Trasferirsi a Ravenna: quello che c’è da sapere

Ravenna, in Emilia Romagna, è un sogno per gli amanti dell’arte e della storia, famosa soprattutto per i suoi meravigliosi mosaici. La città è stata la capitale dell’Impero Romano d’Occidente dal 402 fino al crollo nel 476.

La sua vicinanza alla Riviera Adriatica la rende una delle città più soleggiate e luminose della regione, dove la famosa nebbia della valle del Po si disperde nel mare. Ravenna è una città amichevole e ospitale, uno spazio urbano raffinato e fuori dal comune che infonde una sensazione di accoglienza.

Merito anche dei ravennati, popolazione sorridente e cordiale. Per le strade della città potreste anche incontrare il grande direttore d’orchestra Riccardo Muti, che vive a Ravenna e dove nel 2015 ha fondato la Riccardo Muti Italian Opera Academy

La musica, l’arte, le tante attività che è possibile svolgere e la possibilità di godersi una vita all’aria aperta, fanno di Ravenna una delle città dove si vive meglio in Italia, a tal punto che in molti hanno scelto di andare a viverci.

Se anche tu sei tra coloro che stanno pensando di trasferirsi a vivere Ravenna in questo articolo ti forniremo tutte le informazioni utili su com’è vivere a Ravenna, sulla qualità della vita e su dove conviene abitare.

Come si vive a Ravenna

Cittadina storica vicinissima al mare, con otto monumenti classificati come Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, Ravenna è una località ideale per vivere in Italia. Colorati e vivaci, gli edifici e le scintillanti opere d’arte in mosaico conferiscono alla città un’aria spensierata e un’atmosfera piacevole per le tue passeggiate quotidiane.

I palazzi patrizi si fondono perfettamente con gli edifici contemporanei e Piazza del Popolo, la piazza centrale di Ravenna, è un luogo di ritrovo perfetto per un caffè o un bicchiere di vino.

La città è percorribile a piedi, le strade fiancheggiate da negozi come Via Cavour e Via Matteotti rendono lo shopping delizioso. Tutti girano per la città in bicicletta e ne vedrai dozzine parcheggiate nelle piazze e nelle diverse piste ciclabili che animano la zona.

Com’è vivere a Ravenna: la qualità della vita 

Sempre ai primi posti nelle classifiche sulla qualità della vita, Ravenna è una città giovane per i giovani, perfetta per vivere e studiare. Ma è anche la località dove la vita media è più elevata di tutte le città d’Italia, con un valore che si attesta ormai sugli 83 anni.

Secondo la consueta classifica annuale sulla qualità di vita stilata da “Italia Oggi” e Università La Sapienza di Roma, Ravenna è al 51esimo posto (su 107 città). Rispetto al 2019, l’ex capitale bizantina guadagna sei posti e resta nella seconda fascia – sulle quattro previste –, quella con una qualità di vita definita “accettabile”.

trasferirsi a ravenna

In particolare è nella categoria “Affari e Lavoro” che Ravenna si posiziona al 13 posto, mentre per il “tasso di occupazione” scala ben 11 gradini rispetto all’anno scorso e si piazza nella top ten in sesta posizione.

Ravenna è user-friendly e accessibile ai visitatori, quindi spostarsi e adattarsi è abbastanza semplice. La città si trova a pochi chilometri dalle spiagge dell’Adriatico e il mare contribuisce a mitigare le temperature. Non c’è un  freddo estremo, anche se l’inverno è umido e freddo come la maggior parte Le nevicate sono rare.

Per approfondire → Ecco com’è il clima in Italia

Come si vive a Ravenna per un giovane

Il campus di Ravenna dell’Università di Bologna infonde un vigore giovanile alla città, ma c’è molto anche per la popolazione più matura. Molti gli studenti che decidono di vivere a Ravenna anche dopo l’università per le opportunità occupazionali che offre.

Considerata tra le città più interessanti dove trasferirsi in Italia per trovare lavoro, Ravenna si presta anche ad attività imprenditoriali ed è amata dai nomadi digitali che qui possono vivere e lavorare, godendosi anche il mare.

Cambiare vita restando in Italia? 🇮🇹 Leggi la nostra guida per andare a vivere in Sardegna!

