Paesi leader nelle energie rinnovabili in America Latina

Di Anna Scirè Calabrisotto per Voglio Vivere Così  Magazine

 

In tutta la regione dell’America Latina, due sono i prestigiosi Paesi praticamente 100% ad energia rinnovabile e che, insieme a Norvegia, Portogallo e Islanda, sono recentemente entrati a far parte di questo prestigioso club.

Stiamo parlando di Costa Rica ed Uruguay.

Indice

☛ Leggi la nostra Guida per Vivere in Costa Rica: troverai tutto quello che hai bisogno di sapere!

Costa Rica

Nel 2017 il Paese ha realizzato 300 giorni di energia rinnovabile al 100%, grazie soprattutto ai suoi investimenti in energia idroelettrica.

Nel 2018, il nuovo Presidente di questa nazione ha inoltre annunciato il divieto di uso dei combustibili fossili in favore di combustibili ibridi, elettrici o altre alternative sostenibili.

Quando, più di tre decenni fa, in Costa Rica si è cominciato a parlare di energia pulita, sembravano tutte idee dal traguardo impossibile, ma ora che il tempo gli ha dato ragione, il Paese ha ottenuto grande successo in merito.

Costa Rica sta infatti avanzando molto velocemente e pare che molto presto diventerà il primo Paese dell’America Latina ad utilizzare solamente energie rinnovabili al 100% (obiettivo che il Paese si è dato per il 2021).

Il Costa Rica ha infatti un potenziale di 223.000 gigawatt all’anno di energia idroelettrica, di cui almeno il 10 per cento viene sfruttata, oltre che una grande capacità geotermica ed eolica.

Uruguay

Anche l’Uruguay non è da meno, infatti, nonostante si tratti di una nazione di solo 3.4 milioni di persone, moltissimo è già stato fatto per produrre energie rinnovabili, come ad esempio quella idroelettrica sfruttando quasi tutti i fiumi presenti nel Paese.

➤ Vuoi investire in un luogo paradisiaco? Scopri come aprire un'attività o comprare casa in Costa Rica! ☀

Il governo ha inoltre deciso di investire il 3% del PIL in riforme strutturali relative alle energie rinnovabili.

Negli ultimi 6 anni, l’Uruguay ha infatti investito più di 22 miliardi di dollari in energia sostenibile e ora, insieme al Costa Rica, sta emergendo come un leader regionale.

Il Paese gode inoltre di venti straordinari, anch’essi abilmente sfruttati per produrre energia pulita, senza comunque trascurare i progetti relativi all’energia solare ed ai biogas.

Fonte: energialimpia