“Torno Subito”, cervelli in viaggio, non cervelli in fuga

torno subito massimo veccia

Un’esperienza che ha permesso ad un gruppo di giovani italiani di diventare cervelli in viaggio e di non essere più dei cervelli in fuga. Tutto questo è stato reso possibile dal Gruppo Learn Italy che, in collaborazione con Unione Europea e Regione Lazio, ha dato vita all’importante progetto “Torno Subito”. Massimo Veccia, presidente di Learn Italy Usa, in occasione della cerimonia che si è svolta nella sede del Consolato Generale su Park Avenue, ha consegnato agli studenti i certificati di partecipazione al master “New Media and Comunication” insieme al Console Generale, Ministro Francesco Genuardi, il quale ha consigliato loro di portare con sé in Italia quest’esperienza vissuta nella capitale del mondo, per far sì che le conoscenze acquisite non vengano disperse.

Ora gli studenti italiani sono pronti a mettere in pratica quanto appreso nel percorso di comunicazione a 360 gradi, dalla carta stampata alla tv. All’evento ha partecipato anche Silvana Mangione, vice segretario generale Cgie. Video e foto di questa esperienza di “Torno Subito 2016/2017” sono stati realizzati dal filmaker Fabrizio Rostelli, che ha seguito l’intero percorso documentandolo con immagini e scatti.

Ora il Gruppo Learn Italy si prepara a dare vita alla seconda edizione del progetto “Torno Subito”, una versione “Indipendente”, rivolta a tutti gli studenti i cui requisiti non rientrano in quelli indicati dalla Regione Lazio o che provengono da altre regioni d’Italia. Le pre candidature per Torno Subito 2017 sono già aperte e da quest’anno sono a numero chiuso.

Per avere maggiori info, è possibile contattare gli uffici Learn Italy all’indirizzo:

[email protected].