Trovare lavoro sull’Isola di Minorca

Spesso, sapendo che vivo sull’isola, mi viene fatta questa domanda: ma a Minorca è facile trovare lavoro? La risposta è mh, dipende dal molti fattori.

Per darvi un quadro della situazione, provate ad immaginarvi cosa vi risponderebbe un abitante dell’isola d’Elba se gli chiedeste se si trova lavoro sull’isola. La situazione è più o meno simile. Isola piccola, praticamente priva di base industriale (se non piccole realtà artigianali), economia basata sul settore turistico.

Fatte queste premesse è facile dedurre che l’unica (o quasi) possibilità di trovare lavoro a Minorca è nel settore dominante: il turismo. Quasi unica come dicevo perchè il mio amico Alessandro Russo ha lavorato come casaro per un produttore di formaggi e mozzarelle per tanti anni (ora ha cambiato lavoro). Ma è un caso raro. Non ne conosco altri (e siamo circa 1500 italiani a vivere sull’isola) che lavorino in settori differenti dal settore turistico o commerciale.

Approfondimento consigliato → Tutto sul lavoro di magazziniere: corsi, offerte di lavoro, ecc.

Fatte queste premesse non scoraggiatevi. Se siete decisi e volete trovare un lavoro qui siete pronti per verificare se avete i requisiti adatti.

Eccoli:

Buon livello di spagnolo

Buon livello di inglese

Un minimo di esperienza nel settore turistico (minimo significa almeno 2 anni di esperienza)

Buona disponibilità a sopportare orari estenuanti

Stipendi mediamente bassi (ma non necessariamente se avete un buon curriculum)

Disponibilità a contratti stagionali (qui vi assumono al massimo per 6 mesi)

Una risorsa utile per partire è questa: trovare lavoro a Minorca (trovate siti e gruppi Facebook utili per inviare la vostra candidatura).

 EXTRA! ✎ Le nostre linee guida su come scrivere un buon curriculum di lavoro

Ultima cosa importante: muovetevi per tempo e nel momento giusto. Il periodo migliore è marzo/aprile, quando tutte le strutture dell’isola stanno riaprendo dopo il riposo invernale e sfogliano i curriculum per formare lo staff in vista della nuova stagione. Molte persone che conosco sono venute a Minorca in quel periodo per consegnare i Curriculum porta a porta. Per molti ha funzionato.

Qui alcuni suggerimenti su come scrivere correttamente un CV in spagnolo: Curriculum in spagnolo.

Infine un’ebook per chi sogna le Baleari: Vado a Vivere alle Baleari

In bocca al lupo.

Mercadal, Minorca, Isole Baleari

Alessandro Castagna
editor@latitudine40.com