Visitare New York City – La Grande Mela

Visitare New York è un sogno, sia per chi non ama i luoghi affollati e sia per chi sogna di vivere in una metropoli. Una città incredibile, unica nel suo genere e che, ancora oggi, fa sognare in tutte le parti del globo. Luoghi iconici, spazi segreti, etnie provenienti da ogni parte del Mondo, il tutto in una atmosfera fatta di odori, sapori, rumori e luci inconfondibili.

Se il tuo sogno è quello di visitare la Grande Mela oppure se sogni di andare a viverci, eccoti 10 consigli, trucchi e curiosità che sicuramente non sai e che dovresti conoscere al più presto.

visitare new york

1. Alcuni mesi dell’anno sono più economici rispetto ad altri

✍ Leggi la nostra classifica delle 10 cose da fare a New York almeno una volta nella vita! ✔

Se vuoi sapere quali sono i mesi dell’anno più economici per visitare New York, basati sul prezzo delle camere d’Hotel. Infatti, durante i mesi di gennaio, febbraio e marzo, le camere d’albergo sono più basse di un 22 per cento rispetto agli altri mesi.

2. È possibile sussurrare paroline dolci presso la Grand Central

Shhh…e sbrigati a condividere un segreto presso il Grand Central Terminal di New York! Al piano di sotto, presso il “muro del sussurro”, le tue parole viaggeranno forte e chiaro, passando sopra il trambusto della corsa di mezzogiorno e mezzo. Cosa dire?

3. L’Empire State sta aperta fino a tardi

Tutti conoscono la spettacolare vista dall’Empire State Building, ma pochissimi sanno che la piattaforma di osservazione è aperta fino a tardi, molto tardi. Una volta che tutti gli altri si sono stufati di guardare la città dall’alto, è il momento giusto per correre a vedere la spettacolare vista di New York e inondare il proprio profilo di Instagram di fotografie artistiche.

4. Si può mangiare uno dei piatti preferiti del presidente Lincoln

New York non è di certo a corto di nuovi ristoranti. Per un assaggio di storia, però, devi assolutamente recarti al Delmonico, dove il presidente Lincoln amava mangiare purè di patate ricoperte di briciole di formaggio e pane – un piatto che è ancora possibile ordinare oggi.

5. Il Staten Island Ferry è gratuito

Il Staten Island Ferry ha posto per tutti e, ancora meglio, è totalmente gratuito! Fate una crociera turistica di notte e prendete un caffè o una birra direttamente a bordo, rannicchiatevi tra le grandi vetrate del battello e godetevi lo skyline della città.

6. Roberta dispone di un ristorante dentro un ristorante

Roberta, in Bushwick, Brooklyn, è una famosa pizzeria famosa per la sua cucina innovativa e una clientela particolare. Ad ogni modo, se si vuole davvero fare qualche cosa di speciale, riservate un tavolo all’interno di Blanca, il ristorante intimo all’interno Roberta. Attenzione, prenotate con larghissimo anticipo, ci sono solo 12 posti disponibili!

7. C’è un appartamento a Radio City

Tutti conoscono il Christmas Spectacular, ma lo sapevate che c’è un appartamento reale all’interno Radio City Music Hall? Se faterete il tour turistico vi verrà mostrato l’appartamento corredato di camino, pareti in mogano e soffitti di 20 piedi…dopodiché tutti sogneranno di andarci a vivere.

☆ Scopri la nostra Guida Completa per trasferirsi a vivere a New York

8. Macy ha uno sconto del 10 per cento per i turisti

Da più di un secolo, Macy – presso Herald Square – è sinonimo di shopping. Le sue scale mobili in legno sono un must per la città di New York e, quello che moltissimi turisti non sanno, è che viene dato il 10% di sconto sugli acquisti se si dice di essere turisti.

9. TKTS non è l’unico modo per comprare biglietti economici a Broadway

Non sei arrivato a comprare un biglietto economico per Broadway? Non preoccuparti, basta andare piuttosto presto al botteghino di un teatro di Broadway e potrai avere comunque l’occasione di acquistare ottimi biglietti ad un prezzo scontato. Si chiamano “biglietti di punta” e quasi ogni spettacolo li ha.

10. Le valige non sono benvenute

Scherzi a parte – un ottimo consiglio è quello di pensare ad uno zaino oppure a valige davvero molto contenute e che non occupino troppo spazio sulla metropolitana e sugli autobus. Senza contare che le valigie non sono ammesse nei musei e vengono spesso controllate dalla Sicurezza.

Se invece sogni di studiare inglese a New York City facendo un fantastico viaggio studio nella Grande Mela visita il sito di Learn Italy

A cura di Anna Scirè Calabrisotto