Le città più eco friendly del mondo

Vivere bene significa anche poter spendere il proprio tempo e lavorare in una realtà che sia sostenibile e sana, soprattutto perché, a causa dell’evoluzione tecnologica, dello smog e del cambiamento climatico, l’inquinamento nelle città del mondo è sempre più alto e dannoso per il nostro fisico.
qualche anno a questa parte, molte città del mondo stanno prendendo precauzioni e sviluppando sempre di più il loro sistema urbanistico per creare ambienti vivibili, sostenibili ed ecologici ma, come per ogni cosa, ci sono delle città nel mondo che sono eccellenza e un primato in fatto di eco-sostenibilità. Eccovi quindi le dieci città più eco-friendly e sostenibili del mondo:

Reykjavik

Tra i primi posti delle città più eco-sostenibili e verdi del mondo si trova Reykjavik: la capitale del vivere, lavorare e viaggiare green. Oltre ad avere forme innovative per quello che riguarda la sostenibilità, i suoi abitanti godono normalmente di dispositivi atti alla salvaguardia delle risorse e alla produzione di energie rinnovabili e pulite.

Portland

Portland, situata nel Pacifico nord occidentale, è semplicemente ricca di zone verdi e caratterizzata da una quantità immensa di vegetazione. Portland, oltre tutto, presenta anche una rete di trasporti eco-friendly che la rende ottima sia dal punto di vista di chi la visita sia per chi ci vive e deve spostarsi ogni giorno per lavoro.

Curitiba

Città brasiliana e affascinante, Curitiba ha un piano regolatore davvero impeccabile e l’evoluzione della città è focalizzata sulla sostenibilità e l’energia alternativa. All’avanguardia non solo in fatto di materia ambientale, Curitiba è anche evoluta dal punto di vista degli standard generali di vita nonostante sia una città cosmopolita e fortemente urbanizzata.

Malmo

Chi si appresta a viaggiare per i territori scandinavi, molto probabilmente, ignorerà completamente questa città che, al contrario, è una perla della Svezia per quello che riguarda l’eco-sostenibilità. Una volta facente parte della Danimarca, Malmo si è prefissata obiettivi ammirevoli per diventare una delle città più eco-friendly del mondo e ha attuato un piano legislativo e di sviluppo che, nel giro di dieci anni, la porterà ad avere l’apporto maggiore di energie rinnovabili rispetto a tutte le città europee.

Potrebbe interessarti anche → 🏠 Le più belle città fantasma nel mondo 👻

Vancouver

Vancouver, con le sue interessanti possibilità e i panorami mozzafiato, è una città dall’alta vivibilità e sostenibilità. Oltre ad essere economicamente molto avanzata, Vancouver svolge un ottimo lavoro per mantenere una percentuale alta di parchi incontaminati e buone strutture ecologiche.

Copenhagen

Pianificazione responsabile della città e aree verdi sono le due particolarità che rendono Copenhagen una delle città più eco-friendly del pianeta. A livello architettonico, il mix tra antico e nuovo è stato pensato sapientemente, senza contare le tante aree comuni verdi e aperte. Inoltre, per via della buona rete di mezzi di trasporto e dell’abitudine dei cittadini a muoversi a piedi o con mezzi non inquinanti, lo smog è davvero irrisorio.

Londra

Molti di voi si staranno chiedendo perché una città cosmopolita e urbanizzata come Londra sia nella classifica delle dieci città più eco-sostenibili del mondo e, considerando la rete estesissima dei mezzi di trasporto, soprattutto quelli suburbani, e un crescente numero di strutture come hotel e ristoranti costruititi secondo regole di sostenibilità, Londra è riuscita, specialmente negli ultimi anni, ad abbassare il tasso di smog e di emissioni dannose.

Oslo

Con più di due terzi del suo territorio coperto di parchi e foresta, non c’è da sorprendersi che Oslo sia una delle città più sostenibili ed eco-friendly del pianeta. Inoltre, entro il 2030, Oslo ha dichiarato di voler ridurre le emissioni di gas del 50% e tanti sono i programmi di bike-sharing e alta è la presenza di veicoli elettrici che fanno sì che Oslo sia davvero all’avanguardia per quello che riguarda i mezzi di trasporto alternativi.

San Francisco

San Francisco, una delle prime città verdi del mondo, è eco-friendly per via dei suoi paesaggi, della tentacolare rete di trasporti pubblici e l’immensa quantità di parchi cittadini. Oltre tutto, non inusuali sono i negozi eco-sostenibili ed ecologici o le botteghe di riciclo urbano e di artigianato fondato sul riutilizzo di oggetti e materie inutilizzate.

Sydney

Una delle città più importanti a livello ecologico è la famosa città australiana. Sydney, capitale economica dell’Australia, è da anni attenta alla sostenibilità e alla prevenzione dello smog. Tante le aree verdi della città e dell’hinterland cittadino e moltissime le attrazioni verdi della metropoli che la rendono davvero una perla australiana per quello che riguarda l’ecologia.

Di Anna Scirè Calabrisotto