Social network  dedicati al mondo degli animali domestici: Bepuppy

A cura di Nicole Cascione

 

Marco Martinenghi si presenta così: “Sono un imprenditore, uno sviluppatore web, un graphic designer e un esperto di SEO e di marketing online.

Amo gli animali, viaggiare, cucinare e la tecnologia in generale”. Ma soprattutto Marco, dal 2014, ha reso felici migliaia di persone amanti degli animali domestici con la creazione di BEPUPPY, il miglior social network per animali domestici.

animali domestici bepuppy

Marco, raccontaci un po’, come e quando nasce Bepuppy? E con quale obiettivo?

BEPUPPY è un social network nato con l’obiettivo di riunire ed aiutare tutte le persone che condividono la loro vita al fianco dei nostri amici animali; mettendo questi ultimi al centro dell’attenzione e fornendo servizi utili atti a migliorare la nostra vita con loro. L’idea di BEPUPPY l’ho avuta nel 2012, vedevo tantissimi miei amici pubblicare foto e video dei propri animali sui social network o addirittura creare dei profili per loro. Cominciai così a fare una ricerca per verificare la presenza di eventuali social network dedicati agli amanti degli animali domestici; nonostante gli innumerevoli forum e blog dedicati ai pet, sia a livello nazionale che non, nessun sito sembrava offrire qualcosa di lontanamente simile a ciò che avevo in mente. Una volta, mentre ero dal veterinario, arrivò una persona tutta affannata con dei volantini in mano che ritraevano il suo cagnolino disperso. Anche in quell’occasione mi chiesi come fosse possibile nel nuovo millennio tappezzare gli alberi con dei volantini, quando la tecnologia e il potere dei social network avrebbero potuto essere decisamente d’aiuto in occasioni simili. Decisi così di creare un sito divertente ma allo stesso tempo utile, in grado di riunire tutte le funzionalità tipiche dei social network, che fosse facile da usare per tutti e che diventasse un punto di riferimento per i pet lovers di tutto il mondo! Inizialmente BEPUPPY debuttò online come social network per cani, una sorta di versione sperimentale in grado di raccogliere consigli e opinioni degli utenti. Il feedback riscontrato nell’idea di un social network per animali fu davvero positivo; il progetto fu apprezzato non solo dalla nostra utenza, ma anche da giornalisti, media e altri startupper. Negli ultimi tre anni ho deciso così di trasformare la piattaforma in un social pet internazionale, esteso a qualsiasi animale domestico e in grado di offrire servizi utili e mirati per il pet care.

♞ Sogni di lavorare con gli animali? ☚☚ Ecco tutto quello che devi sapere ☚☚

Come funziona? Quali servizi offre agli utenti?

Con BEPUPPY si hanno tutte le funzionalità dei social network tradizionali; i nostri utenti possono condividere, comunicare, apprezzare, interagire tra loro e stringere nuove amicizie o ritrovare i propri amici. Ovviamente visto che BEPUPPY è un pet social network, tutti i nostri utenti condividono una passione in comune, ossia l’amore per i nostri animali, rendendo di fatto la nostra community una grande famiglia sempre pronta ad aiutare. Oltre a questo su BEPUPPY è possibile registrare dei profili dedicati ai propri animali domestici e gestirli con il +PetTag®; si può partecipare a dei gruppi formati da persone che condividono una passione in comune e cercare utenti, applicando dei filtri di ricerca basati sui loro pet. Giusto per fare un esempio, potrei decidere di aggiungere alle mie cerchie personalizzate tutte le persone che dividono la propria vita con un Border Collie, un labrador, un gatto abissino o un maialino nano. Proprio così, c’è spazio per tutti! Non solo cani e gatti, ma anche conigli, furetti, cavalli, uccelli, criceti, serpenti e molti altri. A breve sarà inoltre possibile ricercare e adottare animali domestici direttamente online, anche a distanza, facilitando così l’operato di volontari e associazioni no profit. Non solo, grazie alla geolocalizzazione sarà anche possibile cercare servizi pet-oriented come veterinari, scuole cinofile, pensioni e luoghi pet-friendly, come parchi, ristoranti e hotel dove i nostri amici a 4 zampe siano i benvenuti. Il nostro motore di ricerca permetterà inoltre di trovare e mettersi in contatto con i professionisti del pet care, tra cui veterinari, pet sitters, pet trainers e comportamentalisti. Infine sarà disponibile anche un utilissimo sistema di alert, in grado di segnalare smarrimenti e pericoli a tutti gli utenti vicini al luogo della segnalazione.

Da quando è nato il social network ad oggi, quali sono i riscontri ottenuti?

Il riscontro è stato molto positivo, BEPUPPY vanta una community attiva e in forte crescita, registra migliaia di utenze sia a livello nazionale che internazionale, tra cui anche alcuni personaggi famosi. Considerando che le mobile app per iOS e Android e gran parte delle features non sono state ancora rilasciate al pubblico, posso ritenermi particolarmente soddisfatto per come si sta muovendo la sola versione desktop.Alcune persone mi considerano addirittura lo Zuckerberg degli animali domestici e ricevo spesso complimenti da parte di esperti del web e dei media per il carico di innovazione che BEPUPPY ha portato con sé. Nonostante apprezzi moltissimo questi piccoli traguardi, in realtà sono convinto che la strada da fare sia ancora molto lunga!

Progetti futuri?

Nella roadmap di BEPUPPY sono presenti molte funzioni importanti, alcune delle quali potrebbero rivoluzionare radicalmente il mondo dei pet. Spero presto di integrarle grazie anche all’aiuto di nuovi investitori ed estendere così BEPUPPY a un livello successivo!

www.bepuppy.com