Vuoi diventare un accompagnatore turistico, ma non sai come fare? Niente paura, ecco il percorso formativo che fa per te. Sono infatti aperte le iscrizioni per il “Corso di Accompagnatore Turistico e Assistente delle destinazioni turistiche”. Ideato dal Centro Studi CTS, da oltre 15 anni 5 impegnato in iniziative di turismo studentesco e giovanile, oltre che in una consistente e riconosciuta attività di studio, ricerca, analisi, nei campi del turismo e delle politiche giovanili, il corso mira a formare figure professionali in grado di gestire gruppi di turisti italiani o stranieri nell’ambito di un programma di viaggio prestabilito, fornire assistenza qualificata, comprendere i fenomeni turistici in termini di incoming/outgoing.

Il percorso formativo è indispensabile per chi ambisce a diventare un accompagnatore turistico, figura professionale, questa, che deve essere in grado di assicurare la necessaria assistenza e fornire notizie di interesse turistico-culturale sulle zone di transito, al di fuori dell’ambito di competenza delle guide turistiche. Un professionista, insomma, e un cultore della pratica del viaggio, capace di renderne memorabile e unico il ricordo. Diversi gli sbocchi occupazionali: dalle imprese turistiche private ai tour operator nazionali ed internazionali, dalle associazioni turistiche nazionali e internazionali alle agenzie di viaggi, dagli enti pubblici del sistema culturale e ambientale fino alle catene alberghiere i villaggi turistici e le compagnie di navigazione.

☞ Approfondimento consigliato: tutto quello che devi sapere sui corsi professionali online

Il corso dura complessivamente 100 ore e la frequenza è obbligatoria. La metodologia didattica è interattiva e prevede attività sul campo. I docenti sono esperti del settore ed operano attivamente in Italia e all’estero. Sono ammessi alle prove di selezione giovani diplomati e laureati, motivati al raggiungimento delle specializzazioni del Corso. Altre candidature saranno oggetto di valutazione e potranno riguardare persone già inserite in ambito professionale o provenienti da altri percorsi formativi. Il corso, che inizierà il 6 febbraio 2017, si terrà a Roma e prevede anche dei voucher formativi a copertura parziale della quota di partecipazione, che saranno valutati e assegnati sulla base delle esperienze maturate dal candidato nel settore professionale relativo al presente corso. Ci sarà anche assistenza per la ricerca dell’alloggio a Roma per chi arriva da fuori città attraverso un elenco di contatti selezionati. Senza dimenticare la possibilità di ottenere crediti formativi universitari. Al termine del percorso sarà inoltre possibile affrontare l’esame provinciale per conseguire il patentino internazionale di Accompagnatore Turistico.

Se vuoi ottenere un colloquio a distanza invia una e-mail di richiesta ad [email protected].

Per maggiori informazioni e scoprire tutti i dettagli del corso questo il sito web di CTS: www.centrostudicts.it.