Isole Canarie, un sogno da fare ad occhi aperti

Meta nell’ultimo decennio di numerosissimi connazionali le Isole Canarie stanno vivendo in quest’ultimo anno un periodo di grande visibilità mediatica. Le ragioni sono diverse ma l’attenzione che molti programmi televisivi hanno dedicato ai pensionati italiani che si trasferiscono alle Canarie ha giocato un ruolo fondamentale in questo senso.

E come dargli torto; le isole spagnole si trovano infatti praticamente alla stessa latitudine di Florida, Bahamas, Bermuda, Caraibi, Hawaii e godono di un clima secco e temperato per quasi tutto l’anno. A questo aggiungete il basso costo della vita, un regime fiscale agevolato per chi decidesse di fare impresa e un buon sistema sanitario e il gioco è fatto.

↦  Vado a vivere alle Canarie ! Leggi qui per sapere come fare ↤

Le principali mete scelte dagli italiani sono Tenerife, Lanzarote, Gran Canaria e Fuerteventura ed a seguire, ma in maniera minore, El Hierro e La Gomera.

▶ Sogni le Isole Canarie? Scopri come investire o aprire un'attività a Fuerteventura! ☀

Per questa ragione proliferano assieme ai programmi televisivi dedicati all’arcipelago spagnolo numerosi siti web e molti eBook (esempio Vado a Vivere alle Canarie) realizzati per chi, prima della partenza, volesse raccogliere le informazioni di base per poter in seguito pianificare un trasferimento.

Come si vive alle Canarie da pensionato? Scopritelo nella nostra guida! ↤

Detto questo è bene sottolineare che la miglior soluzione per evitare di commettere errori è quella di organizzare un “viaggio studio” e non certamente partire allo sbaraglio.

I rischi per chi parte alla “garibaldina” non sono da sottovalutare, tra tutti quello di incappare in persone poco raccomandabili che potrebbero approfittarsi di un atteggiamento magari poco attento.

Vuoi lavorare alle Canarie? Leggi la nostra Guida!

Questo vale sia per i pensionati, sia per chi stesse pensando di aprire un’attività (sono già molte per esempio le pizzerie e le gelateria italiane alle Canarie) e quindi è bene verificare sul posto la fattibilità del proprio progetto.

Per quanto riguarda il lavoro alle Canarie, infine, è bene sapere che prima di tutto è necessario conoscere lo spagnolo e preferibilmente una seconda lingua (meglio se inglese o tedesco) e che il settore con più richiesta è senza dubbio quello dei servizi turistici.

Segnaliamo per concludere una pagina Facebook creata per raccogliere e diffondere tutte le informazioni più interessanti e aggiornate sulle Canarie: Tutto il meglio delle Isole Canarie.