Vacanze in barca a vela

Niente code in autostrada, nessuna spiaggia stracolma, nessun orario prestabilito. Per chi desidera una vacanza completamente libera da vincoli e costrizioni, la barca è la soluzione perfetta: ci siete solo voi, la brezza e l’infinità del mare.

Che siano pochi giorni, una settimana o magari due, decidere di partire in barca è una delle esperienze più avventurose e sorprendenti che potrete mai fare nella vostra vita. Mollare gli ormeggi e partire, così su due piedi e verso qualunque destinazione. Italia, Spagna, Isole Vergini britanniche, Grecia, Croazia, Turchia, Martinica, Malta, Polinesia francese e tante altri paradisi vi aspettano per un viaggio diverso, ma ugualmente sicuro e confortevole.

Le formule a disposizione sono tantissime, studiate per favorire le esigenze più diverse e assicurare divertimento e svago, oltre alla possibilità di rilassarsi prendendo il sole proprio come se foste sulla terraferma, con il vantaggio di poter dormire cullati dalle onde del mare e navigare per quasi tutto il tempo lontani dal caos tipico delle spiagge.

Senza dimenticare l’opportunità di veleggiare tutto l’anno, in tutto il mondo, con professionisti del mare e a costi accessibili. Molti, spesso ed erroneamente, pensano che una vacanza del genere abbia dei prezzi inavvicinabili.

Nulla di più sbagliato. Il prezzo medio di una notte in barca è di circa 45 euro a persona, più o meno come quello di una doppia in albergo, se non di meno. In più in barca si tagliano spese che spesso si affrontano in una vacanza di mare, come lettini, ombrelloni, noleggi scooter e auto. E si risparmia sui pasti: invece di cenare al ristorante, si cucina magari il pesce appena pescato.

In generale la media per una settimana in barca è di 3mila euro in alta stagione, che scendono a circa 1.700 in primavera e autunno.

vacanze in barca a vela

Un’esperienza dunque alla portata di tutte le tasche e che non richiede alcuna preparazione particolare se non la voglia di vivere un’avventura a diretto contatto con il mare. Se non si ha la patente nautica, infatti, sono moltissimi gli skipper a disposizione che possono accompagnarvi nella vostra avventura per guidare una barca a vela, un catamarano, un yacht di lusso o un house boat.

Mentre la barca a vela è più sportiva e emozionante, il catamarano al contrario privilegia il comfort, lo spazio a bordo e gli ampi prendisole permettendo all’equipaggio di avvicinarsi maggiormente alla costa.

Quale scegliere allora?

E come organizzare al meglio la nostra vacanza in barca? Molti sono i siti a disposizione. Tra i più quotati, sicuro e facile da usare, è Sailogy specializzato proprio nel noleggio barche. Sul portale si possono affittare yacht e barche a vela con grande tranquillità e semplicità.

✈ Viaggiare all'estero nel 2020? Scopri i Paesi dove si può viaggiare dall'Italia in epoca di Coronavirus! ✈

Basta navigare tra le pagine web per capire che chi ama fare vacanze in barca a vela, qui trova tutto quello che serve per organizzare e realizzare un viaggio per mare perfetto. Con pochi click e in poco tempo si arriva a noleggiare la barca a vela desiderata, sempre a costi abbordabili e con tutte le garanzie del caso.

Nato nel 2012, Sailogy intende rendere le vacanze in barca a vela accessibili a tutti. Mediterraneo, Oceano Indiano, Australia, Sud-Est asiatico, Caraibi e America del Nord: sono più di mille le destinazioni a livello mondiale che il sito presidia, vantando una flotta di oltre 6mila imbarcazioni con modelli per tutti i gusti, le esigenze e i budget.

I suoi Paesi chiave sono Italia, Regno Unito, Germania e Scandinavia. La filosofia dell’azienda è offrire ai clienti due ingredienti fondamentali: qualità e semplicità. Sul portale vengono infatti pubblicate solo offerte certificate e verificate per garantire all’utente di poter realizzare il proprio sogno sulle onde. Si possono ad esempio trovare e noleggiare soltanto barche che sono gestite da società di charter con un “track record” ottimo, e per le quali parlano e danno conferma anche le esperienze precedenti.

Tutte le imbarcazioni disponibili, inoltre, sono verificate da un team di esperti nautici che hanno dato il loro consenso alla pubblicazione sul portale. Altro servizio importante che offre Sailogy è la verifica in tempo reale della disponibilità della barca a vela. In questo modo l’utente che si collega al portale ha la possibilità di risparmiare tempo nella ricerca perché non deve aspettare i preventivi che trova già pronti sul sito internet.

Le prenotazioni dei clienti vengono confermate e pagate all’istante, senza attese e rischi. Inoltre la caparra viene incassata da Sailogy ed è interamente rimborsabile per 5 giorni (tranne in caso di last minute) per garantire ancora più trasparenza e tranquillità. Per coloro che non sanno dove andare la mappa interattiva offre poi suggerimenti personalizzati, area per area.

L’attenzione è rivolta anche ai più giovani, amanti di questo tipo di vacanze, ma che spesso non hanno grandi budget a disposizione. Il servizio garantisce massima trasparenza sui prezzi del noleggio yacht senza costi nascosti o sorprese.

Tutti gli extra sono quotati direttamente sul sito, sia quelli obbligatori – come i costi per le pulizie finali dell’imbarcazione – che quelli opzionali. E per chi vuole avere un contatto diretto con l’armatore che effettua il noleggio barche, nessun problema. In qualsiasi momento, è possibile anche parlare con il proprietario dell’imbarcazione in modo da avere ulteriori informazioni e chiarire ogni dubbio. E alla fine del processo di prenotazione, con Sailogy la conferma è istantanea.

Così una volta trovata la barca perfetta si possono subito prenotare anche altri prodotti accessori ma ugualmente importanti, quali ad esempio i biglietti di aereo o treno per raggiungere il porto d’imbarco, risparmiando anche in questo caso soldi e avendo la certezza di acquistare le offerte migliori. In più offre la possibilità di mettere a punto un “pacchetto vacanza” completo.

L’assistenza è disponibile h24 grazie al team di customer service che affiancano i viaggiatori sia durante la fase di prenotazione che durante il viaggio. Per qualsiasi dubbio o domanda si avrà quindi sempre una linea telefonica dedicata.

Se allora non avete ancora deciso e siete alla ricerca di un’avventura emozionante, quest’anno “buttatevi” e navigate in mare aperto.

Di Enza Petruzziello