Ci sono diversi siti in cui trovare annunci di lavoro a Ravenna, tra questi:

  • Informa Giovani Ravenna: servizio gratuito che fornisce informazioni pratiche ed aggiornate su lavoro e professioni, scuola e formazione, lavoro e studio;
  • ManPower: agenzia di collocamento che periodicamente pubblica offerte di lavoro a Ravenna;
  • Agenzia del Lavoro dell’Emilia Romagna: agenzia regionale che raggruppa i centri per l’impiego di Ravenna con offerte di lavoro, concorsi e corsi di formazione.

Tanti spazi verdi e luoghi culturali 

Oltre al lavoro, Ravenna è una città che offre molto anche per il tempo libero. C’è abbondanza di spazio verde, e gli amanti della vita all’aria aperta apprezzeranno il Delta del Parco del Po con le sue interessanti escursioni e percorsi pedonali.

Ravenna ospita 13 musei e due teatri con spettacoli e musica dal vivo. Ci sono concerti estivi, musica da ballo e sinfonica, e anche festival, tra cui il Ravenna Festival che riunisce tutte le offerte culturali in un grande appuntamento annuale.

È a Ravenna, inoltre, che Dante ha trovato rifugio e dove è morto, quindi è logico che ci siano anche un sacco di librerie ed eventi a tema letterario. Senza dimenticare il sepolcro del sommo poeta in stile neoclassico eretto presso la basilica di San Francesco nel centro di Ravenna.

trasferirsi a vivere a ravenna

Costo della vita a Ravenna

Ravenna non è una meta economica, ma neanche eccessiva. Allora quanto costa vivere a Ravenna? Il costo della vita complessivo è alla pari con il resto della regione e il nord Italia in generale.

Potrebbe interessanti anche Il costo della vita in Italia 

A incidere sono soprattutto i prezzi degli affitti e degli immobili che non la rendono la città ideale dove comprare casa al mare a basso costo in Italia. In media, per acquistare una casa nel cuore pulsante della bella cittadina, sono necessari circa 2000 euro per metro quadro.

Le spese alimentari si attestano a quelle medie nazionali con il vantaggio di poter acquistare da agricoltori e allevatori locali alcuni dei prodotti più buoni della regione: il prosciutto di Parma e il Parmigiano Reggiano su tutti.

Dove vivere a Ravenna 

Ravenna è a tutti gli effetti una destinazione a misura d’uomo. Vivere in centro a Ravenna significa avere a portata di mano le principali attrattive della città che ogni anno attirano centinaia di migliaia di turisti da tutto il mondo.

Tra i quartieri di Ravenna più belli c’è Borgo San Rocco, una piccola frazione storica vicina al centro storico. È costituito da splendide strade strette e ci sono tanti negozi e locali. Altre frazioni di Ravenna interessanti sono Borgo Classe e Borgo Montone.

Anche vivere a Marina di Ravenna è un’ottima scelta. Località balneare storica, offre alcune delle spiagge più belle della Riviera, tanto da farla preferire alla più blasonata Rimini.

In conclusione: i pro e i contro di vivere a Ravenna 

Chi sceglie di vivere a Ravenna può contare su diversi vantaggi, ma dovrà fare i conti anche con alcuni svantaggi.

I pro di vivere a Ravenna:

  • Una posizione geografica estremamente vantaggiosa: Ravenna è collocata tra la famosissima riviera romagnola e l’entroterra.
  • Collegamenti efficienti: dal centro città è possibile raggiungere in tempi brevi tutte le zone di Ravenna e le principali località della regione.
  • Non è molto trafficata: ad eccezione dei periodi di massima affluenza.
  • Offerta culturale e gastronomica variegata e ricca.
  • Divertimento per tutti: grazie a Mirabilandia, il parco giochi più grande d’Italia che ha sede a Ravenna, ma anche a numerosi locali notturni della vicina Milano Marittima.

I contro: 

  • Tra le città più “criminali” d’Italia: soprattutto per ciò che riguarda i furti d’appartamento.
  • Movida notturna: il centro città può essere molto rumoroso, se quindi cerchi una vita rilassata e all’insegna della quiete meglio spostarsi fuori Ravenna.
  • È costosa: in linea con il resto del nord Italia, Ravenna non è una città economica.
  • Inverni freddi e solitari: durante i mesi invernali la città può essere molto fredda e l’attività sociale ridotta. I principali appuntamenti musicali e culturali, infatti, si concentrano in estate.

Non sei ancora convinto? Fortunatamente il web offre molte opportunità per superare le ansie e le paure iniziali grazie a diversi forum. Ti segnaliamo specialmente questo topic su TripAdvisor, dove potrai leggere le opinioni di chi vive e ha vissuto a Ravenna.