Comprare casa a Minorca

Comprare una casa al mare è il sogno di molti. Se poi il mare e i paesaggi sono quelli di Minorca il sogno diventa ancora più allettante e, al momento attuale, possibile. Possibile perchè grazie alla crisi che ha colpito pesantemente la Spagna, e complice la Brexit che sta influenzando l’offerta in modo significativo i prezzi sono diventati decisamente interessanti.

Chiariamoci, Minorca è un’isola non particolarmente economica. Non troverete case “decenti” per 60/70 mila euro, specialmente vista mare. Ma rispetto a qualche anno l’offerta è maggiore e qualche buon affare, avendo pazienza, si può fare. Qui di seguito alcuni consigli se state cercando di comprare una casa a Minorca, sia per voi, sia per fare un investimento.

☛ Ecco tutto ciò che devi sapere per comprare casa all’estero

Il periodo migliore per cercare casa

Per esperienza, a meno che non abbiate ferie solamente in estate, il periodo migliore per cercare casa Minorca sono i mesi che vanno da fine settembre a fine maggio. Troverete meno affollamento e le agenzie vi seguiranno con più attenzione. Inoltre è il momento in cui, se non sarà riuscito a vendere durante l’estate, il proprietario deciderà probabilmente di abbassare il prezzo.

Visitate più siti, ma potendo affidatevi ad una sola agenzia

A Minorca ci sono diverse agenzie. Tutte hanno solitamente un sito aggiornato e ricco di offerte immobiliari. Alcuni anche in italiano. Il mio consiglio però è quello di affidarvi all’agenzia più radicata nella zona dove cercate. Eccone alcune: per la zona di Mahon, Es Castell, San Lluis e Alaior Casas en Menorca. Per Ciutadella Inmobiliaria Artrutx, per Mercadal e Playas de Fornells Fincas Sunshine.

★ Curiosità! Scopri dove sono le case meno costose al mondo

Poi troverete Bonnin Sanso, che ha uffici in tutta l’isola. E’ un ottima agenzia ma avendo una struttura molto grande e articolata a volte è dispersiva. Poichè a Minorca nessuna agenzia lavora con contratti di esclusiva (tranne qualche eccezione) vi capiterà di trovare lo stesso immobile in diverse agenzie e a prezzi differenti. Armatevi di pazienza e capacità investigative. Vi servirà.

Andate sempre a visitarle di persona

Può sembrare un consiglio ovvio ma meglio darlo. Non fidatevi delle foto. Verificare sempre di persona. Le case vanno viste almeno due volte o più, e con attenzione. Ci sono cose che possono sfuggire e quindi è meglio evitare sorprese.

Evitate (se potete) il piano terra

Minorca d’inverno è abbastanza umida. A questo aggiungete che molte case sono state costruite con il Marès, una pietra porosa che assorbe l’umidità dal terreno. Per questi due motivi sconsiglio case al piano terra. A meno che non siano isolate in modo appropriato.

Trattate

Anche qui è bene negoziare. A causa della crisi molti proprietari hanno la necessità di vendere, magari velocemente. Questo mette l’acquirente nella condizione di poter trattare sul prezzo. Senza esagerare però.

Informatevi bene dei costi e delle imposte

A breve pubblicherò uno speciale dettagliato sul tasse e imposte. Nel frattempo, tenete presente che in caso di acquisto di una casa come non residente dovete calcolare un “pacchetto” di spese di circa il 10% sul valore della casa. In questa cifra non dovrete calcolare la provvigione di agenzia (nel caso compraste da un’immobiliare) perchè a Minorca la commissione d’agenzia la paga solamente il venditore.

Pensate ad un immobile facilmente rivendibile

Tra gli aspetti da valutare quando starete per comprare un immobile qui a Minorca è quello della futura rivendibilità. Ci sono immobili che sono più richiesti ed altri che, un domani, fareste difficoltà a rivendere. Fatevi consigliare dall’agenzia. Se sono onesti vi faranno evitare le case di difficile rivendibilità.

☆ Vuoi investire o trasferirti fuori dall'Italia? Scopri come inviare soldi all'estero legalmente! ✔

Chiedete alle banche gli immobili pignorati (e trattate anche con loro)

Le banche hanno diversi immobili in vendita provenienti da fallimenti di costruttori o privati insolventi. Se vi informate troverete qualche buona occasione. Anche qui è possibile trattare. In questo periodo pur di monetizzare sono disposte a fare forti sconti.

Se volete affittare puntare sulle due camere da letto

Ultimo consiglio: se comprate per investimento (e affittare) comprate una casa che abbia almeno due camere da letto, sono le più richieste. Verificate poi se la casa, l’appartamento o la villa possiedano la licenza turistica o se è ottenibile. Qui a Minorca non sgarrano, se vi beccano ad affittare senza licenza sono multe salatissime.

Mercadal, Minorca, Isole Baleari

Alessandro Castagna
editor@latitudine40.com