E’ online il nuovo sito web dei “Pensionati uniti all’estero

Nato dall’idea di Giuseppe Bucceri, che ha fondato un gruppo su Facebook, gruppo che nei mesi scorsi ha avuto un grande successo in seguito alla campagna contro le discriminazioni nei trattamenti pensionistici per gli italiani all’estero, in particolare dei pensionati ex inpdad residenti all’estero.

Le adesioni all’iniziative sono state talmente numerose che si è deciso di prolungare il termine ultimo della campagna, la cui scadenza è stata fissata al 31/12/2016. Si ricorda che aderire al ricorso implica una spesa di 130 euro.

Oltre a questo tipo di iniziative, il gruppo Facebook si fa promotore di altri progetti, come quello di aprire un centro chiamato “Associazione pensionati uniti all’estero”, cioè un punto di incontro per coloro che decidono di trasferirsi, offrendo consulenza gratuita.

Contatti:

▶ Quali sono i  paesi dove scelgono di vivere i pensionati all'estero? ◀

[email protected]

[email protected]

[email protected]