La tavola dei fonemi inglesi

Lingua predominante in alcuni dei più grandi territori al mondo (Australia, Canada, Irlanda, Nuova Zelanda, Inghilterra e Stati Uniti i principali), la lingua Inglese è anche usata come seconda lingua in quasi tutto il resto del mondo.

Storicamente poi, ogni forma della lingua Inglese ha avuto un diverso tipo di sviluppo, che si riflette oggi nei fonemi della lingua attualmente in uso: variazioni regionali, a volte non standardizzate, possono rendere difficile la comprensione di quella che è una delle lingue più usate e parlate al mondo.

Potrebbe interessarti anche → 🎬 I migliori film e serie TV per imparare l'inglese 🇬🇧

Il fonema di una lingua altro non è che la rappresentazione grafica di suoni (foni) che permettono di distinguere una parola da ogni altra, per questo vengono definiti “distintivi”, perchè ogni fonema è necessario a questa distinzione tra parole.

In Inglese i fonemi (come in tutte le altre lingue) sono consonanti e vocali pronunciate o meno, a seconda dell’utilizzo e della parola di cui fanno parte.

Di seguito una utile tabella di fonemi inglesi per italo-parlanti: uno strumento molto interessante di imparare a pronunciare bene l’inglese.

▶ Studiare l'inglese a Londra? Facile: scopri qui come fare ◀

La tabella ci è stata fornita da Alba English School Edimburgo

La tavola dei fonemi per una pronuncia inglese perfetta