La storia di Vanessa e la sua nuova vita ad Edimburgo

 

Riceviamo da Vanessa e molto volentieri pubblichiamo.

Sono arrivata ad Edimburgo lo scorso Ottobre ed è incredibile come le cose si siano evolute nell’arco di questi mesi. Ho vent’anni ed il tutto è partito da un sogno che avevo fin da piccola, unito da tanta forza di volontà. Edimburgo è una bellissima città e, anche se sto ancora aspettando l’arrivo dell’estate (che non arriverà mai…la temperatura massima quest’anno è stata 23 gradi), sono davvero felice della mia scelta.

Lasciare la propria famiglia subito dopo le superiori non è stato certo facile, specialmente se il progetto è a lungo termine. La lontananza ci separa, ma riesco a sentire il loro affetto giorno dopo giorno. I momenti bui ci sono quindi e non si possono negare, ma le soddisfazioni ottenute sono davvero molte e queste aiutano sicuramente ad andare avanti a testa alta.

Appena arrivata, sono riuscita a trovare dopo una settimana sia casa, sia il mio attuale lavoro fulltime, che presto terminerò dato che inizio il corso di studi. Si tratta di un lavoro in ufficio per una nota azienda di abbigliamento sportivo. Nel mio dipartimento seguiamo il Customer Service, gestendo ciò che sta dietro alla vendita dei prodotti.

Al momento, sono riuscita ad ottenere tre lavori che serviranno a manteremi gli studi…essendo una città, si può ben capire che le opportunità siano molte, l’importante è non rimanere con le mani in mano! La maggior parte dei lavori vengono trovati inviando i curriculum online, anche se il “porta a porta” funziona ancora, specialmente se è richiesta una posizione con inizio immediato.

VANESSA -EDIMBURGO - SCOZIA

Con Settembre, come accennato, inizierò il mio corso universitario per “International Business Languages with Human Resources Management” alla Edinburgh Napier University. Qui in Scozia, i corsi durano 4 anni e sono equivalenti alle nostre Lauree quinquennali. Le tasse inoltre, sono completamente a carico dello Stato per ogni studente Europeo, risultando cosí gratuita.

Per ottenere un posto in una Università in UK è necessario iscriversi tramite UCAS, un’organizzazione che riceve tutte le domande d’iscrizione per poi inviarle alle varie facoltà, entro il 31 gennaio dell’anno scolastico precedente.

Tutto si basa sulla meritocrazia, dal momento un cui la parte fondamentale per attrarre l’attenzione delle Università è proprio il Personal Statement, ovvero la lettera personale di presentazione. É inoltre necessario un punteggio minimo alla Maturità e all’esame IELTS.

Il mio consiglio per chi desidererebbe trasferirsi all’estero, anche per un breve periodo, è quello di provarci, prendere il biglietto e incominciare a preparare i bagagli…indipendentemente dall’età! La cosa fondamentale è la conoscenza della lingua, ovviamente. Non si può pretendere che tutto venga da sè, senza avere le basi e senza grande impegno.

I sogni vanno ascoltati e non bisogna mai dimenticarsi che possono diventare realtà...ma questo può accadere solamente se li si da’la possibilità di diventarlo!

La mail di Vanessa:

[email protected]