“Eden, trova il Tuo Paradiso Terrestre”: l’ebook di Roberto Stanzani e Sergio Senesi

Roberto Stanzani, insieme a Sergio Senesi, sono gli autori dell’e-Book “Eden, trova il Tuo Paradiso Terrestre”, un’opera che, attraverso un originale viaggio, conduce il lettore all’individuazione del proprio “Paradiso Terrestre”, inteso come il luogo ideale per un trasferimento. I Paesi descritti all’interno del testo sono ben 196, di ognuno dei quali vengono esaminati gli aspetti geofisici, gli aspetti economici e gli aspetti sociali. Ognuno dei 39 capitoli descrive in modo chiaro e profondo un argomento specifico ed è corredato da un’apposita mappa mondiale che presenta, in forma multicolore, dati rigorosamente affidabili ed aggiornati, scientificamente ineccepibili, ma di facile lettura ed interpretazione.

Roberto, quando e come è nata l’idea di scrivere “Eden, trova il Tuo Paradiso Terrestre”?

Abbiamo deciso di scriverlo circa 3 anni fa, quando ci siamo resi conto che non esisteva alcun libro che affrontasse questa tematica con argomenti seri e dati affidabili.

Ci illustri di cosa tratta il tuo libro?

Attraverso un originale viaggio, l’opera conduce il lettore all’individuazione del proprio Paradiso Terrestre. Di ogni singolo Paese del mondo, vengono esaminati gli aspetti geofisici (come le tipologie climatiche, le zone a maggior rischio sismico, le aree colpite da uragani, ecc..), gli aspetti economici (come il costo della vita, la pressione fiscale, l’inflazione, ecc..) e gli aspetti sociali (come la criminalità, l’esistenza di guerre, la qualità della sanità, ecc..). Ogni capitolo descrive in modo chiaro e profondo un argomento specifico ed è corredato da una mappa mondiale che evidenzia, tramite diverse colorazioni, le differenti condizioni dei Paesi, il che ne permette un semplice e chiaro confronto.

eden paradiso terrestre

Quali sono le finalità e a chi si rivolge principalmente?

Questo libro si rivolge a tutti coloro che non sono contenti del posto in cui vivono, sanno che esistono luoghi migliori in cui vivere e desiderano identificarli. Con questo libro, ognuno può individuare il proprio Paradiso Terrestre.

Quanti Paesi sono descritti?

Tutti i Paesi indipendenti del mondo, ossia 196.

Quanto lavoro c’è dietro il tuo testo?

Una enorme mole di informazioni e dati che sono stati rielaborati in una forma accattivante, semplice gradevole per il lettore.

In che modo hai raccolto le informazioni utili sui 196 Paesi descritti al suo interno?

Le informazioni provengono dalle organizzazioni mondiali più competenti ed accreditate su ogni singolo tema. Per esempio la World Bank per gli argomenti economici e l’ONU per le tematiche sociali.

Ti sei avvalso dell’aiuto di qualche collaboratore?

Il libro è stato scritto insieme a Sergio Senesi.

Se dovessi scegliere tra i Paesi descritti nel libro, quale a tuo avviso sarebbe la giusta meta per una vita tranquilla e dignitosa?

Esiste più di un Paese che presenta risultati molto positivi tra cui i noti Canada, Australia e Paesi Scandinavi. Tuttavia ci sono anche luoghi meno noti come Uruguay, Namibia, Seychelles o Islanda. Ma questo libro non è un giallo e non individua a priori un “colpevole”. La preferenza finale è del tutto personale, sarà il singolo lettore, che al termine del viaggio virtuale in cui viene accompagnato tappa dopo tappa, disporrà di tutti gli elementi per eleggere il luogo preferito a proprio Paradiso Terrestre.

Quali sono i tuoi progetti futuri?

La realizzazione di guide specifiche dedicate ai singoli Paesi.

Dove è possibile acquistare il tuo e-Book?

L’e-Book è acquistabile su Amazon, iTunes e direttamente sul sito www.ilmioeden.it. Email: [email protected].

Un’ ultima domanda….dopo aver scritto il libro e quindi dopo aver esaminato così tanti Paesi, sei riuscito a trovare il tuo “Eden”?

Naturalmente ho trovato il mio Eden, come qualsiasi persona che leggerà il libro troverà il suo. Preferisco però non rivelarlo per non influenzare la scelta individuale. Si tratta comunque di un Paese in cui la vita è serena e la gente felice.

A cura di Nicole Cascione