Sandra: da ingegnere a insegnante di yoga a Lanzarote

Ex ingegnere ambientale, Sandra nel 2010 scappa dalla caotica Milano e da un posto sicuro per ritrovare se stessa. Si trasferisce a Lanzarote, dove apre il suo centro Yoga Lanzarote”. L’isola le offre una vita semplice e autentica, senza fronzoli né consumismo. E a chi pensa che per cambiare vita bisogna avere tanti soldi, risponde: “I soldi servono solo se ne sei schiavo. Se una persona vuole qualcosa ci sono mille maniere e strategie per poter raggiungere l’obiettivo. A volte credo ci si nasconda dietro a mille scuse per paura o chissà per cos’altro”.

Di Enza Petruzziello

Cosa c’entra l’ingegneria con lo yoga? Niente, o forse tutto. Di sicuro entrambe le discipline hanno scandito la vita di Sandra Bozic, ex ingegnere che 12 anni fa – complice un viaggio – ha deciso di voltare pagina e dedicarsi alla sua vera passione nella bellissima isola di Lanzarote.

Classe 1978, milanese doc, Sandra inizia a praticare Yoga durante l’anno della sua laurea in Ingegneria, nel 2003. Da quel momento incomincia la sua dedizione verso la disciplina orientale, che la porterà a viaggiare numerose volte in Asia, soprattutto in India dove vive in un ashram per diversi mesi e dove termina il Yoga Teacher Training Course, ottenendo così la certificazione presso International Yoga Alliance.

Il suo impiego “sicuro” in uno studio di Gallarate non le basta. Le sembra di sprecare tempo e la voglia di viaggiare diventa per lei una necessità. Cosi nel gennaio del 2009 decide di partire da sola con uno zaino carico di voglia di fare. Lascia un contratto a tempo indeterminato, gli amici e la famiglia.

«Avevo dei soldi da parte del lavoro come ingegnere – racconta -. Ho comprato un biglietto aereo around the world della durata di un anno e sono partita».

Sudamerica, Foresta Amazzonica, Perù, Bolivia, Argentina, Cile, Nuova Zelanda ed India: le tappe del suo lungo viaggio. Tornata in Italia capisce che ciò che vuole fare è l’insegnante di yoga, ma non a Milano. Pian piano nasce in lei l’idea di trasferirsi a Lanzarote. Perché proprio qui? Ecco cosa ci ha risposto.

sandra-bozic-insegnante-yoga-lanzarote

✱ Nuova vita alle Canarie: ecco la nostra guida completa ✱

Da ex ingegnere ad insegnante di yoga. Sandra, possiamo dire che il tuo è stato un cambiamento davvero stravolgente di vita. Come e quando nasce la tua passione per lo yoga?

«La passione per lo yoga nasce nel 2003, anno della mia laurea in ingegneria. Fu un anno pesante e qualcosa dentro di me mi spingeva a conoscere filosofie orientali. E siccome le cose non avvengono mai per caso..quando conobbi la mia adorata Mimmetta fu allora che iniziai a praticare questa disciplina, e da allora non ho mai smesso. Lei per me è insegnante, maestra di vita e grandissima amica. Ora ha 80 anni e vado a trovarla ogni volta che torno in Italia».

Ingegneria e Yoga, due discipline che non hanno nulla in comune, almeno in apparenza. Come sei riuscita a conciliare queste due anime per tanti anni?

«Ingegneria e yoga in realtà hanno parecchio in comune. Disciplina, ordine e organizzazione caratterizzano entrambe. E poi, dopo aver passato anni su formule matematiche, il mio cervello aveva bisogno di spiritualità per arrivare a quel giusto equilibrio che mi caratterizza».

Esattamente da ingegnere di cosa ti occupavi? In cosa consisteva il tuo lavoro?

«Facevo l’ingegnere ambientale. Mi occupavo di studi di impatto ambientale i primi anni e poi progettazioni per torri di raffreddamento in Medio Oriente».

Ad un certo punto, però, nel 2009 decidi di lasciare quel posto fisso che in tanti in Italia anelano. Compri un biglietto aereo around the world e parti con il tuo zaino pieno di cose e di voglia di scoprire. Che cosa ti ha spinto a lasciare tutto? Che cosa non ti piaceva della tua vecchia vita?

«Quando sono partita nel 2009 non stavo più nella pelle. Era il mio sogno da sempre e nella vita si vive per realizzare i propri sogni..se no per cos’altro? Avevo 31 anni e una voglia matta di scoprire e curiosare tra i vari paesi del mondo. Quindi la spinta interna era così forte da vincere su tutto.. È stata la cosa più bella che ho fatto in vita mia. Il mondo ti regala cose indescrivibili, esperienze uniche. Ti fa conoscere te stessa nel profondo. Tutti i posti che ho visitato sono meravigliosi, ognuno con le proprie caratteristiche».

sandra-bozic-insegnante-yoga-lanzarote

Come hai fatto economicamente a sostenere questo lungo e importante viaggio?

