri candidati passo dopo passo in tutto il percorso di inserimento, dalla ricerca di un posto, passando per il riconoscimento dei titoli di studio, fino alla firma del contratto con l’ospedale. Se un candidato non ha ancora una buona padronanza del tedesco, possiamo dare anche delle indicazioni su corsi di lingua.

Ci sono delle spese da sostenere per poter accedere ai vostri servizi?

Il nostro servizio è completamente gratuito per i candidati perché lavoriamo come agenzia di reclutamento per gli ospedali. Ovviamente questo significa anche che abbiamo una grande responsabilità nel selezionare e proporre i profili migliori. Motivazione, serietà ed entusiasmo sono fattori determinanti.

Se un medico italiano desiderasse lavorare in Austria, come può candidarsi con voi?

Se un medico è convinto di voler intraprendere questo percorso e lavorare in Austria può sottoporci la sua candidatura inviandoci una mail di presentazione e il curriculum vitae a [email protected]

Questo è il primo step. Poi contattiamo il candidato per concordare un primo colloquio conoscitivo via Skype.

Sono molti i medici italiani che desiderano andare all’estero?

Sembrerebbe che, con la situazione attuale di accesso alle specializzazioni mediche tramite concorso nazionale dal 2014, in Italia si sia creato un vero imbuto post lauream e per questo sono sempre di più i giovani medici che ci contattano in cerca di un’alternativa per poter proseguire il proprio percorso. Ma questa non è l’unica motivazione che spinge i medici a partire. Da quanto ci viene riferito da gran parte dei nostri candidati, la formazione in Italia – soprattutto in ambito chirurgico – è decisamente poco pratica, tant’è che sempre più spesso riceviamo candidature di medici già in corso di specializzazione, ma insoddisfatti e disponibili persino a ripartire da zero qui in Austria. E infine, per quanto riguarda i medici specialisti, la situazione non è migliore. Si salta da un contratto a tempo determinato all’altro in un clima di generale instabilità e precarietà, sia da un punto di vista personale che professionale.

Quali sono le principali differenze tra il sistema formativo delle specializzazioni mediche in Italia e in Austria?

In Austria, a differenza dell’Italia, non si accede alla formazione specialistica per concorso e la specializzazione non è necessariamente legata all’università. Ci si può specializzare anche in strutture non universitarie, che peraltro spesso offrono una preparazione anche più pratica.

Quali sono i vostri progetti futuri?

In vista di una crescente mancanza di specialisti in diversi ambiti in Austria, e anche in Germania, stiamo concentrando le nostre attività di reclutamento sempre più su giovani medici già specializzati, in Italia e in altri Paesi europei, che siano alla ricerca di buone condizioni lavorative e interessanti prospettive di crescita professionale.

[email protected]

Sito VenturaCareer www.venturacareer.com

Testimonianze ed esperienze dei candidati VenturaCareer

Pagina Facebook VenturaCareer

 

A cura di Nicole Cascione