A cura di Nicole Cascione

Walter si è trasferito a Malta nel 2013, principalmente per vivere un’esperienza all’estero, per migliorare la lingua ed avere qualche opportunità in più rispetto all’Italia, dove ha lavorato come direttore di un boutique hotel di lusso per sette anni. Trasferitosi a Malta, dopo aver lavorato come restaurant manager per circa due anni, successivamente ha deciso di realizzare il suo sogno: aprire un B&B.

Walter come e quando è nata l’idea di aprire il tuo B&B e quali sono stati i passi che hai dovuto compiere da un punto di vista burocratico?

★ Non perderti la nostra guida completa per trovare lavoro a Malta

Mi sono laureato in Economia e management del settore turistico. Il mio settore di appartenenza è hotelleria, amo questo lavoro. E finalmente dopo diversi anni di esperienza, sono riuscito a realizzare il mio sogno: aprire una mia piccola struttura. Se fossi rimasto in Italia non so se ci sarei riuscito, soprattutto per la burocrazia e le tasse. Certamente anche a Malta non è stato semplice, ma qui c’è meno burocrazia e la tassazione è ridotta e questo mi ha permesso di mettermi in gioco.

Hai riscontrato difficoltà?

Non direi. Magari ho atteso qualche giorno in più, ma se penso a quello che avrei dovuto affrontare in Italia mi sento fortunato.

Sei anche titolare di una società di brokeraggio nautico. Di cosa si tratta nello specifico?

☞ Potrebbe interessarti anche ☞ Come lavorare nel gaming a Malta

Da qualche mese, io e altri due soci abbiamo aperto una società di brokeraggio nautico. La nostra attività primaria è quella della vendita di imbarcazioni. La società si occupa anche di noleggio barche e di transfer. Malta è una piccola isola, ma la nautica è uno dei settori trainanti e c’è molto movimento in questo settore.

Al momento, entrambe le attività come stanno andando?

Il B&B va abbastanza bene, le stanze sono occupate quasi tutti i giorni, quindi mi ritengo soddisfatto della scelta fatta. La società di brokeraggio è all’inizio, pertanto non posso esprimermi. Comunque abbiamo già varie trattative in corso.

walter malta

In base alla tua esperienza, come valuti il mondo del lavoro a Malta? E quali sono i tuoi progetti futuri?

☞ Scopri la nostra Guida su come trasferirsi a vivere a Malta

La mia esperienza è positiva, se vuoi lavorare e se hai voglia di crescere, oggi Malta ti offre la possibilità a differenza dell’Italia. Questo è un mondo in espansione, vi sono molte opportunità e si ha la possibilità di incontrare parecchie persone di diversa nazionalità. Diciamo che Malta, per certi versi, è molto più internazionale dell’Italia. Di contro c’è da dire però che è una piccola isola (pertanto qualche volta è parecchio noiosa) e cara (affitti e alimentari sono alle stelle), ma non si può avere tutto dalla vita. Al momento voglio focalizzarmi sulle mie due attività e fare in modo che crescano economicamente. In futuro, vorrei avere una struttura più grande e crescere nel settore hotelliero.

I contatti di Walter:

cannavowalter@gmail.com

www.facebook.com/Princesselenavalletta/

info@bb-princess-elena.com