«Avevo dei soldi messi da parte durante gli anni in cui ho lavorato come ingegnere. Invece di comprarmi un’Audi ho girato il mondo!! Sono scelte!».

In che modo questo viaggio ha cambiato la tua prospettiva e il tuo modo di vedere la vita?

«Il viaggio mi ha fatto uscire dagli schemi mentali a cui siamo sottoposti inconsciamente dalla società e solo se hai una chiamata interna, che vince su tutto, riesci ad evadere per potere conoscere chi veramente sei e cosa vuoi dalla tua vita».

Tornata in Italia capisci che vuoi diventare una insegnante di Yoga e Meditazione. Ma non a Milano. Così nel 2010 ti trasferisci a Lanzarote. Come mai la scelta è ricaduta proprio su quest’isola delle Canarie? La conoscevi già? Sei partita da sola?

«Sono partita sola. Ho scelto proprio Lanzarote perché anni prima, durante una vacanza surf, mi sono innamorata di Famara, una località di pescatori e surfisti dove vivo ancora adesso».

Come sono stati gli inizi a Lanzarote?

«Gli inizi sono stati duri, come del resto ogni cambiamento impone. Ma ero così motivata che in breve tempo ho trovato la mia strada. Ho avuto difficoltà nella ricerca di una casa. I costi delle abitazioni a Lanzarote, soprattutto negli ultimi anni, sono diventati abbastanza elevati. Per quanto riguarda il lavoro tutto dipende da cosa si cerca. Ad esempio nei ristoranti e nel settore del turismo si riesce sempre a trovare qualche impiego».

Attualmente tieni lezioni di yoga per principianti e avanzati, pratichi massaggi e organizzi ritiri di meditazione e yoga. Ti va di raccontarci della tua attività?

«La mia attività si chiama Yoga Lanzarote. Offro lezioni di Hatha yoga per principianti e avanzati. Ci sono anche lezioni per bambini in inglese, frutto di un progetto multidisciplinare. Offriamo massaggi ayurvedici e trattamenti rilassanti per eliminare tensioni e blocchi energetici. Prepariamo ritiri di yoga a doc a Lanzarote, ma anche in Italia sulle Alpi (Chiesa in Valmalenco); corsi di meditazione all’interno del cratere del vulcano e camminate tibetane lungo la spiaggia».

sandra-bozic-insegnante-yoga-lanzarote

☞ Scopri la Guida per lavorare alle isole Canarie

Che cosa significa e rappresenta per te lo yoga?

«La pratica quotidiana dello yoga e della meditazione è per me vita. Quella benzina che mi mantiene centrata e mi permette di tenere lontano lo stress, che mi fa vivere con gratitudine ogni singolo momento e mi rende capace di assaporare l’essenza del vivere il momento presente, qui e adesso».

Sono tante le persone che leggendo la tua storia vorrebbero trasferirsi a Lanzarote. Tu abiti a Famara. Come si vive qui e in generale sull’isola?

«Lanzarote offre molto. Se si ha voglia di lavorare ci sono infinite possibilità. I costi sono più bassi rispetto all’Italia e la qualità della vita è ottima perché si vive a contatto con la natura di Oceano e vulcani. Vivo qui con mio figlio, il mio compagno, Gofio il nostro Labrador nero (che viene a tutte le lezioni di yoga) e Pepe, il nostro gattone nero. Crescere qui per un bambino è come stare in paradiso 365 giorni l’anno. Servizi e scuole sono buone e ci sono diverse agevolazioni per famiglie».

Qual è l’aspetto più interessante di Famara? E viceversa quello che ti piace di meno?

«Famara offre una vita semplice e autentica. Sei te stesso senza fronzoli né consumismo e senza troppe maschere. L’unico aspetto negativo è il vento: quando è forte per giorni diventa un po’ pesante».

sandra-bozic-insegnante-yoga-lanzarote

In tanti pensano che per cambiare vita e trasferirsi su un’isola bisogna avere tanti soldi. Cosa ne pensi al riguardo?

«I soldi servono solo se ne sei schiavo. Se una persona vuole qualcosa ci sono mille maniere e strategie per poter raggiungere l’obiettivo. A volte credo ci si nasconda dietro a mille scuse per paura o chissà per cos’altro».

Dalle quattro mura di un ufficio al tappetino da Yoga sotto il sole. Come è cambiata la tua vita da quando vivi a Lanzarote?

«Sul mio tappetino yoga sono molto felice e ogni giorno ringrazio l’universo per poter aprire gli occhi e ammirare l’Oceano».

Per contattare Sandra ecco i suoi recapiti

Sito web: https://www.yogalanzarote.es/it/

Mail: sandrabozic78@gmail.com