Preparate le valige e puntate in alto, i cieli cinesi vi stanno aspettando. L’Air China Limited sta infatti cercando assistenti di volo italiani. Presente nel nostro Paese dal 1986 e membro dell’alleanza aerea Star Alliance dal 2007, la compagnia di bandiera dello Stato dell’Asia orientale assume personale di volo da impiegare sulle rotte Italia – Cina. L’annuncio è comparso nei giorni scorsi su LinkedIn, noto sito web impiegato principalmente per lo sviluppo di contatti professionali. Ad occuparsi delle selezioni è la Max Human Resource Managment, azienda di Rotterdam attiva da anni nel campo del recruitment.

I candidati ideali sono persone di ambo i sessi che siano in possesso dei seguenti requisiti: età minima 18 anni; diploma di scuola media superiore; ottima conoscenza delle lingue Italiana e Inglese, la conoscenza della lingua Cinese rappresenta titolo preferenziale; buone condizioni fisiche; altezza minima donne 1.63, massima 1.73; altezza minima uomini 1.73, massima 1.85; peso proporzionale all’altezza; 10/10 di vista (lenti a contatto accettate); ottimo standing; assenza di tatuaggi, cicatrici e piercing visibili; capacità natatorie; disponibilità ai trasferimenti. Si richiedono inoltre ottime doti relazionali e comunicative, passaporto in corso di validità e fedina penale pulita.

Le selezioni del nuovo personale si svolgeranno a Roma nei giorni 13 e 14 dicembre. Gli aspiranti assistenti di volo dovranno allegare al proprio Curriculum Vitae redatto in lingua inglese e due fotografie, una a figura intera e l’altra a mezzo busto. I candidati che avranno superato positivamente le selezioni dovranno frequentare i corsi di addestramento previsti dalla normativa vigente in Cina presso la sede centrale di Pechino. Le spese di viaggio e dei corsi saranno tutte a carico della compagnia.

Ad oggi il gruppo Air China, comprendente Shenzhen Airlines, Air Macau, Dalian Airlines, Air China Inner Mongolia, Beijing Airlines ed Air China Cargo, ha all’attivo 376 rotte passeggeri a livello globale e un totale di 590 aeromobili. Conta al suo interno un team internazionale di piloti ed assistenti di volo con eccellenti competenze tecniche e professionali, e garantisce elevati standard di sicurezza e di servizio. La campagna di recruiting è una conferma degli investimenti della compagnia cinese sul mercato italiano, che quest’anno sono culminati con l’introduzione del B787-9 Dreamliner sulla rotta Roma-Pechino.

Se siete interessati e pensate di possedere tutti i requisiti necessari, allora potete inviare le vostre candidature – vi ricordiamo in lingua inglese – all’indirizzo e-mail: [email protected].