Libri: Adesso Basta di Simone Perotti

Pubblichiamo questo significativo racconto di Simone Perotti, autore del libro uscito da pochissimo Adesso Basta, Filosofia e strategia di chi ce l’ha fatta dove, tra le altre cose, troverete una diesamina attenta dei fattori sociali, economici, esistenziali e psicologici di maggior rilievo che stanno dietro ad una scelta importante di cambiamento.

Facevo il manager, cioè lavoravo in azienda, come tanta gente. Dopo 19 anni ho detto Adesso Basta, ho lasciato tutto e ora navigo e scrivo, le due grandi passioni della mia vita. Grande paura naturalmente, ma anche grande ebbrezza per la libertà, una compagna sconosciuta. Noi che abbiamo intorno ai 40 anni, siamo figli di un’epoca di consumi, edonismo, lavoro per guadagnare, non per produrre benessere.

Siamo schiavi, abbiamo limiti su limiti, e li accettiamo soprattutto, ogni giorno. Li riconfermiamo. Come lamentarsi di questa vita se siamo noi ad accettare tutto questo? Oggi vivo dietro la Spezia, oppure in mare per lunghi tratti di tempo. Lavoro con le mani, faccio sculture, faccio lavori di ogni genere. Ho una casetta vecchia, ma che ho ristrutturato da me, con il mio lavoro. No ho il riscaldamento, taglio la legna nel bosco e la uso per scaldare. Consumo poco, raccolgo erba nei campi, raccolgo i funghi, mangio la frutta che trovo. Non sono affatto un selvaggio, perché queste cose sono belle da fare, e quello che raccolgo è buonissimo. Compro anche dei prodotti, naturalmente, ma sempre con cura, sia per la qualità sia per il costo.

Non mi pesa dovermi preoccupare del denaro di giorno in giorno. E’ il prezzo della mia libertà. Ma essere libero vale ogni sforzo.

Anche nella mia attività di skipper, di lavabarche, di manutentore, di organizzatore, cerco di fare le cose come posso, con calma, godendo di ogni momento, cercando l’efficienza ma soprattutto la qualità della vita. Scrivere e navigare sono la mia vita, non solo passioni, non solo attività.

Un giorno mi sono chiesto perché Totti dovesse giocare a pallone, la sua vita, ed essere pagato per quello. Io non sono bravo come lui o come altri, però ci posso provare. Questo mi sono detto, e questo ho fatto.

Ho spiegato tutto in un libro “Adesso Basta” edito da Chiarelettere.

Appena uscito, è stato subito esaurito, subito in ristampa. Migliaia di persone mi scrivono la loro storia, mi ringraziano perché possono finalmente venire allo scoperto. Hanno capito che non sono né soli né pazzi, ma solo simili a me, a noi, a tanta gente che la pressione di questo sistema non la vuole più sostenere.

Adesso Basta è anche una serie di brevi video (6) su Youtube per spiegare di cosa parlo, per approfondire alcuni temi. Sul mio blog www.simoneperotti.com vendo il libro come eBook e discuto, accolgo contributi, mostro le mie sculture.

Di questa vita non conosco le regole. E’ tutta una nuova avventura.

Diventare liberi è un gran lavoro, occorre disciplina, occorre concretezza e sogno allo stesso momento. Per questo è affascinante, perché sognare ed essere concreti, oggi, è una cosa difficile, contro tutto e tutti, ma ci si può riuscire.

A tutti consiglio di andare, di tentare. Riuscire è una cosa fantastica, ma tentare è il vero punto. Siamo vivi per pensare, sognare e tentare di raggiungere i nostri sogni, dovunque siano. Purché siano veri.

Simone Perotti

[email protected]

Adesso Basta di Simone Perotti