Barbara: i viaggi, il lavoro dei miei sogni

Ho conosciuto Evolution Travel come cliente. Cercavo un viaggio personalizzato in Madagascar e mi sono imbattuta nel sito di quello che oggi è un collega, lui me lo ha organizzato e di lì poi è partito tutto. I viaggi e gli animali sono da sempre stati le mie grandi passioni ed infatti il mio sito si chiama www.viaggieanimali.com ”. Sono passati ormai sei anni da quel giorno, sei anni in cui Barbara Caniparoli lavora per Evolution Travel. Decisamente il lavoro dei sogni per chi, come lei “si sente stretto tra le pareti di un ufficio e detesta dover timbrare il cartellino”.

Barbara, quando sei entrata a far parte di Evolution Travel, avevi già esperienza nel campo dei viaggi o ti occupavi di tutt’altro?

All’epoca ero già libera professionista, ma facevo tutt’altro. Ero amministratore condominiale in una zona turistica, quindi gestivo sostanzialmente seconde case. Ci sono delle analogie con quello che faccio oggi, l’organizzazione del tempo, i preventivi e la loro comparazione, l’utilizzo del PC, ma come si può ben capire l’attività principale era ben diversa.

Barbara Caniparoli

Prima di diventare consulente di viaggi, hai fatto un percorso formativo all’interno del network?

Sì, certo. Prima di cominciare ho partecipato a due corsi di formazione, uno di base e l’altro di perfezionamento, tuttavia la formazione nel network è continua; questo è un aspetto fondamentale per chi si occupa di turismo che è un settore in continuo mutamento.

In questi sei anni sicuramente avrai organizzato tantissimi viaggi. Qual è quello che ti è rimasto nel cuore?

Organizzare viaggi è di per sé un’attività entusiasmante, mi dà grande soddisfazione quando le persone ritornano a casa e mi raccontano di quanto siano state bene in vacanza. Il viaggio che mi è più rimasto nel cuore è quello per un fotografo disabile che è andato a New York. Sognava di fare questo viaggio da tanti anni, ma non aveva mai trovato nessuno che glielo organizzasse con tutte le garanzie che un caso così particolare richiede. Si è trattato non solo di organizzare un viaggio, ma di realizzare un sogno. Era così commosso! Mi ha chiesto di potermi conoscere di persona… cosa che prima o poi farò.

Di quali zone ti occupi?

Non mi occupo di nessuna zona in particolare. Quando sono entrata nel network pensavo di dedicarmi principalmente all’organizzazione di viaggi per l’avvistamento e/o l’interazione con gli animali perché erano, bene o male, i viaggi che avevo sempre fatto io in giro per il mondo. Poi però, lavorando, ho capito che anche trattare turismo per diversamente abili mi dava grande soddisfazione e così adesso mi occupo di entrambe queste tipologie di viaggio, in collaborazione con i miei colleghi, senza concentrarmi su qualche destinazione in particolare. Sono tipologie di viaggio trasversali, che non escludono nessuna area geografica.

 EXTRA! ✎ Le nostre linee guida su come scrivere un buon curriculum di lavoro

C’è opportunità di crescita all’interno del network?

Assolutamente. Come dicevo, la formazione è continua. A seconda delle proprie competenze e passioni, c’è la possibilità di specializzarsi in una particolare area geografica o tipologia di viaggio per diventare, con il tempo, punto di riferimento anche per gli altri colleghi.

Barbara Caniparoli evolution travel

Come gestisci la tua giornata lavorativa?

Non ho una giornata tipo, molto dipende da quante e quali richieste devo lavorare.

L’organizzazione del tempo tuttavia è fondamentale. Quando sto lavorando a molti viaggi contemporaneamente, ottimizzo le giornate preparando una sorta di scaletta la sera prima, così da rispettare sia eventuali tempi tecnici (per esempio in attesa della risposta scritta di un fornitore) sia le richieste dei singoli clienti. Quindi segno sulla scaletta gli impegni che hanno un orario fisso, poi indico gli altri in ordine di priorità e/o urgenza, li depenno o li sposto man mano che li ho adempiuti. Quando mi avanza del tempo, ne approfitto per approfondire le mie conoscenze, sfruttando i video, le newsletters, i corsi online.

Lavorare in piena libertà, ovunque ci si trovi e senza orari da rispettare. Decisamente il lavoro dei sogni.

In effetti basta avere un PC e una connessione internet per lavorare da qualsiasi parte del mondo. E’ decisamente il lavoro dei sogni per chi, come me, si sente stretto tra le pareti di un ufficio e detesta dover timbrare il cartellino. Questo non vuol dire lavorare poco – soprattutto in alta stagione – ma semplicemente potersi organizzare in libertà.

Un consiglio a chi desidera svolgere un lavoro come il tuo:

Te ne do due:

1. Avere tanta curiosità, dinamismo, tenacia, voglia di imparare e un briciolo di pazienza

2. Provare!

La figura del Consulente di Viaggi online ti ha incuriosito?

Scopri la guida gratuita cliccando qui!

Per conoscere Barbara, scopri il suo sito di viaggi e vacanze.