Diego Bonardo: “Ricomincio a 50 anni da Minorca”

Prendere la propria vita in mano e avere il coraggio di cambiare, anche a 50 anni! Diego Bonardo è uno degli oltre 22mila italiani che hanno scelto le Baleari per ricominciare una nuova vita. Da qualche anno abita nella splendida Minorca, la più selvaggia delle quattro isole che compongono l’arcipelago spagnolo.

Stile di vita rilassato e una natura senza paragoni, basti pensare che l’isola è dichiarata Riserva della Biosfera dall’UNESCO, hanno spinto Diego a partire e lasciare la sua Trento. A Minorca ha finalmente trovato terreno fertile per la sua più grande passione: lo sport all’aria aperta. Bici, cavallo, kayak, camminate con i bastoni (nordic walking) e con le racchette.

Tutte attività sportive che ha praticato tra le montagne di Trento e dintorni dove ha vissuto per un quarto di secolo e che ora ha la possibilità di fare ogni giorno circondato da un mare cristallino e spiagge incontaminate.

Non solo sport. Da rappresentante di materiale elettronico, Diego sull’isola si è scoperto anche imprenditore, iniziando una seconda vita professionale. A Ciutadella ha infatti inaugurato da qualche mese il suo piccolo gioiello: il Romantic Hotel Los 5 Sentidos.

los 5 sentidos hotel

Un hotelito, come ama chiamarlo, nel cuore della località minorchina con cinque camere doppie per ognuno dei cinque sensi. Stanze che rispecchiano perfettamente lo spirito e i colori di Minorca: bianco, sabbia, azzurro cielo per gusto, tatto, olfatto, vista, udito. Un’esperienza sensoriale, dunque, per una struttura ricettiva accogliente e romantica.

L’amore di Diego per Minorca, come tutti i grandi amori, arriva all’improvviso durante una vacanza. È il 2011 quando scocca la scintilla con la “Isla Bonita”. «Sono rimasto stregato dalla sua natura e dal suo essere tuttora selvaggia – racconta Diego -.

Ho provato una energia straordinaria. In Italia ero giunto al limite fisico e mentale: troppo stress. Mi sono detto che era ora di prendere la mia vita in mano e cambiare. Bisogna sapere lasciare a qualsiasi età, anche a 50 anni».

ciutadella minorca

E così dopo diversi anni e un graduale allontanamento dall’Italia che lo porta a trascorrere le estati a Minorca e gli inverni sulle Dolomiti, l’imprenditore sceglie di stabilirsi definitivamente a Ciutadella nel giugno del 2017. Non parte da solo. Con lui c’è il suo sogno: condividere con gli altri le emozioni che l’isola gli ha regalato e continua a regalargli.

E allora quale migliore soluzione di un hotel che sia piccolo e romantico? «A fine 2016 – continua Diego – cercavo il luogo giusto dove fare il mio hotelito. Al numero 2 dell’Avenida Francesc de Borja Moll, in angolo con la piazzetta del museo di Ciutadella, vedo una casa in vendita. È una tipica casa minorchina su due piani, con 5 camere e il patio interno. È lei, mi dico».

Detto, fatto. Il Romantic Hotel Los 5 Sentidos apre i battenti nel centro storico della città nel giugno di quest’anno, accogliendo i primi ospiti in occasione della festa di San Juan. Moderno e dotato di tutti i comfort per un soggiorno da favola, l’hotel si compone di due camere Standard, due DeLux, una Junior Suite.

fare impresa a minorca

In ognuna è ben visibile l’eleganza italiana che si unisce allo stile tipicamente minorchino. Aperto tutto l’anno, Diego prepara la prima colazione e su richiesta organizza transfer da/per l’aeroporto, escursioni a cavallo e in mountain bike. Una vita vista mare, dunque, un sogno che finalmente si realizza.

Per conoscere meglio Diego e se vuoi saperne di più sul suo romantico hotel questo è il sito de Los 5 Sentidos:

www.los5sentidoshotel.com

La pagina Facebook dell’Hotel:

Los 5 sentidos hotel