Startup italiane dedicate all’alimentazione

Di Nicole Cascione

 

Permettere a chiunque di esprimere il 100% del proprio potenziale attraverso una giusta alimentazione. Questa la mission di NutriBees, una startup italiana che ha rivoluzionato il mondo del cibo a domicilio, creando, cucinando e consegnando piani alimentati personalizzati, combinando le ultime scoperte scientifiche con esigenze e gusti individuali. Ne parliamo con Mario Villani, ideatore della startup, il quale, dopo un’esperienza vissuta a Singapore, ha deciso di rientrare in Italia per dare vita a questo nuovo progetto.

Logo Nutribees

Mario, da Bari a Singapore. Quando e per quale motivo hai deciso di compiere questo grande salto?

Da Milano a Jakarta in realtà.Nel 2015 mi sono poi trasferito da Jakarta a Singapore.Tutto ha avuto inizio nel settembre 2013. Un po’ per fuggire ad una carriera avviata lentamente in consulenza che avrebbe previsto qualche mese di fotocopie, un po’ per la voglia di esplorare il mondo.

Di cosa ti occupavi a Singapore?

A Singapore ero Senior Operations Manager per Zalora, in pratica la Zalando del Sud-Est asiatico.Gestivo logistica e magazzino.

Quali sono le opportunità che una città come Singapore offre ad un giovane italiano che possiede le giuste competenze per accedere nel mondo del lavoro?

Singapore, e in generale il mercato asiatico, sono molto dinamici e aperti ai giovani e non, con le giuste competenze.Le offerte non mancano, sia come primo impiego sia in seguito e in tutti i tipi di imprese, startup e multinazionali.

Poi però hai deciso di rientrare in Italia. Per quale motivo?

La mia esperienza in Asia era arrivata alla fine per diverse ragioni, sia personali che lavorative.Inoltre la nostalgia di casa era sempre forte.La spinta decisiva a tornare in Italia è stata poi data dalla decisione di mettere su un progetto con un amico.

Vuoi rimetterti in forma? 🥗 Scopri i nostri 10 consigli per un'alimentazione sana! 🥑

In Italia hai dato vita a NutriBees. Di cosa si tratta?

E’ il primo servizio online che integra in un’unica piattaforma innovativa le figure del nutrizionista, chef e consegna a domicilio, attraverso un processo di raccolta dati del cliente, studio delle sue esigenze alimentari, preparazione del menù adeguato e consegna in tutta Italia. Il servizio ha come prodotto finale un abbonamento di piatti pronti personalizzati, consegnati settimanalmente a domicilio in tutta Italia e non si rivolge unicamente a persone che vogliono perdere peso, ma in generale a chi vuole sentirsi meglio, attraverso una corretta alimentazione. Questo processo viene fatto attraverso un servizio online in 3 fasi:

Analisi dei dati dei clienti: attraverso un semplice test online, o un consulto con una rete di nutrizionisti affiliati, il sistema raccoglie tutte le informazioni necessarie a capire le esigenze del cliente ed elaborare un menù su misura in termini calorici, di nutrienti e gusto.

Preparazione dei piatti:una volta studiato il menù, la cucina prepara i piatti necessari per ogni cliente, utilizzando una tecnologia di cottura innovativa che permette la conservazione dei piatti a temperatura controllata per 30 giorni.

Consegna a domicilio: i piatti, una volta pronti, vengono confezionati e spediti in tutta Italia.

Com’è nata l’idea?

L’idea nasce dall’amicizia tra me e Giovanni e, soprattutto, dal fatto che quest’ultimo si è reso conto (in seguito ad un problema di salute in famiglia) della scarsità di risorse per chi vuole mangiare in modo controllato e sano.

Che riscontri avete ottenuto fino ad ora?Al momento c’è molto interesse per l’idea e per il progetto.Speriamo di fare sempre più ordini, di trovare investitori con cui crescere per migliorare il sito.

In base alla tua esperienza, quale consiglio daresti ai giovani italiani?

Non credo molto nei consigli generici, le situazioni sono spesso molto personali e le scelte vanno fatte di conseguenza. Comunque sicuramente l’Italia ha delle difficoltà strutturali rispetto ad altri Paesi, che si possono aggirare andando via, ma sicuramente non è una soluzione.

Quali sono i tuoi progetti futuri?

Continuare a migliorare NutriBees.

www.nutribees.com/

[email protected]