La storia di Andrea e Hecmara e il loro That’s Amore bar

Di Alessandra Ros

Andrea e Hecmara sono la coppia innamorata che dopo aver viaggiato in giro per il Modo ha deciso di stabilirsi a Fuerteventura e dare vita a uno dei più noti bar della strada principale di Corralejo: il That’s Amore Bar.

Lui Italiano del Lido di Venezia, lei Venezuelana di Caracas, hanno fatto dell’amore e dell’integrazione un vero e proprio mantra.

Conosciamoli meglio

Come siete arrivati a Fuerteventura?

Siamo arrivati da Isla de Margarita, in Venezuela dove vivevamo molto felici, ma quando abbiamo deciso di avere il secondo figlio volevamo schegliere un posto che ci desse più stabilità, cosi ci siamo spostati. Inizialmente abbiamo puntato al Lido di Venezia, (da dove proviene Andrea), e da li abbiamo iniziato a viaggiare per tutta Europa alla ricerca di un posto che soddisfacesse a pieno le nostre esigenze. Tra le varie località c’era anche Fuerteventura, che ci ha subito conquistati con la sua energía e i vasti spazi, dove i bambini avrebbero potuto giocare senza alcun pericolo, inoltre avremmo potuto coltivare le nostre passioni che sono il kitesurf e lo yoga.

That’s Amore bar

☞ Ecco la Guida per chi cerca lavoro alle isole Canarie

Come vi siete conosciuti?

Hecmara: Siamo entrambi amanti dei viaggi, Andrea era arrivato a Santa Margarita (Venezuela) per una vacanza di kite, io mi ero trasferita li da un paio di mesi da Caracas per precauzione, visto che la situazione in città stava diventando pericolosa. Ci siamo conosciuti proprio facendo kite, non c’è voluto molto prima che mi invitasse a cena e da li non ci siamo più lasciati.

Cos’ha Corralejo rispetto le altre zone di Fuerteventura?

I servizi che offre prima di tutto, noi ci siamo trasferiti per lavoro e la prima cosa che abbiamo valutato sono appunto i servizi che offrivano le varie località e poi sicuramente per la diversità culturale che arricchisce molto il luogo stesso ed ovviamente le spiagge sono stupende, da rubare il cuore. Esteticamente magari è più bella Villaverde o El Cotillo, ma per quello che stavamo cercando noi Corralejo era perfetta.

È difficile trovare del personale fidato e di qualità sull’isola?

Si, lo è. Noi però siamo riusciti a mantenere alcune persone della vecchia gestione che sono molto in linea con la nostra etica e i nostri principi lavorativi. Ci assicuriamo che tutti stiano bene e siano soddisfatti, solo così possiamo aspettarci il meglio da tutti i dipendenti.

That’s Amore bar fuerteventura

< È Fuerteventura l'isola migliore per trasferirsi a vivere alle Canarie? Ecco i nostri consigli >

A scuola avete trovato una bella integrazione tra i bambini?

Si i nostri bambin si sono sempre trovati bene nelle scuole dell’isola, noi abbiamo viaggiato tanto e per crescere dei bambini non si trovano molti posti come Fuerteventura. Qui c`è un tasso di criminalità molto basso, quasi inesistente e i bambini possono giocare in cortile o andare ai giardinetti da soli, cosa molto rara e preziosa di questi tempi.

Come imprenditori e genitori di due bambini vi sentite limitati dall’isola?

Hacmara: La limitazione è solo mentale, noi siamo abituati a viaggiare e in molti ci avevano sconsigliato di prendere queste scelte di vita, ma ci è andata bene, ovviamente in un futuro se i bambini vorranno andare all’università dovranno spostarsi e anche a livello artístico l’isola non offre molto, ma nessun posto perfetto.

Andrea: Molto dipende anche dall’apertura mentale e che tappa di vita si sta vivendo. La bellezza dell’isola è che è un’isola .Io vengo dal Lido di Venezia poi ho vissuto nell’isola di Santa Margarita ed ora sono qui. La cosa più affascinante che l’isola ti offre è il poter vedere l’orizzonte e gli ampi spazi. L’isola è libertà non limitazione.

Come avete trovato l’opportunità di prendere in gestione il bar That’s Amore?

Abbiamo 25 anni di esperienza nel settore,insieme abbiamo avuto un chiosco a Venezia, ma lavoravamo molto la sera e con l’arrivo del secondo bambino abbiamo subito deciso di prendere una caffetteria per lavorare di giorno. Con molta pazienza abbiamo iniziato a cercare un posto che facesse al caso nostro. Non è stato immediato, una volta trasferiti a Fuerte è stato quasi un pellegrinaggio tra agenzie, dopo tre mesi abbiamo ricevuto la bellissima chiamata che stavano cedendo il That’s Amore, noi eravamo già clienti e ci piaceva molto l’idea e da li è iniziato il nostro viaggio.

▶ Sogni le Isole Canarie? Scopri come investire o comprare casa a Fuerteventura! ☀

Che consiglio vi sentireste di dare a chi come voi vorrebbe aprire un’attività e cambiare vita a Fuertecventura?

Prima di tutto integrarsi al meglio nel posto in cui ti vuoi trasferire, capire bene dove sei, come ti presenti e la cultura della gente del posto. Entrare con molta pazienza e solo successivamente capire che tipologia di attività si sceglie di aprire. La gentilezza deve far da padrone, solo così ci si può adattare al meglio indipendentemente dal posto in cu ci si vuole trasferire.

Vuoi conoscere meglio Fuerteventura?

La guida: Isola di Fuerteventura