I Paesi senza criminalità

Se il tuo intento è quello di trasferirsi all’estero ma non hai ancora deciso quale paese faccia al caso tuo, ti do un consiglio semplice ed utilissimo: prenditi il tempo necessario per affrontare ed approfondire tutte quelle questioni che risulteranno poi fondamentali nella tua vita futura.

Dovresti riflettere su diverse tematiche (Clima, Costo della Vita, Qualità Sanitaria, pericoli legati alle Guerre ecc..) e decidere solo una volta che sei davvero informato. Non lasciare che siano altri a decidere per te, non prendere per oro colato le opinioni degli altri, loro hanno punti di vista differenti dal tuo.

La verità è che non esiste un paese migliore in assoluto per tutti, ma al contrario c’è un paese che risulta perfetto in base alle proprie singolari caratteristiche. E dal momento che gli Stati nel mondo sono tantissimi (quasi 200), sta in te capire quali siano quelli che rispondono più o meno bene ai tuoi bisogni e necessità.

Tra i tanti interrogativi che dovresti porti prima di trasferirti c’è quello che riguarda il livello di Criminalità.

Probabilmente in questo momento per te non rappresenta un problema, ma devi sapere che esistono alcune nazioni nelle quali si vive con il costante timore di essere derubati (o peggio aggrediti e uccisi), per strada, sul lavoro o in casa propria.

L’omicidio è certamente l’atto criminoso peggiore che si possa temere. Ebbene, ci sono delle nazioni (soprattutto paesi caraibici e del centro e sud America) dove il tasso di omicidi, già altissimo negli anni passati, è ulteriormente cresciuto, nonostante nel resto del mondo invece il trend sia in diminuzione.

Per avere un’idea della gravità della situazione latino americana, ti basti sapere che più di 10.000 persone vengono uccise ogni anno da bande giovanili in El Salvador, in Honduras e Guatemala. Luoghi sicuramente da evitare se si vuole vivere una vita davvero serena.

Se quello che stai cercando è il “paese migliore” sappi che fortunatamente la criminalità non è presente in ogni luogo del pianeta, esistono anzi paesi dove la vita scorre serena senza questo tipo di pericoli. Si tratta di nazioni dove l’intera popolazione si oppone fermamente ad ogni atto di violenza.

Quali sono oggi i paesi che hanno i tassi di criminalità più bassi? Prima di rispondere voglio precisare che per scrivere questo articolo ho preso direttamente ispirazione, informazioni e dati dall’e-book Eden, trova il Tuo Paradiso Terrestre, un vero e proprio strumento operativo che serve per analizzare la situazione di tutti i 196 Stati del mondo approfondendo temi essenziali per chi vuole individuare il paese ideale per se stesso.

Alcuni temi sono di carattere geo-fisico (come il Clima e l’Inquinamento Atmosferico), altri sono di carattere economico (come il Costo della vita e il Livello Salariale), altri ancora sono di carattere sociale (come la Qualità della Sanità e, appunto, il livello di Criminalità).

Come in una affascinante e moderna caccia al tesoro, alla fine della lettura, si è in grado di individuare il paese migliore in base alle proprie necessità, aspettative e situazione economica. Uno strumento semplice da utilizzare, molto valido e moderno.

☞ Vuoi investire fuori dall'Italia? Scopri la nostra guida per investire soldi a San Marino! ☆

Fatta questa precisazione torniamo nel pieno dell’argomento di oggi. Il livello di Criminalità è un parametro fondamentale da prendere in considerazione se si sta cercando un nuovo paese nel quale trasferirsi. Quali sono le nazioni più sicure, quelle dove la vita scorre più serena e senza timori di essere derubati, malmenati o addirittura uccisi?

Per avere un quadro globale del livello di Criminalità ho visionato la Mappa Mondiale della Criminalità presente all’interno dell’e-book “Eden, trova il Tuo Paradiso Terrestre”. In essa vengono considerati sia la microcriminalità (come furti, scippi e borseggi), sia i crimini peggiori, quelli che sfociano spesso in violenza fisica e omicidio. La situazione non è sempre come si pensa, le sorprese sono tante e arrivano anche da paesi che non t’aspetti.

Di seguito riporto una porzione della mappa per mostrare la reale situazione dei paesi del Centro America.

criminalità nel mondo

In questa porzione di mappa è evidente la pessima situazione di Guatemala, Honduras, Giamaica, Venezuela ed El Salvador; paesi certamente da evitare se si sta cercando un luogo tranquillo.

Dopo aver analizzato la Mappa Mondiale della Criminalità nella sua interezza (per avere una visione globale) ho voluto estrapolare i nomi delle 10 nazioni più sicure.

Questa è la top ten:

  1. Islanda
  2. Principato di Monaco
  3. Repubblica di San Marino
  4. Isole Tuvalu
  5. Singapore
  6. Austria
  7. Brunei
  8. Giappone
  9. Slovenia
  10. Norvegia

Se stai cercando il tuo paradiso e lo identifichi in un luogo privo di criminalità, adesso sai quali sono le nazioni migliori. Fai ora le tue considerazioni.

Per chi desiderasse avere una visione globale e conoscere la situazione di tutti i 196 paesi del mondo consiglio la lettura integrale dell’e-book “Eden, trova il Tuo Paradiso Terrestre”. Maggiori informazioni sugli argomenti trattati nell’e-book (come ad esempio Clima, Costo della Vita, Livello Salariale, Aspettativa di Vita, Presenza di Prostituzione, ecc..) si possono trovare sul sito ilmioeden.it

L’e-book è disponibile su Amazon, iTunes, IBS, Excalibooks e molti altri portali.

Roberto Stanzani

[email protected]