Un altro vantaggio nell’aprire un’attività a Londra o Uk in genere è la non obbligatorietà di registrarsi per l’Iva se non si supera 81.000£ di reddito annuo. Per un piccolo imprenditore è un vantaggio enorme quello di poter incassare il 100% del prezzo finale in tutta legalità. La Ltd è paragonabile alla nostrana Srl e ovviamente non è la sola forma giuridica. Oltre alla LTD è molto diffusa la formula del Sole trader cioè l’equivalente di una partita iva italiana. Registrarsi come Sole Trader è molto facile e puoi farlo anche da solo senza particolari difficoltà. Questa forma giuridica è adatta per tutti i liberi professionisti. La bellezza della burocrazia inglese è che non hai intermediari come notai e commercialisti ma dialoghi direttamente con le istituzioni senza artefici burocratici impossibili da capire.

Considera che sono riuscito ad avviare una LTD da solo solamente attraverso alcune giornate gratuite di formazione organizzate dal governo. I costi d’avvio di un’azienda partono da 15£ per arrivare ad un massimo di 40£, credo capirai l’enorme differenza tra il Regno Unito e qualsiasi altro paese europeo. Non ci sono capitali minimi da versare per un Sole Trader mentre una LTD può versare solamente una Sterlina. Le tasse sono eque in quanto l’azienda paga il 20% sui profitti perchè la legalità nelle piccole aziende è diffusa e l’evasione praticamente nulla. I contratti di affitto locali sono chiari ma purtroppo alcune zone sono molto care per via dell’enorme afflusso di potenziali clienti, immagino ad esempio alcuni quartieri centrali di Londra. Ma non fossilizzarti solo sulla capitale, il Regno Unito non è solo Londra, alcune città secondarie sono molto più abbordabili ed economiche.

Attenzione però, facilità burocratica non significa soldi per tutti perchè l’importante è creare un business reddittizio e quello non è sempre facile perchè il mercato anglosassone è molto competitivo ma le opportunità ci sono. Il consiglio è quello di partire cercando un lavoro per mantenersi nella fase startup per poi gradualmente staccarsi verso l’indipendenza.

Per aiutarti, ho messo per iscritto tutta la mia esperienza nel mio ebookAprire un’attività in UK è facile se sai come farlo“, un percorso che ti guiderà passo passo verso l’indipendenza nel Regno Unito.  Si parte dai documenti essenziali, un modello di Cv per il mercato inglese,la lista completa dei siti e aziende dove cercare lavoro per poi passare alla parte dedicata agli aspiranti imprenditori.

Per qualsiasi domanda, mi trovi su www.aprireazienda.com

Grazie un caro saluto a tutti i lettori di Voglio Vivere Così, il sito dove è iniziato tutto il mio percorso verso il cambiamento.

Alessandro